Home / Community / Forum / Scuola di Poker / Cash Game - No Limit / Cash Game - Formazione & Strategie /

nl2 un chiarimento

Vecchio
Predefinito
nl2 un chiarimento - 11-12-2011, 13:40
(#1)
L'avatar di bruce80974
Since: May 2010
Posts: 2,666
salve vorrei capire una cosa (oltre tutto questa osservazione già fatta nel forum)

si dice sempre che al NL2 si deve bettare per solo per valore non fare bluf e giocare poker abc
perfetto

allora vi pongo questa domanda perchè quando postano le stats e guardate le cbet al flop e le cbet al turn se questo non seguono andamento quasi simile oppure se sono troppo basse
viene risposto che non si è in grado di battere il limite ?

questa riposta con va contro il concetto di bettare solo per value e di non bluffare ?

non capisco il nesso....

altra domanda:

al NL2 secondo voi bettando solo per value (quando dico per value intendo solo col punto con le monster hand o le made hand) si può fare profitto ?

oppure e nella genetica del poker che ci sia il bluff ? altrimenti non si farà mai profitto ?
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 13:46
(#2)
L'avatar di desmoLupin
Since: Jul 2010
Posts: 710
BronzeStar
Ciao! La cbet su flop cbettabili è parte del poker abc...ad esempio mettiamo hai AK ha rilanciato preflop dopo un limp e sei fuori posizione, il flop è J72 rainbow, qui devi cbettare! idem su altri flop con figure e che cmq rispecchiano il tuo range...Mettiamo invece che hai sempre AK e il flop è T96, qui è il caso di mettersi in chek-fold...Questo per dire che nn puoi cbettare solo col punto, perchè senno anche al nl 2 se ne accorgono, e cmq dai carte gratis e non va bene! Altra cosa del poker abc è aggredire i limper...cmq tutto ciò è ben spiegato nella guida di ryan-fee sul cash game 6-max micro syackes...la trovi su google, la consiglio vivamente!!!!!
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 14:05
(#3)
L'avatar di bruce80974
Since: May 2010
Posts: 2,666
Citazione:
Originalmente inviato da desmoLupin Visualizza messaggio
Ciao! La cbet su flop cbettabili è parte del poker abc...ad esempio mettiamo hai AK ha rilanciato preflop dopo un limp e sei fuori posizione, il flop è J72 rainbow, qui devi cbettare! idem su altri flop con figure e che cmq rispecchiano il tuo range...Mettiamo invece che hai sempre AK e il flop è T96, qui è il caso di mettersi in chek-fold...Questo per dire che nn puoi cbettare solo col punto, perchè senno anche al nl 2 se ne accorgono, e cmq dai carte gratis e non va bene! Altra cosa del poker abc è aggredire i limper...cmq tutto ciò è ben spiegato nella guida di ryan-fee sul cash game 6-max micro syackes...la trovi su google, la consiglio vivamente!!!!!
letta letta ho letto anche di più ma la mia domanda non era per capire queli flop cbettare queli check-foldare e queli check-raisare.... era un constantazione del fatto che forse il bluff e parte del poker quindi poker senza bluf non è poker (intendo poker con profitto ovviamente)

sul discorso della second barrel ? anche quello è un bluff ..... e aggiungerei almeno sui video ed i testi che ho letto che al NL2 bettano solo vero non mi sembra reale come considerazione almeno a parer mio....
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 14:12
(#4)
L'avatar di desmoLupin
Since: Jul 2010
Posts: 710
BronzeStar
Beh certo il bluff è parte del gioco, probabilmente al nl2 bisona bluffare davvero poco credo, anche se nn ci ho mai giocato...poi io sto facendo un discorso alla cieca, non so come giochi, quanto cbetti, se cbetti troppo poco, se nn bluffi mai...nn lo so...poi se hai letto ryan fee tuttti questi concetti dovresti averli ben chiari. Cmq imo la cosa più importante è individuare il fish(magari più di uno) e sedersi alla sua sinistra, in questo modo si fanno soldi facili...

cmq per rispondere alla tua domanda: penso che al nl 2 bisogna bettare per value l'80/90 % delle volte, e il resto bluff, quindi esprimere un gioco molto solido, e magari bettare 2 o anche 3 streets anche con la 2nd pair contro i fish!

Ultima modifica di desmoLupin : 11-12-2011 alle ore 14:16.
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 14:13
(#5)
L'avatar di ObsceneExtr
Since: Aug 2011
Posts: 643
Citazione:
Originalmente inviato da bruce80974 Visualizza messaggio
salve vorrei capire una cosa (oltre tutto questa osservazione già fatta nel forum)

si dice sempre che al NL2 si deve bettare per solo per valore non fare bluf e giocare poker abc
perfetto

allora vi pongo questa domanda perchè quando postano le stats e guardate le cbet al flop e le cbet al turn se questo non seguono andamento quasi simile oppure se sono troppo basse
viene risposto che non si è in grado di battere il limite ?

questa riposta con va contro il concetto di bettare solo per value e di non bluffare ?

non capisco il nesso....

altra domanda:

al NL2 secondo voi bettando solo per value (quando dico per value intendo solo col punto con le monster hand o le made hand) si può fare profitto ?

oppure e nella genetica del poker che ci sia il bluff ? altrimenti non si farà mai profitto ?
Prima: la continuation bet tecnicamente è un bluff, ma ormai io non la considererei più tale, è una mossa standard che anche al NL2 è +EV, soprattutto quando tti trovi HeadsUp al flop. Sempre meno valore ce l'ha in un pot multiway. Sono i bluff propriamente detti ( ed anche le puntate in semibluff ) che non hanno molto senso per due motivi principali: ci sarà sempre qualcuno disposto a pagarti fino al river quando il tuo progetto non si chiuderà e ci sarà sempre qualcuno che non creder al tuo bluff.
Inoltre è più conveniente fare soldi puntando con le mani buone, piuttosto che farlo rischiando con un bluff. Anche perchè la prima cosa accadrà talmente spesso che diventa veramente inutile impegnarsi a fare la seconda.

Seconda: il bluff al NL2 è -EV, continuationbet escluse ovviamente
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 14:25
(#6)
L'avatar di coldfireman
Since: Oct 2010
Posts: 10,787
imho i concetti di cbet, 2-barrel (solo se aumenta la nostra ev prendendo magari un flush draw al turn o una bilatera) fanno parte dell'abc del poker; quindi per rispondere alla tua domanda, se il bluff è poker e il poker senza bluff non esiste, rispondo che è vero, poker = bluff ma solo se comprendiamo nella definizione di bluff anche le cbet sui board cbettabili, le 2-barrell e tutto ciò che fa parte dell'abc del poker. Quando viene detto che al NL2 conviene bettare solo per valore, vuol dire che basta giocare un poker abc senza inventarsi degli sbarrellamenti a caso fino al river con air, dei c/raise in bianco, 4bettare in squeeze da bb perchè pensiamo oppo da sb possa 3bettare light apertura da bottone, etc.
Se poi abbiamo al tavolo omini flattatori professionisti che hanno un fold to cbet dello 0% e un fold to 2-barrel del 2% allora diventa ancora più vero che dobbiamo cbettare solo quando siamo pieni e c/f quando non abbiamo nulla, intanto i soldi li faremo quando avremo un punto e non in quel 2% che oppo folda alle 2-barrel.
Poi, per rispondere alla seconda domanda, al NL2 se apriamo con un range molto stretto diciamo un 12/10 allora possiamo anche c/f le volte che non prendiamo niente e puntare solo quando abbiamo il punto, intanto siccome il nostro range è fatto praticamente da mani forti, il punto l'avremo quasi sempre; se invece giochiamo 24/20 è impensabile puntare solo ed esclusivamente quando si ha un punto, perderemmo troppi piatti se pur piccoli che ridurrebbero di molto il nostro profit.
Spero di essere stato chiaro, con l'italiano nn vado molto d'accordo
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 14:48
(#7)
L'avatar di Kruegar
Since: Aug 2010
Posts: 784
BronzeStar
Ciao

Secondo me devi fare questo ragionamento considerando l'opponent che stai affrontando;

Se è un giocatore scarso, la tipica caling station gioca senza bluffare, senza c-bettare, punta solo per valore altrimenti diventi tu il pollo.

Se invece è un semiregular del livello aggiungi al tuo arsenale le c-bet, sia quando sei pieno sia quando il board lo permette, le second barrel, i semibluff....

Tutto questo perchè devi porti 3 obbiettivi diversi:

1)Dai giocatori scarsi dovrai voler prendere più soldi possibile puntando pesante le tue poche mani forti.

2)Dai giocatori bravini/semiregular dovrai invece voler vincere tanti piccoli piatti portandoli al fold; Questo perchè un giocatore bravo difficilmente ti pagherà il tuo set o il tuo colore a meno che non abbia qualcosa di forte pure lui.

3)Non essere orgoglioso...a poker è solo controproducente; L'obiettivo non è vincere soldi al regular del livello, se il tavolo non è profittevole cambialo senza farti problemi. Il miglior tavolo che puoi avere è quello in cui le calling station stanno alla tua immediata destra cosi hai posizione su di loro e al "massimo" avere 2 regular che stanno subito alla tua sinistra per rubarli i blinds oppure portargli via qualche piccolo piatto.
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 15:13
(#8)
L'avatar di bruce80974
Since: May 2010
Posts: 2,666
grazie discussione utile :-) ho fatto un video lo volevo postare così magari si trovava qualche commento utile su qualche mia giocata che sicuramente non va ....
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 16:26
(#9)
L'avatar di Kruegar
Since: Aug 2010
Posts: 784
BronzeStar
Citazione:
Originalmente inviato da bruce80974 Visualizza messaggio
grazie discussione utile :-) ho fatto un video lo volevo postare così magari si trovava qualche commento utile su qualche mia giocata che sicuramente non va ....

Postalo pure cosi ci facciamo 4 chiacchere
 
Vecchio
Predefinito
11-12-2011, 17:14
(#10)
L'avatar di bruce80974
Since: May 2010
Posts: 2,666
Citazione:
Originalmente inviato da Kruegar Visualizza messaggio
Postalo pure cosi ci facciamo 4 chiacchere
tu sei dei miei limite kruegar così poi mi outplaii
scherzo ma dove lo posto ?
 



Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
IPP chiarimento volosodo87 The League 2 11-10-2011 12:08
Chiarimento HEM !!!!! Ceresetto Software 1 30-05-2011 08:14
Chiarimento sp* n1c0la Domande su PokerStars 0 20-05-2011 21:49
Chiarimento albyzp Bad beat e colpi di fortuna - old 3 15-12-2010 16:21