ps_news_thn.jpgIl Day 2 delle World Series Of Poker 2011 si completa tra Day A e Day B e lancia verso l'olimpo l'azzurro Massimiliano visdiabuli Martinez che conclude tra i migliori in assoluto con 355.000 gettoni.

Molto bene si comportano pure Biagio Morciano che, nonostante un piatto da oltre 100.000 chip sfumato nel finale di giornata chiude a quota 306.800 gettoni e Alessandro Pastura che imbusta a 279.900 gettoni.

Gli azzurri hanno disputato un Day 2A ricco di tavoli accesi in cui a esempio Filippo Candio ha visto non materializzarsi la carta necessariaa vincere il coin flip e salire a 300.000 gettoni, dovendo così arrendersi e non ripetere l'impresa.

Sempre nel Day 2A hanno superato il taglio Dario Sammartino (153.600), Stefano Ricci (124.000), Luca Battisti (113.200), Mauro Stivoli (90.100), Fabio Albamonte (73.800), Luigi Savonelli (72.600), Dario Alioto (47.900), Roberto Musu (41.100), Flavio Ferrari Zumbini (22.000) e Gerardo Muro che chiude il plotone azzurro firmando la busta a quota 14.400 getttoni.

amazon_roonm_wsop_d2b-thumb-450x299-137160.jpg

Un'immagine della sala Amazon durante il Day 2B WSOP 2011

Il Day 2B, invece, ha regalato il chipleader assoluto del Main Event, ovvero Ben Lamb che conduce con 551.600 gettoni inseguito dai fenomeni dell'online Kevin BeL0WaB0Ve Saul con 542.200 chip e da Ryan g0lfa D'Angelo (quarto con 462.300 gettoni).

Purtroppo per i colori azzurri, si sono interrotti i sogni in sequenza per i Team Pro PokerStars Dario Minieri, Luca Pagano e il Team Online Luca Moschitta, di sicuro non aiutati dalle stelle.

L'ultimo baluardo è stato il Team Pro Salvatore Bonavena che, tuttavia, ha visto Jeff Lisandro e Corrado Montagna passare il turno, mentre lui si è dovuto arrendere a ridosso della fine di giornata.

salvatore_bonavena_wsop_d2b2-thumb-300x451-137183.jpg

Salvatore Bonavena, out nel Day 2B WSOP 2011