javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

druido blog

druido blog
Da: druido
Invia PM

Ciao a tutti
oggi sono ispirato, anche un po' inebriato dalla birra bevuta a pranzo unita al calore soffocante di questo mezzogiorni di fuoco, e ho deciso quindi di mettere a nudo un po' di numeri e di cercare di dicutere quello che può attendere un apirante Grinder dei sit da 100 su Poker Stars.

Iniziamo col dire che sono 4,5 mesi che grindo (la prima metà di gennaio l'ho passata a studiare) e che ho avuto sia periodi buoni che pessimi. Alla fine di Maggio i numeri a mia disposizione sono questi:

il mio gioco ha un positivo di € 240,68 (preticamente il mio profit sarebbe maggiore se grindassi i sit da 1 euro considerando solo il ROI)
nel frattempo però ho preso € 8250,00 di millstone e € 27000 di ticket. aggiungiamo 5490 euro di Bonus BoP
In totale, questi 4,5 mesi, ho guadagnato 41K euro circa per una media di euro 9100 al mese.

Non è male di sicuro, ma non sono questi i numeri più importanti.....

andiamo avanti....

ho fatto 480K VPP e ho potuto verificare che, per raggiungere 1.250.000 VPP a fine anno, mi bastano meno di 80 ore di grinding al mese.

andiamo a vedere quanto è il mio guadagno orario....
se mettiamo nel cpnto le millstone e stimiamo quello che potrebbe essere il mio guadagno orario a fine anno, ottiniamo 142 euro all'ora circa.
Qaundo le millstone saranno finite, continuando a grindare, otterrei un guadagno di € 86,00 all'ora circa (stimato considerando un ROI 0)
Questo mi porta a due considerazioni importanti:

1) quando avrò preso tutte le millstone avrò un guadagno dimezzato
2) se avessi un'attività alternativa che mi rendesse le stese cifre, sarebbe + EV svolgerla

Perchè faccio queste due considerazioni e dove mi portano?
Il mio scopo principale era capire se fosse conveniente o no fare lezioni e coaching e capire anche quale cifra devo chiedere per non smenarci. Se con 80 ore al mese, 18 a settimana, riesco a fare quello che devo col Grinding, le altre ore è meglio dedicarle ad altre attivita?
La risposta è si, purché rendano una cifra vicina a quella che otterrei col grinding.
Grindare 40/50 ore e più a settimana, secondo me è -EV. L'eccesso di grinding fa si che grinderemo controvoglia e quindi avremo più cali di concentrazione, una perdita di EV ai tavoili, ma soprattutto saremmo infelici.
Se tutti i regular grindassero meno, si avrebbe anche una maggiore EV dovuta al minimo di table selection che si potrebbe fare, ma questo è un altro discorso.
Parlando solo per me, fare coaching è una scelta +EV infinito.
1) mi rendono una cifra media molto vicina a quello che guadagnerei grindando
2) è un modo per tenersi sempre in allenamento e quindi ho un ritorno indiretto perchè spendo meno tempo per studiare
3) mi piace tantissimo e trovo appagante quando gli allievi mi ringraziano, magari regalandomi una cassa di birra, perchè hanno avuto successo
4) mi rende quindi felice e mi consente di fare quello che mi piace variando.
5) avendo una family a cui pensare, avere una parte delle entrate relativamente assicurata è per me fondamentale.

Ho sentito dire spesso che l'unico modo per ammazzare la varianza è fare volume, ormai si parla di 30K game come minimo... ma quanto tutto questo è vero?

Se parliamo di Stars, grindando ai 100, non è più possibile pretendere di avere un aspected ROI nettamente positivo. I più skillati possono avere 1/2%, quelli che fanno table selection a discapito del volume, possono avere anche percentuali + alti, ma per un SNE che vuole mantenere lo status o per un SN che vuole fare Elite, l'aspected ROI più realistico è 0. Questo è un fatto, inutile girarci in giro. Leggo continuamente in molti forum gente che si lamenta per l'incredibile sfortuna che li perseguita, ma avete dato un'occhiata alle classifiche?

Vi posto quella di Satrs inerente a fine maggio:

Top 10 Leaderboard Pokerstars.it
NickName - Profitto 2010 - Variazione

1- discepolo78 - €25.201 ( = )
2- Gliaglia80 - €24.306 (+€400)
3- aLFioSn0b - €20.854 (+€700)
4- boshGT - €20.108 (+€3000)
5- Utens31 - €18.070 (+4200)
6- sicilya79 - €17.729 (+€400)
7- Riki Kaka94 - €16.699 (+€1300)
8- nektarine16 - €15.081 (-€800)
9- 011010101 - €14.988 (+€100)
10- PoohCultore - €13.001 (NEW!)

per chi ha seguito un po' questa classifica, appare evidente come i grinder entrano ed escono a velocità spaventose. Un mese e ro terzo, il mese dopo non c'ero più. Questo ovviamente è dovuto al fatto che, avendo ROI 0 circa come aspettativa, la varianza è decisiva per dire quanto si guadagna in termini di profitto puro riferito al solo gioco. fare -4 o +4 è solo questione di varianza e sposta cifre enormi.
Sono stato criticato spesso perchè mi si "accusa" di essere un grindere da volume, che si accontenta del Rake Back...
LOL
1) se col rake back guadagnassi il doppio, ben venga
2) mantenere ROI a 0 su Stars in questo periodo, non è sinonimo di essere scarso perchè non sono molti quelli che possono "vantare" ROI 0.

Fare table selection per avere ROI2/3% o magari anche 4, a discapito del guadagno orario e del numero di ore che richiederebbe confermare il livello, è fuori discussione, sarebbe una scalta evidentemente pessima e decisamente -EV... e per cosa? Per avere un bel grafico su shark?
Foldo volentieri :-)

Sulle altre room non è così, se cercate le classifiche in giro per il Web, vi accorgerete che ci sono giocatori che hanno un guadagno costante, ottengono in profit quello che io ottendo in rake (diciamo la stessa cifra per semplificare) ma ci impiegano + ore, non hanno quindi tempo per fare le altre attività (che mi rendono) e non hanno i vantaggi che SNE ti offre (WSOP, EPT, ITP pagati, etc)
E' vero che non hanno i miei swing, loro non perdono o vinco 10K ero in pochi giorni, giocano più sereni, ma nel bagaglio di un PPP c'è anche il mindset e se riesco a sopportare gli swing meglio di altri, non credo di dovermene vergognare :-)

Quindi, riassumendo, sfatiamo il mito che per fare il grinder si debba fare il NERD e cerchiamo di avere visioni realistiche e globali. Sulla rivista dove scrivo, il 10 giugno, uscirà un articolo sul mindset al quale tengo molto. Valori come umiltà e buonsenso sono spesso dimenticati dai PPP. Si legge troppo di sfortuna, di "perdo tutto perchè gli altri giocano male", non leggo mai però "posso migliorare, cercherò di farlo". Personalmente ritengo di avere ancora tante cose da migliorare, a volte mi si accusa ancora di spitare, quindi probabilmente su qualche spot non la vedo come gli altri e può essere un leak da smussare, altre volte faccio ancora errori grossolani. Sbagliare sempre meno spesso è il modo migliore per aumentare il ROI, basta un errore in meno ogni 100 sit e il ROI potrebbe crescere dell'1% (tanto per semplificare), su 2 Milioni di euro o più che si girano l'anno, l'1% è tantissimo.

Questo post spero dia il via a discussioni costruttive, spero non arrivino le solite polemiche sterili, ma soprattutto spero di aver dato a molti alcuni spunti di riflessione interessanti.

Buon Poker a Tutti

Tl Druido- Salsa-vb

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente