javascriptNotEnabled
Home / Video /

Torniamo a parlare di c-bet (parte 3)

 Torniamo a parlare di c-bet (pt 3)

 

Sembra che le mie c-bet vengano sempre chiamate, e non riesco ad effettuare miglioramenti. Dovrei smettere di c-bettare per un po'?

La risposta a questa domanda potrebbe essere "sì" per una serie di motivi, come ad esempio una errata percezione del gioco degli avversari. Quando giochiamo contro una calling station, non è necessario c-bettarla in bluff, perché la maggior parte delle volte verremo chiamati. Contro di loro dobbiamo aspettare di avere una mano per continuare la nostra aggressione e farci pagare da mani peggiori.

 

A parte questo aspetto, il motivo principale per cui si c-betta è quello di vincere grossi piatti quando hittiamo – anche se a volte, quando si runna male, potrebbe non succedere per diverso tempo. L'avversario, per tre volte di fila, ha scoperto che c-bettiamo con AKo su Q72r, ed ha questo punto ci ha ormai etichettato come "bluffer". Così, quando apriremo il gioco con una pocket pair e legheremo il nostro set, puntiamo. È molto probabile che il nostro avversario decida di pagarci, a causa dell'immagine che ha di noi.

 

Tuttavia, dobbiamo stare attenti perché questa potrebbe essere un'arma a doppio taglio, se non stiamo attenti. Infatti, per ottenere il massimo valore dalle nostre c-bet quando...

 err_notlogged_required_GreyStar
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso