Home / Community / Forum / Area utenti / Varie... / Staking e coaching /

Bankroll per grindare nl20

Vecchio
Predefinito
Bankroll per grindare nl20 - 09-11-2011, 21:48
(#1)
L'avatar di PlsDONKFold
Since: Aug 2011
Posts: 34
BronzeStar
Ciao a tutti! Sono un ragazzo di 19 anni che ha da poco finito gli studi di geometra e ora sta iniziando l'università in ingegneria! Sono un appassionato di poker, leggo molti libri e forum e guardo molti programmi al riguardo.. Sono molto bravo in matematica e questo mi aiuta molto a calcolare percentuali, odds, pot odds..
Gioco da circa un anno, ho avuto qualche buon risultato negli mtt ma ora mi piace molto il cash game.. Cerco qualcuno disposto a farmi giocare, che mi dia fiducia.. Disposto a giocare 5-6 ore al giorno e mettermi a disposizione del coach.. Un buon bankroll di partenza potrebbe portare buoni risultati..
Riesco a multitablare x4.. Non dispongo di grafico perchè non ho ancora iniziato a usare hem.. Aspetto qualche proposta interessante.. Ho solo bisogno di qualcuno che mi dia un pò di fiducia.. CONTACT ME
 
Vecchio
Predefinito
10-11-2011, 13:29
(#2)
L'avatar di Marcellus88
Since: Jun 2009
Posts: 671
Supernova
In tutta onestà, mi sembra un tantino unreal (o meglio, direi che è proprio impossibile) che qualcuno, senza alcun tipo di stats, ti stack-coachi per il NL20...

Ps: anticipo i mod, che sicuramente ti chiederanno la cortesia di presentarti nell'apposita sezione :P Eccoti il link di riferimento
http://www.intellipoker.it/forum/for...ntati-al-forum
 
Vecchio
Predefinito
10-11-2011, 14:37
(#3)
L'avatar di PlsDONKFold
Since: Aug 2011
Posts: 34
BronzeStar
Mi sono presentato
 
Vecchio
Predefinito
10-11-2011, 18:33
(#4)
L'avatar di drew1927
Since: Jun 2009
Posts: 597
Ti do qualche consiglio...

1° poker : ingegneria = fumo : sport, per esperienza personale, sono difficilmente conciliabili, a meno di non avere alcuna fretta nel conseguire la laurea... anche perchè 5-6 ore di gioco è ritmo da pro... Diffida di quelli che ti diranno che si può studiare e giocare insieme, si può ma inevitabilmente una delle 2 attività deve essere un po' sacrificata.

2° nl20 è già un limite dove per vincere bisogna avere delle conoscenze di base molto solide, si gioca sempre ABC, ma devi cmq saper giocare un poker solido, se fossi io a stakarti (ancora non sono in grado) ti farei fare un mese al nl5, un altro al nl10 e da lì deciderei se passarti al 20 o farti continuare la gavetta... battere i livelli è importante, anche farlo in maniera veloce visto che la curva di apprendimento all'inizio è rapida, ma è importantissimo.

quindi intanto gioca, parti dal nl5 stando su 4 tavoli, impara a mettere le note, posta mani, commenta, fatti cazziare in area tecnica e poi quando hai un 50k mani al nl5 posta il grafico e vedrai che uno staker lo trovi
 
Vecchio
Predefinito
10-11-2011, 18:47
(#5)
L'avatar di bugno84
Since: Apr 2009
Posts: 5,694
(Supervisore e coach Sit&Go - Resp.software)
Citazione:
Originalmente inviato da drew1927 Visualizza messaggio
1° poker : ingegneria = fumo : sport
quoto, non si puó vincere a poker essendo ingegneri finché qualcuno non dimostra il contrario
 
Vecchio
Predefinito
10-11-2011, 19:18
(#6)
L'avatar di coldfireman
Since: Oct 2010
Posts: 10,788
Citazione:
Originalmente inviato da drew1927 Visualizza messaggio
1° poker : ingegneria = fumo : sport, per esperienza personale, sono difficilmente conciliabili, a meno di non avere alcuna fretta nel conseguire la laurea... anche perchè 5-6 ore di gioco è ritmo da pro... Diffida di quelli che ti diranno che si può studiare e giocare insieme, si può ma inevitabilmente una delle 2 attività deve essere un po' sacrificata.
Scrivo solo per contestare quanto sopra.
Io sono al 3° anno di Ingegneria Matematica al PoliMI (specifico anche l'uni per dire che è bella tosta come facoltà) e sono alla pari con gli esami con una buona media. Se non fossi pendolare (mi sveglio alle 5 e mezza x prendere il treno per andare in uni e di conseguenza non posso andare a letto dopo una certa ora anche se capita di andare a letto alle 2-3 causa mtt) potrei dedicare, al posto di un 2-3 ore 5 giorni a settimana, 5-6 ore al giorno. Vero che io gioco supermicrolimiti ma non mi sembra impossibile conciliare studio e poker ad un certo livello (e il NL20 non vuol dire essere Durr).
Poi magari io sono l'eccezione
 
Vecchio
Predefinito
11-11-2011, 18:09
(#7)
L'avatar di CondelAA
Since: Jan 2009
Posts: 15,120
(Hands evaluators)
Citazione:
Originalmente inviato da bugno84 Visualizza messaggio
quoto, non si puó vincere a poker essendo ingegneri finché qualcuno non dimostra il contrario
ahahahahahaahahahahahahahhahahaahhaahah
meno male che sei un postino, sennò come facevi a vincere????????
 
Vecchio
Predefinito
11-11-2011, 18:31
(#8)
L'avatar di ObsceneExtr
Since: Aug 2011
Posts: 643
bah, come si fa a chiedere soldi così a caso?
Se non hai bankroll te lo crei giocando ai limiti bassi altrimenti gioca al superenalotto che è lo stesso. Quando vinci fammi un fischi e stacka me.

Capisco che sei preoccupato del tuo futuro lavorativo e che non andrai mai in pensione ed è meglio trovarsi una fonte di guadagno alternativa però direi che è una richiesta al limite dell'offensivo.

Soprattutto per chi come me è costretto a giocare ai microstake e si annoia ( e si inkazza ) a giocare solo poker ABC senza fantasia perchè il livello è quello lì e hai contro o delle sole colossali che ti skulano con mani inenarrabili o nittoni assurdi che non bluffano mai e che i connectors non sanno nemmeno che esistono e che puntano solo se hanno tris o superiore.

E chi sei? Il Gatto e la Volpe che chiedono i soldi a Pinocchio?
 
Vecchio
Predefinito
12-11-2011, 10:32
(#9)
L'avatar di drew1927
Since: Jun 2009
Posts: 597
Citazione:
Originalmente inviato da bugno84 Visualizza messaggio
quoto, non si puó vincere a poker essendo ingegneri finché qualcuno non dimostra il contrario
Citazione:
Originalmente inviato da CondelAA Visualizza messaggio
ahahahahahaahahahahahahahhahahaahhaahah
meno male che sei un postino, sennò come facevi a vincere????????
Ma ho detto sta gran cazzata? (scusate i toni mod, ma a volte bisogna essere un po' più diretti)

Però ste risate così a buffo mi alterano, perchè non sarò ai vostri livelli, però un po' di esperienza e buon senso per dare consiglio ai newbie credo di averli...

ho detto è difficile, non impossibile, e 5/6 ore day per un novizio del giochino mi sembrano eccessive, soprattutto alla luce degli altri percorsi extra-poker che sta intraprendendo... Poi boh, sarò io che del gioco sicuramente, ma a questo punto anche della vita, ho capito poco.

Perchè sapete l'unico vero "potere" delle stellette dove sta? Nell'essere presi come punto di riferimento dai newbie... ora se io arrivo e do un consiglio che mi pare possa essere letto come: "non cercare di bruciare le tappe, scala i livelli, cerca di dare priorità a qualcosa di più concreto inizialmente; cioè studia prima per l'università e poi per il poker" e vengo deriso così da voi, senza fare nessun distinguo, niente di niente, il messaggio che passa è "buttati anima e corpo sul poker, non sta a sentì quel fesso di drew...".

Poi magari ci sono coach e coach... la persona che mi ha seguito per un periodo questo discorso me lo aveva fatto. Magari è un ingegnere-giocatore-fesso anche lui...

Bah...

Poi magari OP è un truffatore, per dire, che cerca di fregare qualche soldo in giro, e quindi tutta questa mia attenzione è inutile... ma il thread rimane attivo eh! Lo leggono tutti...
 
Vecchio
Predefinito
12-11-2011, 10:36
(#10)
L'avatar di drew1927
Since: Jun 2009
Posts: 597
Citazione:
Originalmente inviato da coldfireman Visualizza messaggio
Scrivo solo per contestare quanto sopra.
Io sono al 3° anno di Ingegneria Matematica al PoliMI (specifico anche l'uni per dire che è bella tosta come facoltà) e sono alla pari con gli esami con una buona media. Se non fossi pendolare (mi sveglio alle 5 e mezza x prendere il treno per andare in uni e di conseguenza non posso andare a letto dopo una certa ora anche se capita di andare a letto alle 2-3 causa mtt) potrei dedicare, al posto di un 2-3 ore 5 giorni a settimana, 5-6 ore al giorno. Vero che io gioco supermicrolimiti ma non mi sembra impossibile conciliare studio e poker ad un certo livello (e il NL20 non vuol dire essere Durr).
Poi magari io sono l'eccezione
Ti rispondo a parte, perchè sei l'unico che ha argomentato l'opinione contraria.
Anche io studio e gioco quelle 2-3 orette... ma 5-6 ore sono tante, soprattutto a livello psicologico... Bisogna avere mindset e esperienza, tutte cose che chi è agli inizi non ha.
 



Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Grindare sit&go (Salsa-vb) KanserBlind Sit &Go - Formazione & Strategie 10 19-10-2013 14:29
Grindare i SNG gabbiano2121 Sit &Go - Formazione & Strategie 7 04-05-2011 18:38
grindare interboys Sit &Go - Formazione & Strategie 2 11-11-2010 13:39