javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

Manuxs

/Dic/2010

Saper leggere gli avversari......

Da: manuxs @ 06:17 (CET) / 240 / Commento ( 0 )
Saper Leggere gli Avversari: 5 Casi Tipici

 Una parte fondamentale del vostro successo a poker è legata a come8 saprete interpretare i vostri avversari in queste 5 situazioni

Se pensate che i giocatori di poker non abbiano gesti o frasi ricorrenti, allora dovrete ricredervi. Saper riconoscere questi segni è molto importante per poter approfittare della situazione e vincere spesso e più facilmente.
Allora, vediamo un po' più da vicino alcuni di queste frasi o gesti tipici, e come si può approfittare della situazione una volta che li avete riconosciuti.

  1. Passare senza pensare
  2. Aspettare e poi puntare
  3. Tipi di puntate
  4. Puntata veloce
  5. Dire le carte che si hanno

Passare senza pensare

Senza dubbio uno dei gesti o delle azioni che si vedono più spesso a un tavolo da poker. Quando un giocatore passa senza nemmeno pensare un secondo, allora molto probabilmente ha il pilota automatico in tutte le sale da poker a cui sta giocando, il che vuol dire che già prima della vostra puntata aveva pensato di passare.

Giocando in maniera corretta e con una puntata ragionevole non sarà molto difficile portarvi a casa i soldi della sua puntata. Ciò non è sempre il caso, quindi cercate di valutare attentamente prima di affrettare delle conclusioni.

Aspettare e poi puntare

Quando un giocatore aspetta e poi punta, probabilmente ha delle discrete carte in mano e sta pensando a quanto puntare. Se osservate il tempo trascorso e vedete che passa molto tempo e poi passa invece di puntare, allora probabilmente sta cercando di farvi credere che ha qualcosa di alto in mano. Se leggete correttamente in casi come questo, allora è molto facile portarsi a casa le puntate di avversari di questo tipo.

Tipi di puntate

Capire e riconoscere come puntano i vostri avversari è uno strumento molto valido in qualsiasi tipo di poker, visto che per voi si tratta di un enorme vantaggio. La maggior parte dei giocatori punta senza riflettere troppo alle possibili letture da parte di altri avversari.

Se ad esempio un giocatore rilancia di $50 prima del flop e poi punta soltanto una piccola somma sul flop, sta dimostrando debolezza. Fate caso a come i vostri avversari rilanciano con gli assi e come invece con i jack.

Puntata veloce

Quando un giocatore punta molto velocemente, probabilmente sta cercando si spaventarvi, cercando di farvi lasciare. Ciò dimostra forza e riesce molto spesso a spaventare gli altri giocatori.

Dire le carte che si hanno

Molto spesso capita di sedersi a un tavolo dove alcuni giocatori hanno l'abitudine di dire le carte che hanno. Molto spesso stanno mentendo. Pensateci bene, perché un giocatore dovrebbe dire quali carte aveva in mano senza che voi abbiate chiesto niente?
Il motivo per cui questi giocatori lo fanno è soltanto per farvi credere che avete fatto la mossa sbagliata, e che avete lasciato con la mano vincente.

Alcuni giocatori non si preoccupano del fatto di avere gesti o frasi ricorrenti, anche se molto spesso non sono consapevoli di quale vantaggio sia per gli avversari riconoscere questi segnali. Inoltre, non pensate che siano poi così tanto di aiuto quando si gioca a poker, alla fine ciò che conta davvero sono le carte e il modo in cui le giocate.

Usate quindi semmai un calcolatore di odds invece di cadere anche voi in queste frasi o gesti tipici. Sarà così molto più difficile per i vostri avversari capire il vostro gioco ed avrete anche senza troppa fatica gli odds giusti per ogni mano giocata.

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente