javascriptNotEnabled
Home / Video /

WSOP 2009 MAIN EVENT: ElkY in testa alla fine del day 3

 

"Da dove viene ElkY?"

Questa è una domanda che è diventata frequente tra i giornalisti dal momento in cui sul finire della giornata Bertrand "ElkY" Grospellier ha floppato un set ed è riuscito a farsi pagare dall'avversario, diventando il primo giocatore a superare la barriera del milione di chips al main event WSOP di quest'anno.

La risposta a questa domanda sembrerebbe facile, ma in realtà non lo è...ElkY, ovviamente, è francese, dato che ha trascorso la maggior parte della sua vita a Nancy, una piccola cittadina del nord della Francia. A 20 anni si è trasferito in Corea dove lo ha portato la sua carriera di professionista dei videogames e oggi la sua casa è diventata Londra.

Ma la notizia più importante da dare oggi che lo riguarda, non è dove vive attualmente, ma che il suo day 3 al main event WSOP si è concluso con il comando della classifica provvisoria e 1,4 milioni di chips!

 

Erano più di 2.000 i giocatori che oggi hanno preso posto ai tavoli del Rio Hotel e Casinò per affrontare il terzo giorno del main event delle World Series, dopo essersi riposati per una giornata. Dopo dieci ore di gioco, ne sono rimasti circa 800. Domani avremo quindi i primi premiati.

Ancora in gioco c'è un folto gruppo di giocatori che rappresentano PokerStars. Abbiamo già parlato di ElkY, ma ce ne sono molti altri tra cui il Team PokerStars Pro e campione del mondo del 2005 Joe Hachem che ha trascorso l'intera giornata al tavolo televisivo. Hachem ha lottato per la maggior parte del giorno per poi trovare un double up decisivo dopo la pausa cena che lo ha rimesso in corsa con 190.000 chips.

Due dei grandi nomi che abbiamo seguito al tavolo finale dell'anno scorso, stanno procedendo bene anche in questa edizione del main Event WSOP. Il campione in carica Peter Eastgate è ancora in gara con 340.000 chips e il terzo classificato Dennis Phillips, che è arrivato a Las Vegas supportato da un folto gruppo di tifosi che vestono esattamente come lui, ha chiuso la giornata a 580.000.


Dennis Phillips firma autografi per i suoi cloni

Un altro Phillips è ancora in gara, si tratta dell'attore Lou Diamond Phillips che ha superato anche questa terza giornata chiudendo a 330.000, ed è l'unica celebrità sponsorizzata da PokerStars rimasta in gara dopo che la stella dell'NBA dei L.A. Lakers Jordan Farmar e l'attore Jason Alexander sono stati eliminati.

La sconfitta di Alexander è stata piuttosto amara. Partito con oltre 200.000 aveva puntato 25.000 su un flop 3-4-6 e poi visto l'all in di Christian Heich. Alexander aveva in mano J-J ed Heich ha invece mostrato 6-5. Il turn è stato un 9 ma al river è arrivato ancora un 6 che ha messo fine alla corsa di Jason Alexander in questo main event.

"è un gioco crudele, ma sono soddisfatto di come ho giocato qui," ha detto dopo la sua eliminazione. "è il terzo anno consecutivo che partecipo e questa volta sono arrivato molto più in fondo, lo scorso anno ero arrivato a metà del day 2 e quindi posso essere soddisfatto, è andata meglio."


l'attore Lou Diamond Phillips

Tra gli altri sopravvissuti che raggiungono il Day 4 ci sono J.C. Alvarado (122.000), Thierry van den Berg (220.000), Noah Boeken (190.000), Hevad Khan (260.000), Maria Mayrinck (130.000), Ben Kang (30.000), James Akenhead (800.000), Peter Kremenliev (630.000), e una serie di qualificati online su PokerStars.

Oggi si conclude anche la corsa di Luca Pagano, il Team PokerStars Pro ha giocato la sua ultima mano in all in preflop con J-J ma un avversario con K-Q ha avuto la meglio su un flop col K. Mentre Pagano non raggiunge la zona premio abbiamo ancora un gruppo di italiani in gioco, tra i nomi più noti spicca quello del primo vincitore italiano di un EPT, il calabrese Salvatore Bonavena che non è nuovo ai recuperi, ha aperto la sua giornata con circa 40.000 chips ma alla fine ha concluso sopra media con 280.000.

Tra i qualificati italiani di PokerStars l'ultimo rimasto in corsa è Dario Tosin con 202.500 chips.

Il Day 4 sarà una giornata ricca di amozioni in cui conosceremo i nomi dei primi premiati.

Fonte: By Dalia, www.pokkerstarsblog.it

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso