javascriptNotEnabled
Home / Video /

Un torneo per 30 milionari

Chi prevedeva il fallimento del "Big One For One Drop" deve ricredersi. Mancano due mesi e mezzo all'inizio (1 luglio) e sono già 30 gli iscritti al torneo da 1 milione di dollari di buyin. Si tratta dell'evento #55 delle World Serie of Poker 2012 in scena dal 27 maggio al 16 luglio a Las Vegas.

http://www.sportmediaset.mediaset.it/bin/83.$plit/C_27_articolo_76221_immagineprincipale.jpg


Tra gli ultimi iscritti troviamo stelle come Erik Seidel e Justin Smith nonché ricchi imprenditori quali Bob Bright (CEO Bright Trading), Cary Katz (CEO College Loan Corporation), Arnaud Mimran (immobiliarista francese), Paul Newey (New Wave Ventures LLP), Paul Phua (manager cinese) e Richard Yong (manager inglese). Stanno al tavolo anche i business-man Andy Beal o Phil Ruffin, miliardari celebri negli USA (Ruffin partecipò alla Season 7 di "High Stakes Poker").
 
A loro si aggiungono campioni la cui presenza era già confermata: Patrik Antonius, Gus Hansen, Daniel Negreanu, Johnny Chan, Tom 'durrrr' Dwan, Antanas 'Tony G' Guoga, Jonathan Duhamel, Bertrand 'ElkY' Grospellier e Daniel Shak. Ci sono anche alcuni iscritti che hanno chiesto alle WSOP di rimanere nell'anonimato fino all'inizio del torneo per ragioni di privacy e ovviamente sono stati accontentati. Resteranno indicati come "Anonymous " fino al primo luglio.
 
Nessuno pensava che a metà aprile il torneo potesse vantare già 30 iscritti. Vista la crisi economica internazionale erano molti gli scettici. Va anche detto che si tratta di un evento in cui il numero dei partecipanti non varierà di molto nelle ultime ore, è facile credere che chi giocherà lo farà programmando per tempo una spesa simile. Tuttavia dopo un approccio cauto anche gli organizzatori delle WSOP si sono sbilanciati prevedendo che alla fine si arriverà a 40 partecipanti. Il cap previsto è di 48 players e se lo si raggiungesse il primo premio sarebbe di oltre 18 milioni di dollari. Numeri da capogiro, ma reali.
 
Non tutto il buyin finirà nel prizepool. Una quota andrà in beneficenza, per l'esattezza 111.111 dollari per ciascun giocatore. Con 30 iscritti il montepremi supera i 26 milioni di dollari, con una prima moneta da 12.266.668$. Un bottino che entrerà nella storia del gioco. Ad oggi la vincita più grande mai ottenuta in un torneo di poker è quella di Jamie Gold nel Main Event delle WSOP 2006. L'americano si portò a casa il braccialetto di campione del mondo e un assegno da 12 milioni di dollari. Il futuro campione del "Big One For One Drop" gli soffierà il record.
 
Ecco i 30 iscritti:
1.Guy Laliberté
2.Phil Ruffin
3.Andy Beal
4.Montreal private citizen group (Sean O'Donnell)
5.Loto-Québec/Casino Montreal
6.Cary Katz
7.Paul Newey
8.Richard Yong
9.Erik Seidel
10.Anonymous – U.S. Venture Capitalist
11.Anonymous – European Hedge Fund Manager
12.Anonymous – U.S. Hedge Fund Manager
13.Anonymous – French businessman
14.Caesars Entertainment seat
15.Caesars Entertainment via satellite at Rio
16.MGM Mirage Satellite seat
17.Bobby Baldwin
18.Patrik Antonius
19.Gus Hansen
20.Daniel Negreanu
21.Johnny Chan
22.Tom Dwan
23.Tony Guoga
24.Jonathan Duhamel
25.Bertrand 'ElkY' Grospellier
26.Daniel Shak
27.Justin Smith
28.Bob Bright
29.Arnaud Mimran
30.Paul Phua
 

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso