javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

PIppetto86: Tra tilt e varianza, praticamente BROKE.

Qualcuno mi conoscerà già, molti altri no (ma se vorranno avranno modo di conoscermi un pochettino). Apro anche io un piccolo blog, per raccontare le mie avventure e disavventure con questi giochini che si fanno con le 54 carte francesi.
Mi chiamo Alessandro, ho 25 anni e gioco su ps.it dal Febbario del 2010 col nick Pippetto86, da allora ad oggi (meglio dire 3 giorni fa) ho giocato un po' di tutto e sempre nel rispetto delle regole del BR. All'inizio conoscevo poco e nulla dell'holdem e zero delle varianti, poi col tempo
soprattutto hai tavoli e poi entrando in questa comunità nel Marzo del 2010 ho appreso molte cose che ignoravo.
Non ho mai avuto un mindset di ferro, ma col tempo ho imparato a gestire gli scoppi che di tanto in tanto, a giorni frequentissimi altri meno,si presentano al tavolo: la conosciamo un po' tutti questa famosa varianza.
Agli inizi giocavo solo holdem sit da 0,5 o 1 euro, e come ogni principiante, ignaro degli aspetti psicologico-matematici del giochino quelle poche volte che caricavo quei 15-20 euro dopo un po' svanivano nel nulla.
Ad un certo tratto non ricordo bene quando, allora nemmeno il perchè, un lunedi entro su ps e in cassa mi trovo 150 euro in più: "bah e che è successo? si saranno sbagliati" pensai.
Aprii la posta elettronica e vidi una mail di ps in cui mi annunciavano di aver vinto l'orbita bassa di Mercurio. andai sul sito e vidi di cosa si trattava. In 20 sit da 9 giocati avevo accumulato più di 550 punti.
Vidi che ero stato anche fortunato: il secondo aveva 2 punti meno di me e il terzo 7 :wink:
A quel punto avevo in cassa poco meno di 200 euro. Continuai a giocare sit da 0.5 e 1 e qualche MTT da 2, a cui arrivai anche a qualche FT, portando il BR a più di 350 euro nel giro di qualche settimana.
Sempre un lunedi di fine Maggio, mi accorsi di aver vinto nuovamente l'orbita bassa di mercurio, ma sta volta c'era qualcosa in più, ero qualificato per la sera del 1 Giugno ad un tavolo 6 max, il cui vincitore accedeva fra i 18 giocatori che si sarebbero contesi il DREAM JOB.
Quella sera giocai abbastanza bene e molto chiuso, vedevo al tavolo con me tante stelle e pensavo se reisano son forti, meglio aspettare, cosi facendo arrivai all'Hu finale contro MagicBoxV (qualcosa del genere), io avevo poco più di 2000 e lui poco meno di 9000, i bui erano abbastanza alti, tipo 200-400 e non potevo morire di bui dato che iniziò subito a pushare. Ebbi servito un 55 che ressero contro kq e mi portai a più di 3500, poi foldai un paio di volte per raddoppiare con aj e portarmi praticamente pari stack.
Un paio di mani dopo mi ritrovai con jj e pushai, lui chiamo girò AQ e il board non mi fu amico. Fu una bella esperienza: non avevo aspettative tant'è che prima dell'ultimo push mi sono anche detto: "e se vinco poi che succede? davvero poi vado a giocare live? non l'ho mai fatto?". La risposta la ebbi immediatamente e non me la detti io :wink: .
Negli ultimi giorni di maggio, avevo incominciato (per sbaglio) a giocare le varianti. Mi iscrissi ad un hu da 2 euro di Holdem, ma vidi subito che Holdem non era, bensì un gioco sconosciuto: avevo in mano 3 carte, 2 coperte e una no. Le puntate erano fisse, non c'erano carte comuni e si arrivava ad averne fino ad un massimo di sette a giocatore. Era il RAZZ. Ovvimante giocando alla ceca la persi. Cercai su internet vidi un po' le regole, e mi piacque molto, era un gioco molto matematico, si può capire abbastanza spesso se sei avanti o no.
Presi a giocare questo nuovo gioco, in hu e giocai molte partite per la mia media.
La sera del 1° Giugno dopo la sconfitta con Magic, per sbaglio anzichè un hu da 2 di razz, mi registari ad uno da 20 e lo vinsi. Giocai contro PoohCulture e mi sembrava di saperlo gestire bene. Tant'è che vidi che era iscritto anche ad uno da 50 e pensai di giocarci contro nuovamente. "Alessà, 50 euro son tanti mi dissi, tu giochi slot con buy in 25 volte inferiori, no no no è cosa". Lasciai stare e giocai altro.
Verso l'una prima di andare a dormire vidi che era Pooh era ancora lì, no più solo ai 50 ma anche ai 100. Mi dissi nuovamente di lasciar perdere che non era cosa, ma nel frattempo pensavo che avevo vinto 150 euro di bonus, tra il pensare una cosa e l'altra alla fine, cliccai 2 volte. Mi ero iscritto ad un hu da 50 euro di razz, giocai per un po' i bui divennero molto alti, tipo 150-300, ormai era un bingo, e alla fine persi. Mi si aprì la schermata della rivincita e contrariamente a quello che dovevo fare, accettai e persi nuovamente.
Alessà basta vai a dormire, mi dissi e invece un'altro Alessandro voleva recuperare tutto ed entro in una slot di razz da 100. La persi :( . Lo sbaglio dell'hu da 20 mi portò a perdere in poco più di un ora quasi 200 euro. Più del bonus vinto per il primo posto dell'orbita.
Nel mese di giugno e luglio poi giocai poco e sempre in br, per via degli esami. Ah, non lo avevo detto prima, io sono uno studente di ingegneria navale, ormai a 2 esami dalla laurea specialistica :wink: .
Tra la fine di luglio ed agosto, mi dedicai un po' agli MTT, non solo da 2 ma anche quelli da 5 e da 8 (quelli delle 23 e 23:30 per intenderci), non ne feci tantissimi ma vidi una buona percentuale di ITM e 2 FT, che portarono il BR a circa 750 euro.
Poi lasciai perdere un po' gli MTT e provai altre varianti, praticamente tutte. Sia hu che quei pochi sit che partono. Grazie all'hi-low e qualche 27 man di holdem tra ottobre e novembre vinsi altre 2 volte l'orbita di mercurio, questa volta l'orbita alta. Fu una faticaccia bitablare e fare 100 giochi in una settimana ci vuole tantissimo.
Da quel momento mi dedicai praticamente solo all'omaha hi-low, avevo deciso di provare a prendere la stellina su shark. Era un po' uno sfizio ma non ci riusci era troppo il gap da recuperare, anche se avevo un ottimo roi, se non ricordo male superiore al 25%.
Nel 2011 ho continuato a giocare le varianti e molto poco ad holdem, specie nei sit, mentre qualche hu specie 4man da 2 euro ne ho giocati.
Dopo la sessione estiva degli esami, riprendo a giocare un po', e vedo (c'era un annuncio di dimensioni colossali) che era stato introdotto il cash game. Provo un po' a giocare cash ad omaha hi-low al Nl2, giochicchio un po' ma mi accorgo che qui è più la rake che pago che il profit che riesco a fare. Salgo un po' di livello e un pomeriggio gioco al Nl25 di omaha hi-low, vinco in paio di ore giocando 4 x un centinaio di euro, esco e lascio perdere l'omaha.




Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente