javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

IL BLOG DEL MINDSET - PASTA983

 

 

Ciao a tutti amici di intellipoker!
Eccomi qui a scrivere un altro post. Come tutti saprete se avete letto gli scorsi articoli, l’estate scorsa ho aperto un blog che ho chiamato “Il Blog del Mindset”, da utilizzare per migliorare l’approccio psicologico al poker, sia a livello disciplinare che tecnico. Nonostante questo, aimè, sono stato costretto a fare una pausa a causa di un downswing duro da superare. Siccome ero molto preso dal lavoro e tiltavo facile ai tavoli, era davvero meglio smettere per un po’ e godermi le belle giornate di sole!
Sono tornato ai tavoli il 27.10.2012 con alcuni obiettivi, primariamente quello di seguire più i forum e di giocare circa 1.000 mani al giorno e una volta arrivato a 50.000 mani, di fare un punto della situazione. Sono ripartito dal NL2 con un bankroll di 200€ prefissandomi di giocare rollato 100x.  Ed eccomi finalmente giunto al primo capolinea!!
Posto subito i risultati:

Hands: 50016
NetWon: 39 stack (78€)
bb/100 : 7.80  (ev bb/100 4,80)
VPIP 17.3 
PFR 14.8
3B : 5.96
WTSD 28.2 
W$TSD 53.1 
AGG 4.3 
AGG% 36.1 
vs3B fold% 57.2 
BB Fold to BTN steal 83.7
BBdefend BTN steal 16.3
BBreraise BTN steal 9.25



Questi, invece, erano i risultati dopo circa 20.000 mani
Hands: 21.406
NetWon: 40 stack (ca 80€) 
bb/100 18.34 
VPIP 17 
PFR 14.4 
3B 6.1 
WTSD 29 
W$TSD 55.2 
AGG 4.3 
AGG% 35.3 
vs3B fold% 57.2 
BB Fold to BTN steal 83.5 
BBdefend BTN steal 16.5 
BBreraise BTN steal 8.4
 
 
Effettivamente, non ci sono stati moltissimi cambiamenti nel mio stile di gioco tra le 20.000 e le 50.000 mani, quello che si nota di più invece sono i bb/100 : sono passato da 18.3 a 7.8! Direi che ciò è dovuto primariamente dal fatto che nel lungo periodo il bb/100 si sta adattando verso livelli normali. Sarei davvero un mostro se riuscissi a tenere un bb/100 pari a 18! Secondariamente è vero che su 50 sessioni, ce ne sono state un paio in cui stavo un po’ tiltando e qualcuna in cui ho giocato un po’ svogliato e stanco. Penso che se riuscissi a limare ancora qualche difetto, potrei tranquillamente essere intorno a 10bb/100! Un grosso passo avanti rispetto a prima però, nel quale succedeva molto più spesso che giocavo stanco e svogliato! Usare i metodi che mi sono prefissato sta portando qualche frutto, però non devo montarmi la testa.
 
Per arrivare a 50.000 mani multitablando 6x ho dovuto dedicare circa 1,5 ore di gioco al giorno, direi che per il momento è la giusta combinazione tra lavoro e poker, senza dimenticare che ho anche una vita privata e devo dedicarmi a me stesso se voglio rendere di più ai tavoli!
 
Ovviamente ho preparato un piano d’azione per le prossime 50.000 mani, e ve lo elenco subito nei punti che seguono:
-       NON GIOCARE SE SONO STANCO O SE NON NE HO VOGLIA, NON GIOCARE PER RIMONTARE I SOLDI PERSI MA VEDERE OGNI SESSIONE COME NUOVA. GIOCARE PER FARE LA SCELTA CORRETTA SENZA PENSARE AL DENARO.
-       GIOCARE PER IL LUNGO PERIODO E VEDERE LE SESSIONI COME UNA UNICA SESSIONE
Questi due punti sono molto importanti, devo assolutamente giocare fresco e senza tensioni extra pokeristiche. Il giorno in cui sono un po’ stanco, faccio altro: nessuno mi obbliga a giocare, dev’essere un piacere e ogni sessione di gioco è fatta per migliorare prendendo note e analizzando a mente fresca ogni giocata per prendere la decisione corretta al tavolo. Inoltre, devo impormi un giorno di riposo a piacere nel quale non giocare, per potermi riposare un po’.
 
-       GIOCO DI POSIZIONE: in questi 2 mesi ho fatto molto più caso alla posizione al tavolo, però a volte tendo ancora a tralasciarne l’importanza. La posizione al tavolo è fondamentale per prendere le nostre decisioni!
 
-       MIGLIORARE IL GIOCO AL FLOP, TURN E AL RIVER : adesso che sono migliorato molto nella hand selection (anche se rimangono ancora molti dubbi di call/raise/squeeze che conto di risolvere postando le mani sui forum) voglio migliorare nelle street successive, e questo è possibile solo grazie al punto seguente
 
 
-       STEP 2 : COMINCIARE A PENSARE A QUALI CARTE OPPO POTREBBE AVERE IN MANO, IN BASE AI RANGE DI HM2 E ALL'ACTION NELLE VARIE STREETS: si dice che nel poker ci siano più gradini nei livelli di pensiero di un giocatore. Nel primo pensiamo alle carte che abbiamo in mano, nel secondo a che carte potrebbe avere oppo e assegnargli un range, nel terzo a cosa pensa oppo che noi abbiamo, e c’è ancora un quarto step: che carte io penso che lui pensi che io abbia. Che casino eh…!
 
 
 Beh, per migliorare il gioco post-flop, devo passare allo step 2: assegnare un range all’avversario. Troppo spesso agisco ancora automaticamente, ma non voglio pressarmi troppo, nel senso che ai micro limiti un approccio ABC può essere più che sufficiente! Voglio però cominciare a farmi un’infarinatura sull’assegnare un range a oppo.
 
-       IMPARARE I VALORI MEDI DELLE VARIE STATS PRINCIPALI. Es PFR, CBET, FOLD TO CBET, AF, WTSD ETC..: eventualmente riducendo i tavoli a 4x o 5x.  Per cominciare ad assegnare un range all’avversario, è bene impararli questi benedetti range! Sapere che un PFR di 4% corrisponde a AKo+, AQs+, 99+ e che un PFR di 10% corrisponde a A9s+, KTs+,QTs+,AJo+, KQo+,77+ può essere utile! Chiaramente non posso impormi di impararli a memoria, però da ora in poi durante le mie sessioni terrò un programmino aperto di supporto a portata di mano per analizzare meglio i range di oppo nelle varie posizioni!
Inoltre devo imparare meglio tutti i valori, es. a cosa corrisponde un fold to Cbet di 30, 50 , 70 etc per fare degli esempi, i vari Aggression Factor nelle varie streets etc. Per farvi capire il motivo, un oppo che ha AF di 5 al river tenderà a bluffare river più spesso rispetto a uno che ha AF 1 al river! O sbaglio? Speriamo di no… J
 
-       NON CALLARE ALL IN POST FLOP QUANDO AVVERSARIO MOSTRA SET O MOLTA FORZA, IMPARARE A FOLDARE ANCHE MONSTER HANDS POST-FLOP, soprattutto su board drawy : sappiamo tutti quant’è difficile a volte foldare monster post-flop quando abbiamo un mostro in mano. Però ci sono delle situazioni in cui possiamo farlo, soprattutto quando oppo ci dimostra molta forza (un es. è il check-raise al turn), e soprattutto quando oppo ha un gioco molto tight. Così ci possiamo trovare nella situazione di dover foldare, aimè, uno shove di oppo. Qui la lettura è davvero importante, e le note!…STEP 2!!

In questi giorni farò un po' di meritato riposo, che dedicherò allo studio sui forum, riprenderò a giocare la settimana prossima...speriamo concentrato al massimo. Anche perchè senò abbandonerò subito la sessione, onde evitare di tiltare!! Giusto?! :wink:
 
Bene ragazzi, penso che per oggi vi ho annoiato abbastanza coi miei planning, ci sentiamo al prossimo post!!!
 
Pasta983

 

 

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/Primo piano/
Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Scopri come vincere dei Ticket Scuola di Poker e partecipare ogni giorno ad un Freeroll Vedi dettagli