javascriptNotEnabled
Home / Video /

Uscire dai microlimiti negli anni '10 (pt 23)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg
 
 
Affrontare un downswing (pt 2)
Oggi racconteremo una giornata un po' particolare. Giocando su una room, stavo perdendo 4 buy in al NL10, e non riuscivo a capire perché. Per contestualizzare, lo stesso giorno ho grindato il NL100 24x su PokerStars per sbloccare qualche bonus. Dopo 30 ore, avevo vinto circa 30 buy in.



Paragonate questo grafico a quello del NL10 e NL25 dello stesso giorno:



Non pensate male – se potessi scegliere dove vincere traNL10 e NL100 non avrei dubbi, ma il mio ego non riusciva a farsi una ragione del perché andassi così male ai microlimiti. Cosa stava succedendo?
Avrete probabilmente sentito la frase "gioca i limiti dove rispettano i tuoi raise". Era così che mi sentivo al NL100. Però penso che nessuno al mondo possa affermare che battere il NL100 sia più facile che battere il NL10. E non si trattava nemmeno di varianza. Semplicemente, stavo giocando meglio al NL100 che al NL10. Quindi ho pensato: qual è il miglior modo di giocare ad un livello dove nessuna mossa riceve rispetto?
Dovevo iniziare a pensare più lucidamente. Ho deciso di adottare un piano che ho applicato, ed adesso vi esporrò per poi spiegarvi le ragioni:
  • Giocare full ring
  • Giocare solo il NL10, lasciando il NL25
  • Provare a giocare un poker break even
  • Smettere di giocare grossi piatti


Il primo passo è stato quello di passare al full ring. Con 9 giocatori c'è meno varianza perché i range sono più stretti e riesco a leggere meglio le mani. Con tutti i fold che ci sono, dovrei riuscire a diminuire la varianza.
Il secondo passo è stato scendere al NL10. Come detto nel post precedente, non ero pronto a swingare altri buy in al NL25, ed ho pensato che avrei giocato meglio al livello inferiore. Il mio bankroll era abbastanza in salute per giocare il NL10.
Dopo aver perso altri 4 buy in al NL10, ho pensato: e adesso? Ho ricordato un consiglio che diedi ad un uomo che continuava a perdere inesorabilmente: "Innanzitutto, smetti di scavare". Forse stavo provando ad uscire dal downswing in maniera errata. Come potevo smettere di scavare?
Il terzo passo è stato quello di passare a giocare un poker break even. Non so quanti di voi lo abbiano mai fatto. Il vostro obiettivo principale è quello di terminare la sessione al pari. Questo cambia totalmente il modo di giocare. Provateci, la prossima volta che giocate, e cercate di vedere le differenze. Magari, commentando con le osservazioni che siete stati in grado di fare.
Alla fine della giornata avevo quasi smesso di scavare, quand'ecco che nuovamente mi sono ritrovato a forzare mani che non dovevo forzare.
Ho deciso di smettere, l'indomani avrei provato con lo stesso approccio – provando a chiudere la giornata in break even. Perché fondamentalmente, quando si perde, è già un successo perdere di meno la giornata successiva. Per cui, fare break even è un ulteriore passo. Quando riuscirete a fare break even, allora potrete tornare a preoccuparvi di vincere. Ecco un piccolo segreto del gioco break even: se potete sbloccare dei bonus, non è realmente break even. Semplicemente, giocate molto senza forzare le mani.
Il quarto passo è stato la decisione di aggiungere una componente chiave del gioco break even: quello di non giocare turn e river senza una buona mano. Troppo spesso ho chiamato al turn o al river con mani marginali, e mi è sempre costato tra i 20 ed i 40BB. Quindi, ogni volta che mi sono trovato in uno spot marginale al turn o al river, ho foldato.
Improvvisamente, dopo giorni, le cose sono iniziate ad andare meglio: ho sentito che avevo smesso di scavare e mi stavo muovendo nella giusta direzione. I passi successivi sarebbero stati fare un'altra sessione al NL10 full ring, per poi passare al NL25 full ring. Infine, poco dopo, sarei tornato al NL25 6-max quando avrei vinto 850$, e fortunatamente ci sono riuscito in un lasso di tempo abbastanza breve, tornando a giocare il mio A-game.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88





Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso