Home / Community / Forum / Scuola di Poker / Cash Game - No Limit / Cash Game - Formazione & Strategie /

Cash vs SNG, Che ne pensate?

Vecchio
Predefinito
Cash vs SNG, Che ne pensate? - 24-11-2011, 14:56
(#1)
L'avatar di gabbiano2121
Since: Sep 2010
Posts: 5,230
(Trainer Bankroll Builder)
Stavo l' altro giorno riflettendo su queste 2 tipologie di gioco diverse tra loro ma molto interessanti.
Stavo cercando di capire se ad oggi fosse più "conveniente" giocare Cash o SNG.
Premettendo che poi ognunoha le sue prefernze, etc, quali sono secondo voi i pro e i contro di giocare una modalità o l' altra?

Per quel che mi riguarda è bello giocare i SNG perchè si possono massare, si puo fare tanta rake, e aumentare lo Status. D' altra parte il gioco alla lunga puo risultare noioso, ad alta varianza, e anche stancante (se si multitabla spinto). Inoltre imho il profit è minore rispetto al Cash in termini di $/h. pero si partecipa automaticamente a promo come la Battaglia dei Pianeti che trovo molto interssante e ben fatta.

E' bello giocare Cash perchè è più divertente, si gioca di più post-flop, ce meno varianza, si fa più profit, e si puo multitablare meno rispetto i SNG. Inoltre al momento ce più traffico. Di contro è difficile fare tanta rake e aumentare lo Status.

Voi che ne pensate????



Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra.
Jim Morrison
 
Vecchio
Predefinito
24-11-2011, 16:07
(#2)
L'avatar di Kruegar
Since: Aug 2010
Posts: 784
BronzeStar
ciao

Ti do il mio parere personale

Secondo me i sng sono molto più facili, quindi, considerando la quantità infinita di video che ci sono in circolazione il livello dei giocatori si può alzare facilmente, e questo non è di aiuto per i regular in quanto il vero profitto a poker si fa contro i fish, sempre e comunque.

Io ho giocato sia SNG che cash game, un mio personalissimo parere è che sia più divertente il cash e quindi continuerò a giocare quello.

In più credo anche che sia più difficile essere un buon giocatore di cash game rispetto ad un buon giocatore di SNG e quindi per un giocatore professionista è più profittevole giocare cash perchè si troverà più facilmente contro giocatori che non sanno minimamente quello che stanno facendo ed è la condizione in cui uno "shark" dovrebbe sempre mettersi, andare a caccia di giocatori scarsi.

Non serve giocare contro giocatori dello stesso livello, oppure anche più scarsi ma che comunque sanno quello che stanno facendo, meglio cambiare tavolo, da qualche parte lo si trova un tavolo adatto alle proprie esigenze, ad esempio l'esigenza di abusare delle calling station

Ovviamente questo per fare soldi, se una persona invece ha più interesse ad imparare, crescere e migliorare potrebbe avere piacere a cercare tavoli affolatti di regular, ma personalmente a me non interessa dimostrare qualcosa, solo far aumentare il bankroll

Ultima modifica di Kruegar : 27-11-2011 alle ore 13:45.
 
Vecchio
Predefinito
24-11-2011, 16:54
(#3)
L'avatar di ObsceneExtr
Since: Aug 2011
Posts: 643
I Sit&go per quanto mi consta sono una palla e la varianza è eccessiva se non massi.
Mi sembrano più un lavoro da ragioniere che non lascia molto spazio al talento ed alla fantasia, ma solo ai meri numeri e a chi li sa a memoria.
Senza offesa per la categoria eh, ma se li vuoi giocare con profitto: imparati a memoria tutte le tabelle, le percentuali, ecc e via con il push or fold. Anche le discussioni sui sit su questo forum si basano praticamente tutte se c'è da pushare o foldare, o al limite chiamare un push.
Direi che le mani si risolvono quasi tutte entro il flop e poi via con la varianza. ( per non chiamarla i altra maniera ).
Insomma non mi piaciono.

Il cash ai livelli bassi è purtroppo un po' simile, visto che il gioco che paga è il Poker ABC: punto quando sono forte check/foldo quando no. Anche qui il "ragioniere" ha il suo guadagno netto direi. Ma almeno in più ci sono le Cbet. Alzandosi di livello c'è più spazio per fantasia e talento, cosa che invece per i sit non avviene.
E comunque le mani che finiscono al river sono veramente tante rispetto ai sit e quindi la varianza è meno incisiva soprattuto per chi non massa. E poi non sei mai in situazioni di push or fold, cioè giocarti tutto lo stack con 5 carte a venire. E vuoi mettere la differenza? E anche le inkazzature per le skulate sono molte meno ( che non guasta ).

Poi per quanto riguarda i giocatori occasionali la questione tempo diventa essenziale. In un sit minimo mezz'ora dura la partita. Al cash puoi anche fare una mano e se ti chiamano e devi andare via, mica perdi l'iscrizione.

Anche uno che vuole giocare un tempo prestabilito ( che poi deve fare qualcosaltro ) col cash è più facilitato perchè decide lui quanto dura la partita. Quando vuoi interrompi e via. Con i sit non è così, anche se la durata di un sit ha un tempo breve, un giocatore non può decidere quanto farla durare con precisione comunque.
 
Vecchio
Predefinito
26-11-2011, 10:42
(#4)
L'avatar di CondelAA
Since: Jan 2009
Posts: 15,120
(Hands evaluators)
thread interessante, vorrei dire anch io la mia in realtà ci sarebbero un miliardo di cose da dire, ma purtroppo non ho 2 ore per scrivere un post comunque io penso che la differenza tra cash e SNG è una sola: ad alcuni piace giocare cash, mentre ad altri piace giocare i SNG. E' solo e soltanto questa, la differenza. Mi preme sottolineare alcune cose:

1) i SNG hanno più varianza? Si vede che ancora non avete massato infinito al cash La varianza c'è sia nei sit che nel cash..la differenza è che nel cash, se vai all in preflop AA vs KK ed esce il K al river, giocando il NL100 (per es.) hai perso 100€, perchè ovviamente ti devi giocare tutti e 100 i BB..
e quando cominci a prende 4 o 5 cooler di fila, sono 400 o 500 BB che perdi.. Poi considerate una cosa: in Italia sono ancora pochi quelli che multitablano spinto il cash; ma se vedete gli Americani, o anche qualche Pro forte di casanostra, multitablare 20x, state certi che se lì becchi la varianza, si possono anche perdere 15/20 stack in una sessione..quindi a differenza di quello che pensano molti, serve un mindset molto più ferreo al cash!!
2) I sng NON sono più una semplice strategia push/fold! Non siamo nel 2009, dove si foldava TUTTO, anche AK da MP, ai bui 20 perchè si doveva arrivare alla fase push/fold! il Gioco è notevolmente evoluto!!! Adesso bisogna sapere non solo le tabelle push/fold (che tra l'altro non è che sono standard, si imparano a memoria, e GG, ma bisogna sempre considerare mille variabili), ma bisogna sapere giocare i low blind, saper giocare flop/turn/river, saper 3bettare e reagire ad una 3bet di un reg, saper interpretare la fase di steal, e POI saper come push/foldare... il gioco ai sit NON è piu standard, non si gioca aprendo top5% e cbettando 100% dei flop, e si arriva ai bui 100 con 1300 chips e iniziare a pushare..non è piu cosi!
3)come ho già detto in altri post, i SNG NON STANNO MORENDO! o meglio: stanno morendo, ma dai 50€ in su! e non penso che sono molti qui quelli che giocano dai 50€ in su (nemmeno io obv)..fino ai 30€ il traffico c'è, quindi quelli che mi dicono che sono passati al cash, perchè tablavano i sit da 5€ e non c'era più traffico, è una bufala, semplicemente sono passati al cash per provarlo e la scusa del traffico è una scusa bella e buona!
4) il vero vantaggio del cash è che puoi fare un'accurata table selection, e puoi alzarti quando vuoi, cosa che nei sit non puoi fare.

Con questo post, non voglio dire che il cash fa schifo, meglio i sng etc etc..voglio solo mettere in evidenza le vere caratteristiche dell'uno e dell altro, perchè finora ci si è affidati troppo all' "opinione degli altri" senza cercare di addentrarsi nell'argomento, che è molto più vasto di quanto si creda.

Lorenzo
 
Vecchio
Predefinito
26-11-2011, 12:59
(#5)
L'avatar di mav3rik88
Since: Mar 2010
Posts: 4,736
Citazione:
I Sit&go per quanto mi consta sono una palla e la varianza è eccessiva se non massi.
La varianza è eccessiva anche se giochi cash e non massi.
Citazione:
Mi sembrano più un lavoro da ragioniere che non lascia molto spazio al talento ed alla fantasia, ma solo ai meri numeri e a chi li sa a memoria.
Sebbene ci sia un fondo di verità hai esposto il concetto in maniera molto superficiale imo, anche nei sit ognuno può approcciarsi in maniera diversa e dare spazio al proprio stile. Non so se esiste uno stile "standard" nei sng, so solo che chi gioca uno stile più "normale" è anche piu exploitable. L'ho detto tempo fa e lo ripeto, giocare sit NON SIGNIFICA IMPARARE A MEMORIA DEI NUMERI.
Citazione:
Senza offesa per la categoria eh, ma se li vuoi giocare con profitto: imparati a memoria tutte le tabelle, le percentuali, ecc e via con il push or fold.
Come ho detto sopra, giocare sit non significa impararsi "tabelle" (de che poi?), se vuoi essere un buon giocatore di sng devi essere capace di valutare quante più variabili possibili in pochi secondi.. e ti assicuro che di giocare bravi ce ne sono pochissimi proprio per questo motivo. Se si trattasse semplicemente di imparare dei range sarebbero tutto Sippin Criss.

Se uno vuole approcciarsi al cash game nulla da dire.. questione di gusti, solo che quello che mi infastidisce è che molti preferiscono il cash perchè secondo il loro modo di vedere al cash non c è bisogno di una qualche forma di studio perchè è più "facile" vincere, cosa erratissima.. perchè anche li c è una componente matematica importantissima (tipo l'analisi dell'eq della propria mano su un det board vs un possibile range avversario) che viene studiata si e no dal 10% ( e forse mi sono tenuto largo ) di quelli che giocano cash. Il resto gioca a caso inventandosi le grandi letture che vedono su pokeritalia24.


Il tutto imho ovviamente.


Il nemico del mio nemico è mio amico

"gli skilled si macerano, gli omini godono, gli skilled studiano tutti i modi per prendersi uno 0.0001, gli omini se ne sbattono, gli skilled foldano aks, gli omini ti callano con kq e ti ruttano in faccia perchè tu, coglione pushi 92off e ti lasciano con 3 chip......ma siamo sicuri che siano gli omini da prendere per il c*lo e che non abbia ragione lucy?"
cit Cellario



Ultima modifica di mav3rik88 : 26-11-2011 alle ore 13:03.
 
Vecchio
Predefinito
26-11-2011, 13:11
(#6)
L'avatar di vanbred78
Since: Aug 2009
Posts: 14,142
Citazione:
Originalmente inviato da CondelAA Visualizza messaggio
thread interessante, vorrei dire anch io la mia in realtà ci sarebbero un miliardo di cose da dire, ma purtroppo non ho 2 ore per scrivere un post comunque io penso che la differenza tra cash e SNG è una sola: ad alcuni piace giocare cash, mentre ad altri piace giocare i SNG. E' solo e soltanto questa, la differenza. Mi preme sottolineare alcune cose:

1) i SNG hanno più varianza? Si vede che ancora non avete massato infinito al cash La varianza c'è sia nei sit che nel cash..la differenza è che nel cash, se vai all in preflop AA vs KK ed esce il K al river, giocando il NL100 (per es.) hai perso 100€, perchè ovviamente ti devi giocare tutti e 100 i BB..
e quando cominci a prende 4 o 5 cooler di fila, sono 400 o 500 BB che perdi.. Poi considerate una cosa: in Italia sono ancora pochi quelli che multitablano spinto il cash; ma se vedete gli Americani, o anche qualche Pro forte di casanostra, multitablare 20x, state certi che se lì becchi la varianza, si possono anche perdere 15/20 stack in una sessione..quindi a differenza di quello che pensano molti, serve un mindset molto più ferreo al cash!!
2) I sng NON sono più una semplice strategia push/fold! Non siamo nel 2009, dove si foldava TUTTO, anche AK da MP, ai bui 20 perchè si doveva arrivare alla fase push/fold! il Gioco è notevolmente evoluto!!! Adesso bisogna sapere non solo le tabelle push/fold (che tra l'altro non è che sono standard, si imparano a memoria, e GG, ma bisogna sempre considerare mille variabili), ma bisogna sapere giocare i low blind, saper giocare flop/turn/river, saper 3bettare e reagire ad una 3bet di un reg, saper interpretare la fase di steal, e POI saper come push/foldare... il gioco ai sit NON è piu standard, non si gioca aprendo top5% e cbettando 100% dei flop, e si arriva ai bui 100 con 1300 chips e iniziare a pushare..non è piu cosi!
3)come ho già detto in altri post, i SNG NON STANNO MORENDO! o meglio: stanno morendo, ma dai 50€ in su! e non penso che sono molti qui quelli che giocano dai 50€ in su (nemmeno io obv)..fino ai 30€ il traffico c'è, quindi quelli che mi dicono che sono passati al cash, perchè tablavano i sit da 5€ e non c'era più traffico, è una bufala, semplicemente sono passati al cash per provarlo e la scusa del traffico è una scusa bella e buona!
4) il vero vantaggio del cash è che puoi fare un'accurata table selection, e puoi alzarti quando vuoi, cosa che nei sit non puoi fare.

Con questo post, non voglio dire che il cash fa schifo, meglio i sng etc etc..voglio solo mettere in evidenza le vere caratteristiche dell'uno e dell altro, perchè finora ci si è affidati troppo all' "opinione degli altri" senza cercare di addentrarsi nell'argomento, che è molto più vasto di quanto si creda.

Lorenzo
Quoto 1k....soprattutto la cosa che i sit non sono only p/f...anzi...ai low blinds diventanto una sorta di mini mtt...quindi il saper giocare i boards e' di vitale importanza se vuoi avere edge sugli altri regs imho.

by VAN


"Ho visto giocatori davvero pessimi vincere per tanto tempo e giocatori molto forti avere periodi devastanti.Si chiama varianza,per chi non la accetta c'è sempre la pesca subacquea."(Cit. Boss.)

"Non dobbiamo dimenticare che tutti ne sanno più di noi, se non in assoluto, ma almeno su un aspetto, su una porzione dell'intero, per quanto piccola questa possa essere."(Cit. Acta.)

 
Vecchio
Predefinito
01-12-2011, 03:26
(#7)
L'avatar di ennegi_poker
Since: Apr 2010
Posts: 1,934
Citazione:
Originalmente inviato da vanbred78 Visualizza messaggio
Quoto 1k....soprattutto la cosa che i sit non sono only p/f...anzi...ai low blinds diventanto una sorta di mini mtt...quindi il saper giocare i boards e' di vitale importanza se vuoi avere edge sugli altri regs imho.

by VAN
io invece sono della vecchia scuola...foldo anche AK da MP per arrivare alle fasi finali...anche se la strategia sit l'ho imparata da un mese circa


Gli omini...
puoi insegnargli la teoria quanto vuoi,
ma faranno sempre di testa loro.

 
Vecchio
Predefinito
05-12-2011, 16:03
(#8)
L'avatar di Prasty22
Since: Dec 2008
Posts: 4,257
sono d'accordo con Lorenzo..
è importante giocare quel che piace.. Se vi piacciono i sng, giocate i sng. non c'è motivo per passare al cash solo perchè i sng ai livelli alti non ci sono.. mica su ps al nl400+ ci sono 1000 tavoli, e sopratutto nessuno vi assicura che la scalata cash sia piu facile... quindi concentrate i vostri sforzi sulla disciplina che vi piace di piu! alla fine in questo gioco per far soldi servono passione, impegno e sacrifici.. se li fate su una disciplina che non vi piace, rischiate di perdere gli stimoli ed abbandonare..

sul discorso varianza.. solo per farvi capire quanto anche il cash faccia "schifo"



questo è inizio mese al 50, e non penso di non battere il livello.. quindi pensate bene al discorso degli swing
 
Vecchio
Predefinito
10-12-2011, 11:20
(#9)
L'avatar di CondelAA
Since: Jan 2009
Posts: 15,120
(Hands evaluators)
Citazione:
Originalmente inviato da Prasty22 Visualizza messaggio
sono d'accordo con Lorenzo..
è importante giocare quel che piace.. Se vi piacciono i sng, giocate i sng. non c'è motivo per passare al cash solo perchè i sng ai livelli alti non ci sono.. mica su ps al nl400+ ci sono 1000 tavoli, e sopratutto nessuno vi assicura che la scalata cash sia piu facile... quindi concentrate i vostri sforzi sulla disciplina che vi piace di piu! alla fine in questo gioco per far soldi servono passione, impegno e sacrifici.. se li fate su una disciplina che non vi piace, rischiate di perdere gli stimoli ed abbandonare..

sul discorso varianza.. solo per farvi capire quanto anche il cash faccia "schifo"



questo è inizio mese al 50, e non penso di non battere il livello.. quindi pensate bene al discorso degli swing
quoto in tutto e per tutto
 
Vecchio
Predefinito
10-12-2011, 13:36
(#10)
L'avatar di ObsceneExtr
Since: Aug 2011
Posts: 643
Una valutazione: nei sit&go ci si gioca più della metà dei colpi in all-in preflop ( ditemi voi comunque la percentuale esatta, e la voglio!!!! ), con 5 carte a vedere. La stessa cosa non succede nel cash, quanti colpi preflop ti giochi nel cash invece? Io credo proprio molti meno. Ditemi voi la percentuale anche di questo.

Domanda: Per avere meno varianza, e per avere più edge rispetto ad un field di giocatori meno bravi di lui, un player bravo non vorrebbe giocarsi meno colpi in all-in preflop ma riuscire a battere gli avversari grazie alla sua lettura della texture del board? E viceversa, quelli meno skillati, non dovrebbero volersi giocare i colpi preflop contro quelli più bravi di loro per diminuire l'edge negativa che hanno in confronto di quelli più bravi?

Secondo me: meno colpi ti giochi in all-in preflop e meno varianza c'è. Nel cash te ne giochi meno che nei sit&go e quindi c'è meno varianza.
 



Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Che ne pensate? Lorenz8919 Sit &Go - Formazione & Strategie 14 02-04-2011 20:07
Che ne pensate? PeppeScac Generale 1 29-12-2010 02:48
Sit 1€ che ne pensate? GeoFabio Mani Buy-in €0,50-€3 14 12-08-2010 19:51
Che ne pensate? Steffy82 Mani Buy-in €0,50-€3 3 12-11-2009 09:34