javascriptNotEnabled
Home / Video /

Uscire dai microlimiti negli anni '10 (pt 15)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg
 
Le leak comuni dei giocatori dei microlimiti, parte 1
Alcuni dei concetti di cui parleremo sembreranno ad alcuni di voi elementari ed ovvi. Quindi, se ne avete già sentito parlare prima, date un'occhiata veloce e dopo di che andate a sedervi ad un tavolo ed a vincere soldi. Tuttavia, molti di voi potranno far uso di quanto di almeno qualcosa che abbiamo scritto quanto segue per migliorare il proprio gioco.

Logghiamoci su PokerStars ed andiamo a cercare i tavoli HU 5/10. Vedrete che ci sono pochissimi tavoli in cui si sta giocando e molti di più con giocatori seduti che aspettano azione. Ma perché non giocano gli uni contro gli altri, se vogliono giocare? Quando due giocatori non giocano l'uno contro l'altro, è perché almeno uno di loro non crede di avere edge, o perché i due giocatori si rispettano molto. Se invece andate a vedere l'azione al NL50, noterete che ci sarà molta più azione, perché il 95% dei giocatori si sentono divinità del poker. Se esistessero i tavoli HU NL10, quanto detto varrebbe ancora di più.

E per quanto riguarda i 6-max? Un mio amico gioca su PokerStars.com il 10/20 ed il 25/50, e nel 2009 è stato in top 20 per quanto riguarda la classifica dei giocatori più vincenti. A volte lo seguo per un paio d'ore, e la prima cosa che gli chiedo guardando questi tavoli high stakes è: "Chi è quello da prendere di mira?" Dopo un paio di orbite diventa abbastanza ovvio, ma lui lo sa già sin dal momento in cui si siede.

Così inizia a dirmi: "Questo è un buon giocatore, e purtroppo ha anche posizione su di me; quest'altro è un nitty, per cui lo 3betto spesso quando sono in posizione; e quest'altro è un buon reg, inoltre è un mio amico e quindi cerchiamo di non pestarci i piedi". Man mano che il gioco va avanti, ci sono dei chiari motivi per cui il gioco può essere definito break even. Se questi motivi spariscono, il tavolo si rompe velocemente.

Adesso, vediamo perché quanto detto è rilevante per i microlimiti. Pochi giocatori, ai livelli più bassi, hanno questa mentalità da squalo. Stavo guardando il video di un reg del NL20, quando siamo arrivati a questa mano: Hero apre su unopened da SB con K4s, viene 3bettato dall'avversario e folda. BB mostra 78o.
La mia prima reazione è stata: "Non è un buon avversario da avere alla nostra sinistra". In genere, non voglio che qualcuno che giochi 31/27/2 abbia posizione su di me 5 volte su 6 per ogni orbita.

Però, la decisione di lasciare un tavolo o rimanerci non deve essere basata su un solo giocatore. Guardiamo il resto del tavolo e vediamo se ci sono motivi per rimanere: sembra che ci siano due nitty, uno sconosciuto ed un 23/9/5.

Se è vero che questi giocatori preferiscono chiamare/limpare piuttosto che raisare, ciò non significa che abbiamo una chiara strategia per poterli affrontare in questo momento. Non è nemmeno detto che mettano il loro stack in mezzo con una certa facilità. In pratica, dopo questo primo colpo d'occhio, forse è meglio alzarsi, ci sono molti tavoli migliori da sfruttare (in seguito parleremo meglio di cosa VOGLIAMO ad un tavolo, anche se probabilmente un'idea ce l'avete già).

Allora, perché molti giocatori non si alzano da tavoli del genere? Un motivo potrebbe essere l'inerzia – ormai sono seduto, rimarrò fino a quando non termino la sessione o il tavolo si rompe. Un altro motivo è spesso l'ego – se un giocatore aggressivo ci 3betta, la prendiamo sul personale e vogliamo outplayarlo.

A nessuno piace essere bluffato o 3bettato light. Così, quando succede, iniziamo a 4bettare ancora più light, a chiamare 3bet fuori posizione con mani marginali ed altre giocate che, semplicemente, non sono necessarie per essere vincenti ai microlimiti. Perché entrare in queste guerre contro questi avversari, quando possiamo semplicemente cercare un loose/passive che pagherà le nostre value bet?

 
 
Quando ci succede, dobbiamo porci questa domanda: perché stiamo giocando a poker in questo momento?
Nella seconda parte di questa sottosezione dell'articolo vedremo le due possibili risposte di questa domanda.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88




 


Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso