javascriptNotEnabled
Home / Video /

Uscire dai microlimiti negli anni '10 (pt 22)

 
 
 
http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

Affrontare un downswing (pt 1)




Questo è un mio grafico di una giornata di qualche tempo fa. Giocavo al NL25, e dopo un inizio in cui ero andato sopra di 2 stack non sono più riuscito a vincere, chiudendo in negativo di 6 stack (che al tempo erano circa il 10% del mio bankroll). Ho perso tutti i flip, sono stato coolerato e sculato molto, ma almeno 1 buy in l'ho perso per miei sbagli (non penso sia evitabile quando si runna così). Indipendentemente da come il tutto sia successo, oggi non parleremo di quanto è ingiusta la vita, ma di come affrontare un downswing.

  1. Se sentite che non è la vostra giornata, smettete di giocare. Anche se giochiamo solo da 5 minuti, mettiamoci in sit out e facciamo altro. E non aspettate che vi arrivi il BB, fatelo subito!
     
    A me è successo in un piatto da 250BB con AK vs AA contro un avversario che 3bettava il 21% delle mani. Ciò mi ha portato a -35€, e ho deciso di fermarmi. Sono sceso sotto, ho lavato i piatti, fatto la lavatrice, quindi ho provato un altro shot ai tavoli. Questa volta ho deciso di giocare full ring per ridurre la varianza.
  2. Trovate qualcosa per diminuire la varianza. È vero, ciò significa vincite minori, ma anche perdite. Quando siete in downswing, chiudere in break even è una vittoria.
     
    Io, come detto, mi sono seduto in tavoli full ring. Sfortunatamente, in una delle prime mani mi sono trovato con AK vs AA in bvb ed ho perso un altro stack. Poco dopo ho perso con QQ contro 89o in all in preflop, e dopo ancora scala vs full. Il full ring non ha funzionato.
  3. Se continuate a perdere, smettete di giocare. Date uno sguardo alla cassa, e se vi sentite ancora a vostro agio a giocare quel livello coi soldi rimasti, tornate il giorno dopo (ma solo dopo aver fatto review e vi siete accertati che si è trattato davvero di un downswing, e non di vostri errori).

 
Ripartiamo da questo punto
Il nostro bankroll è tutto. Dopo aver smesso di giocare quel giorno, il giorno dopo mi sono seduto ai tavoli full ring NL10. Il motivo per cui l'ho fatto è semplice: avevo 593€ nel mio account, buoni per 59 bi al NL10 e nemmeno 24 per il NL25. Perdere 4 bi al NL10 sarebbe significato perdere il 7% del mio roll, perderli al NL25 sarebbe equivalso al 17%. Psicologicamente, non sapevo se sarei riuscito a giocare il mio A-game con 59 bi, figuriamoci con 24.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88




Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso