javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

pokerprof blog

pokerprof blog
Invia PM
/Ott/2009

Scoppiamo la bolla da vincenti!

Da: pokerprof @ 11:54 (CET) / 4118 / Commento ( 6 )

Molte volte, come anche ieri sera mentre affrontavo diversi Sit della serie "FPP Turbo Challenge", mi ritrovo a vedere tantissimi buoni giocatori che si lasciano prendere dalla fretta di recuperare chips allo scopo di sopravvivere o rimettersi in corsa in zona bolla. Questo è sicuramente giusto nella stragrande maggioranza dei casi ma è sicuramente sbagliato quando troviamo prima di noi un giocatore in All-In che viene già chiamato da un secondo giocatore. Tantissimi si fanno letteralmente prendere dalla frenesia del recupero ad ogni costo e si lanciano in avventurosi "call" anche con range di mani tutt'altro che favorevoli. Facciamo subito un esempio per capire meglio l'errore: sei giocatori al tavolo e i primi quattro a premio. L'UTG (giocatore short stack) spinge in All-In e riceve il call dal giocatore sul bottone (giocatore dallo stack più che abbondante). Noi (leggermente short stack) sul grande buio spilliamo e decidiamo per il call, ed ecco che la frittata è fatta. Seppure la nostra coppia possa essere leggermente favorita preflop qui la mossa corretta da fare era foldare. Frequentemente in un piatto a tre la nostra coppia non reggerà allo showdown e avremo quindi regalato la partita agli avversari. Piuttosto la nostra priorità, in casi come questi, dovrebbe  essere quella di arrivare a premio per poi spingere con decisione a cercare la rimonta per vincere il torneo, ma non prima che la bolla sia scoppiata. Poker Face CardsRibadiamo il concetto specificando che solo nel caso in cui ci sia un All-In e un call prima di noi il fold è cosa buona e giusta. Il call, in situazioni del genere, è giustificato solo con , , o . So benissimo che ricevere una mano come AJ, JJ, TT, etc. rappresenta una grossa tentazione su un piatto che potrebbe seriamente rimetterci in corsa ma, come abbiamo già detto, la mossa corretta in questa situazione nel 99% dei casi è il fold e attendere momenti migliori. Laddove dobbiamo buttarci in un piatto vediamo di essere noi ad effettuare il push e non subirlo. Ovviamente questa regola non vale se vi trovate con un grosso stack davanti. Se potete permettervi il call e rimanere, in caso di sconfitta, con ancora buone chips davanti allora potete allargare il range di chiamata aggiungendo mani come , , . Nel caso in cui riceviate invece un push dallo small blind quando voi siete di big blind allora il vostro call dovrà prima essere analizzato tramite le classiche domande di rito: - è un giocatore tight o loose; - quanto spesso è andato All-In; - è un giocatore capace; - quante chips ha davanti; . è in tilt o è teso a rubare i bui; - etc,etc. Come al solito le regole che diamo sono sempre intese come linee guida generali e che ognuno può scegliere di seguire e adattare così come si vuole. Un buon gioco in zona bolla è solo uno degli strumenti che vi porteranno a vincere questi tornei. Tutte le armi nel vostro bagaglio di giocatore faranno il resto. Ma togliere una mossa sbagliata dal vostro repertorio è tanto valido come quello di apprenderne di nuove dalla provata efficacia, come ad esempio quelle scaturite dall'applicazioni di strategie derivate dall'ICM e simili. Insomma studiate sempre bene la situazione e quando siete corti lasciate che siano gli altri ad eliminare i vostri avversari, senza che voi rischiate più di tanto in coin flip a dir poco avventurosi.

Fabio "CrySis" Bilotta

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/Primo piano/
Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Scopri come vincere dei Ticket Scuola di Poker e partecipare ogni giorno ad un Freeroll Vedi dettagli