javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

Trenta e Poker

Quel che mi passa per la mente e/o che ho voglia di scrivere!
Invia PM

Prima non ci avevo mai neanche provato, consapevole della evidente pochezza della mia connessione, ma di recente, e diciamo pure la verità, a seguito della modifiche introdotte alla Superlega ho iniziato a cercare di seguire le dirette, scoprendo che è davvero piacevole ascoltarle mentre si sta giocando un torneo che allo stesso tempo è trasmesso e commentato.

Qui però, come ovviamente mi aspettavo, sono iniziati i problemi. Se al mio hardware non esattamente di primo pelo (leggasi PC di 10 anni fa, sebbene con numerosi upgrade fatti nel tempo) ci sommiamo il fatto che si naviga con la chiavetta, viene fuori un cocktail esplosivo che per riuscire a seguirne una devo fare i salti mortali

Ebbene si, rientro anch’io in quell’83% della popolazione abitante in campagna, visto che, come riportato dall’ANSA qualche giorno fa http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/tecnologia/2013/10/01/Italia-indietro-banda-larga-campagna-solo-17-connesso_9388751.html solo il 17% di noi “campagnoli” ha il privilegio – che non dovrebbe essere tale - di essere connesso.

Per dire la verità, qui, a circa mezzora di macchina, o venti minuti di treno se preferite, da città come Firenze, qualche soluzione ci potrebbe essere, con qualche operatore locale, ma con costi di impianto, nonché poi mensili decisamente fuori dal mondo rispetto a quello che spende chi sta in città ed è coperto dalla normale ADSL delle aziende nazionali più note. Quindi sia per un discorso di principio nonché, visto il periodo, pure strettamente economico, ne faccio a meno e mi arrangio in maniera empirica con una chiavetta che prende il segnale da un comune limitrofo, perché il mio neanche sarebbe coperto! Abitando però un po’ fuori dal centro del paese, almeno in questo ci riesco.

Così tutto bene, o per meglio dire le corse non si fanno, ma si naviga e si scarica sufficientemente bene. Questo fino alla sera, quando, con più gente connessa, ecco l’inevitabile imbuto: dalle 19:00 alle 23:30 è un dramma!  Se si viaggia alla velocità della vecchia linea ISDN bisogna essere contenti!! Talvolta l’UMTS/HSPA muore! Del tutto! Ed allora si naviga esclusivamente in EDGE. Beh, così è già tanto se si riesce a giocare su 2/3 tavoli contemporaneamente, figuriamoci a fare altro.

Vi sono poi i casi limite, quando il segnale va e viene e poi sparisce del tutto! Vi ricordate la mitica scena del Ciclone di Pieraccioni?

Beh, spesso sono costretto a fare qualcosa di simile, con una prolunga USB di 5 metri alla quale collego la chiavetta che poi ciondolo direttamente fuori dalla finestra!

Per la diretta come faccio? Quando va in EDGE ci rinuncio a priori, mentre se l’UMTS mi concede la grazia di funzionare in maniera almeno un minimo decente allora interrompo ogni altra attività su internet, poker a parte, per non sprecare banda altrove e lascio aperta solo la diretta ed i tavoli che gioco. La cosa assai è riduttiva, ma purtroppo al momento non posso fare altrimenti ...

Anche così, pure quando sarebbe tutto ok, talvolta qualche refresh per ricaricare la pagina sul browser  è necessario lo stesso (cosa che da quel che ho visto non capita di doverlo fare solo a me), ma accade pure che le immagini non siano sincronizzate con l’audio dei commentatori: nel caso delle diretta della Superlega o del Sunday Special poco male, tanto a prescindere mi basta l’audio, perché già faccio fatica a giocare su più tavoli figuriamoci a seguire anche la diretta video, mentre nel caso delle lezioni il troppo refreshare indubbiamente fa perdere il filo del discorso troppo spesso. Meglio che nulla, per il momento accontentiamoci, anche perché poi, passata la mezzanotte va tutto che è una meraviglia! Peccato che quasi sempre a quell’ora dai tornei sono uscito già da un po’

Fra l’altro, a proposito di tornei, stasera nella Home Games di Intellilive ho pure partecipato quasi per caso ad un torneo di HORSE da 10 centesimi vincendolo pure Questa la mano decisiva giocata al Razz, la mia specialità preferita dell’Horse:

Chissà ora quando ricapita

Alla prossima!

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/Primo piano/
Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Scopri come vincere dei Ticket Scuola di Poker e partecipare ogni giorno ad un Freeroll Vedi dettagli