javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

David

Ciao a tutti.

Ho già scritto altre volte di come mi piaccia molto giocare gli ZOOM e la SuperLega di Intellipoker è quanto di meglio per poter giocare questi tornei a basso costo e con dei premi interessanti che riguardano non solo i tornei in questione ma anche la classifica finale. Si giocano il venerdì sera alle 21:15 e ve li consiglio vivamente.

Stasera 15/11/2013 ho giocato divertendomi moltissimo anche se, data la mia inesperienza, non sono andato oltre il 24° posto. Lo considerò però un ottimo risultato, posto che eravamo 172 iscritti e che comunque sono arrivato a premio.

È proprio il mio cammino nel torneo che voglio raccontarvi e per farlo userò anche l'Hand Replayer di Intellipoker per raccontare le mani salienti compresa quella che, con una scelta quasi incomprensibile da parte mia, mi ha visto praticamente uscire.

Ho cominciato giocando un po' loose per cercare di vedere più flop possibili a buon mercato e sperando di centrare un buon flop. In molte situazioni ho semplicemente approfittato della mia posizione quando mi trovavo in late position, anche avendo ben poco in mano, sfruttando le debolezze dei miei avversari. Mi trovavo più o meno con le stesse chips con cui avevo iniziato quando decido di entrare in un piatto con 9To da UTG. Una scelta discutibile ma che mi ha portato fortuna. Sono consapevole che se non correggerò questo tipo di decisioni nel medio e lungo termine mi troverò a rimetterci e tanto, ma ho voluto correre il rischio con un semplice limp. Il BB rilancia a quasi 4X ma siccome sono in posizione su di lui decido di fare call e guardate cosa è successo:

 

 

Double-up e mi trovo in una situazione eccezionale!

Continuo il mio gioco loose stando attento a scegliere delle mani almeno passabili e proseguo vincendo molti piatti senza arrivare allo showdown sfruttando la posizione tutte le volte che mi è possibile. Incremento il mio stack senza correre troppi rischi e se proprio mi trovo davanti a decisioni difficili non ho problemi a foldare. Ogni volta che noto debolezza nei miei avversari spingo tentando di spingerli fuori dalla mano e la cosa mi riesce spesso. Ed arriviamo ad una mano cruciale. Ricevo QQ sul cut off,  tutti passano fino ad un giocatore in middle position che rilancia 3X. Decido di tribettare con le mie donne, tutti foldano e l'original raiser rilancia ancora. So di non essere un buon giocatore e decido che è meglio correre il rischio di uscire subito per poter magari raddoppiare ancora. Il che potrebbe darmi buone possibilità di arrivare un po' più in là del solito. All-in!

 

 

Double!

Immeritato...

Continuo col mio solito gioco sfruttando ora anche la grandezza del mio stack. Saliamo di livello. Arrivano gli ante. Dallo small blind ricevo TJo, non una mano eccezionale ma abbastanza per limpare fino al BB. Vediamo il flop in tre. Centro una scala eliminando uno short stack ed incrementando ancora il mio...

 

 

Naturalmente le mani che ho giocato non le ho sempre vinte ed infatti perdo una mano in malo modo dopo averla voluta giocare ad ogni costo solamente perché l'avversario è cortissimo e va all-in. Gli faccio una mano random a causa delle sue poche chips che lo costringerebbero a pushare con moltissime mani e faccio call. Ed invece...

 

 

Mi salvo non perdendo troppo!

E mi salvo di nuovo dopo qualche decina di mani quando mi scontro di nuovo con uno short stack con cui, evidentemente, non sono molto fortunato:

 

 

Riesco ancora a vincere più di qualche piatto sfruttando posizione e rilanciando all-in senza che nessuno venga a vedermi. Continuo ad essere aggressivo ogni volta che centro qualcosa e riesco a salire ancora in chips fino alla mano della svolta con cui tento uno Steel con 44 rilanciando 2X. Ricevo però un raise all-in fino a quasi 9 BB. Siamo vicini alla fine e so che non potrò contare sulle mie abilità, ancora troppo limitate, e decido di giocarmi un coin-flip tentando la sorte e con la speranza di arrivare il più lontano possibile. So già che a questi livelli non ho molte chances e decido per un call...

 

 

Incredibilmente mi trovo 2° in chip e a questo punto ho già le vertigini. Non sono proprio capace. Si arriva alla mano del disastro dove riesco a vanificare in un sol colpo tutta la fortuna avuta e tutto quanto di buono fin qui fatto con una decisione assurda con una mano dominata. Non aggiungo altro ma sono andato rotto per una stupidata non vedendo più il tasto del Fold. Eccola qua:

 

 

E qui finisce la mia avventura in questo torneo. Il resto è pura formalità.

Devo dire che nonostante questi terribili errori, che puntualmente commetto ogni sera, il fatto di giocare molto, anche se a basso costo, mi sta facendo fare delle buone esperienze e devo sottolineare come in questo periodo io abbia notato un sensibile miglioramento nel mio gioco, se non altro per le posizioni raggiunte che stanno diventando via via migliori.

Chissà, magari presto imparerò a giocare come si deve.

I miglioramenti li ho ottenuti grazie al forum, ai corsi, alle analisi delle mani ed ai consigli degli altri intellini. E molto devo anche a questi tornei che con buy-in così accessibile mi danno la possibilità di giocare più spesso nonostante per ora di vincere non se ne parli proprio.

Spero di non avervi annoiato e che questo post mi dia diritto ai 4 punti che spero di guadagnarmi per averlo scritto.

Grazie a tutti e non fate i miei errori al tavolo. GL a tutti, ciao...

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/Primo piano/
Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Partecipa ad esclusivi Freeroll giornalieri! Scopri come vincere dei Ticket Scuola di Poker e partecipare ogni giorno ad un Freeroll Vedi dettagli