javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

patrizia danti ""pattichiari""

/Lug/2016

Racconto : Regina di cuori,gioco,vita,fantasia!

Da: pattichiari @ 18:40 (CEST) / 199 / Commento ( 0 )

Un bellissimo racconto di fantasia trovato nel Web,Vi consiglio di leggerlo...

 

Regina di cuori. Dove niente è scontato e precostituito. Dove sempre si incede sul filo della follia. Dove i pensieri impuri si fanno carne, e la carne si vuol fare fuoco. Regina di cuori: qui regna soprattutto l'incertezza.
I nostri avversari siedono già al tavolo. Ci studiano. Lei ha espresso la stessa esatta richiesta: il tuo sogno. Possedere una bellissima donna, assieme a lui. Farla sua anche con la forza.
Lui veste elegante. Dietro la maschera i suoi occhi sono freddi e distanti come quelli di un criminale. Guardo lei. Trabocca di bellezza immortale. Porta nel cuore il tuo stesso desiderio di possesso.  Un cinese ci spiega le regole di oggi.  E qui ogni volta cambiano le regole. Ogni volta cambia anche la sede del Regina di cuori. Ogni volta il circolo scompare. Ogni volta ricompare altrove. E nessuno può sapere dove.
Ma oggi le regole sono semplici. Una volta iniziato il gioco, non ci si può alzare dal tavolo, per nessuna ragione. Mescola un mazzo di carte, il cinese, mentre parla. E dice che a turno si pescherà una carta.  Chi pescherà la regina di cuori, avrà vinto, e avrà ragione assoluta di ritirare il premio concordato. Sorride. Ti guarda compiaciuto, poi posa gli occhi sull'altra ragazza. Siete voi, i premi di questo folle gioco.


Regina di cuori. Dove tu non vorresti più essere. Dove il tuo cuore sta battendo senza poter più rallentare. Dove il tuo respiro si è fatto più veloce e affannoso. Dove già metà mazzo è stato scartato, ma la carta ancora non si è vista. La roulette russa continua, inesorabile, nel silenzio. Ogni volta lui tira su la carta, con la freddezza di un giocatore di poker. La guarda per tre secondi, senza battere ciglio. Poi la appoggia scoperta sul tavolo. Con la fredda impassibilità di una macchina. Non parla. E' vietato parlare durante il gioco. Severamente.
Io ogni volta sento un tuffo al cuore. Mancano una decina di carte dal mazzo. Sollevo lentamente. Per un attimo mi si apre un sorriso, che ritiro immediatamente. Scoperchio sul tavolo il sorriso beffardo della regina di quadri. 

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/Primo piano/
Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Scopri come vincere dei Ticket Scuola di Poker e partecipare ogni giorno ad un Freeroll Vedi dettagli