javascriptNotEnabled
Home \ Community \ Blog \

Emix-88

/Giu/2013

Sunday Million

Da: 3MIX-88 @ 01:18 (CEST) / 8 / Commento ( 2 )

Hola intelli people,
non ci si crede, ma inaspettatamente è arrivato anche lui, e pensare che solo un mese fa per me sarebbe stato impensabile giocarlo, eppure grazie alla promozione  Social Media Poker League sono riuscito a shippare un Ticket, anche se potenzialmente ero arrivato vicinissimo dallo shipparne altri 3, tramite dei freeroll .

Ammetto che un evento di questa portata non l’avevo mai giocato prima d'ora, per ovvie ragioni legate al Buy-in (visto che attualmente ancora gioco i sit da 1 €), ma la sua struttura Deep (20.000 chip con l’aumento dei bui ogni 20 min)  e l’articolazione in 3 giorni era come giocare le WSOP per me. Pertanto nei giorni che lo hanno preceduto mi sono tecnicamente preparato molto, seguendo i consigli di Daniel Negreanu e del suo Small Ball e altre guide.

Al Day 1 - Si parte in 5701 iscritti, ma purtroppo capito ad un tavolo che mi costringe da subito a rinunciare allo Small Ball e ripiegare su un gioco + TAG, poiché alla mia sinistra avevo esattamente 5 giocatori ostici, un mix tra LAG e MANIAC, quindi ogni mio tentativo di steal svaniva con una delle loro 3Bet. Alla mia destra avevo invece giocatori + Tight o comunque sensati che erano abbordabilissimi, ma vista la mia posizione non era facile aggredirli senza prima riceve 3Bet o 4Bet. Nonostante ciò riesco comunque a mantenermi sopra average  abbastanza a lungo, fino a quando a T300 uno mi scoppia KK con KJs, andando a chiudere colore al river dopo essere finiti ai resti al flop in seguito alla mia cbet con overpair, su un gran piatto costruito già dal preflop in 4bet con KK. Nonostante lo scoppio fortunatamente però avendo + chip di lui rimango ancora dentro con circa 28 BB, ma ormai sembra tutto compromesso e mi sento cortissimo, dico a me stesso che a questo punto non ho più nulla da perdere ma solo da guadagnare. Nel frattempo aumentano anche i bui ed io mi accorcio a soli 11 BB, la fine sembrava ormai essere vicina, quando invece riesco a fare 2 Double Up ravvicinati ed a tornare quindi in gioco. Negli ultimi livelli del Day 1, finalmente vengo anche spostato, al nuovo tavolo riesco a consolidare ulteriormente il mio stack. In questo nuovo tavolo tutto i risolve quasi sempre preflop in 3bet-4bet e dopo un interminabile Day 1 si arriva al livello 18, dove ci si da’ appuntamento al Day 2.


Al Day 2 ci ripresentiamo in 1350, di cui a premio solo 720, l’average s’aggirava intorno agli 85K e il mio stack ammontava a 51K con bui di 800/1600 e ante 200, vengono riassegnati i posti e purtroppo al mio nuovo tavolo mi ritrovo alla mia sinistra con il Chipleader che ha 287k, seguito da un altro big stack di 130k, questo mi costringerà a giocare ancora una volta TAG, consapevole di non avere FE nei loro confronti, e come se non bastasse ad aggravare la situazione saranno anche le carte giocabili che tarderanno ad arrivare. Nonostante tutto però nelle prime mani riesco a portarmi a 63K grazie ad un mio apparente steal da BTN ed il conseguente resteal da parte del CL a cui segue la mia 4Bet, peccato che folda al flop alla mia CBet, avevo AA ed ero praticamente committato in quel piatto, certamente potevo fare slowplay, ma visto che si trattava di un grosso piatto volevo finire subito ai resti al flop, anche perché lui aveva buone pot odds. A parte questa mano, e qualche altro piatto, il  torneo prosegue e i bui aumentano, manca ormai poco allo scoppio della bolla, ma come dicevo prima non vedevo più carte, quando finalmente ricevo 88 da EP con bui 2K/4k e ante 500, il mio stack è di 25K, poco più di 6 bui, 88 è abbastanza buono da pushare in quelle circostanze, però allo stesso tempo visto che mancava veramente poco per andare ITM ho preferito foldare senza rancore e prendermi l’ITM ormai a questo punto, infatti 2-3 mani dopo eravamo tutti a premio. A questo punto, decido di cambiare marcia, non avendo più nulla da perdere ora punto solo al FT, quindi pusho anche + largo e in breve tempo riesco a fare 2 double up che mi portano a 20 BB. Alla fine esco al 441* posto che mi vale 498,26€, quando da BTN rimasto con 9BB decido di pushare A8s dopo il raise di CO che sapevo fosse in steal, ovviamente non avevo FE e decide giustamente di chiamarmi girando 66, piccolo sospiro di sollievo per il flip, ma setta subito al flop per poi chiudere full al turn, e si conclude così la mia fantastica avventura.

Questo evento mi ha segnato profondamente, ho vissuto una vera grande esperienza pokeristica unica, una di quelle esperienze che ti fanno sognare ad occhi aperti, dove se da un lato ti fanno sentire un grande, immedesimandoti in Moneymaker, dall’altro ti fanno sentire piccolissimo, al solo pensiero dell’ambiente in cui ti trovi improvvisamente immerso, frequentato da quei grandi PRO del calibro di Luca Pagano a cui va tutta la mia più profonda stima.

 

Bene, è tutto, vi lascio con questa schermata in attesa di risultati migliori 

Un saluto, A presto


 

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente