javascriptNotEnabled
Home / Video /

Tempo di fare pratica col poker (di Barry Greenstein)


Le persone mi chiedono spesso come possono imparare altre forme di poker oltre l'hold'em. La maggior parte delle volte, la prima scusa utilizzata per non apprendere le varianti è che sono troppo impegnati a giocare l'hold'em. Solitamente, se un giocatore vince in questa variante, continua a giocarla. È difficile, per loro, giustificare una una "pausa" per fare altro, se è qualcosa di profittevole. Tuttavia, se non stanno attraversando una grande giornata, il mio consiglio è quello di provare qualche altra variante per apprenderla ad un livello più economico.

Un esempio in cui ho seguito questo mio consiglio è stato quando sono stato invitato da Larry Flint al suo home game di stud diversi anni fa. Era un $2000/$4000. Fino ad allora, io giocavo il $400/$800, e nonostante ci fossero dei giocatori scarsi a quel tavolo, probabilmente non ero uno dei favoriti, visto che conoscevo pochissimo lo stud.

L'home game di Larry Flint si svolgeva nel fine settimana, ed avevo deciso che durante la settimana avrei fatto pratica al $75/$150 al Commerce Casino. Inizialmente, anche in questi tavoli più piccoli ero decisamente uno dei peggiori, ma dopo qualche settimana ho appreso qualche tecnica di gioco e l'ho utilizzata anche al $2000/$4000. Dopo circa tre mesi al $75/$150 ero uno dei più forti, e sentivo di non aver più nulla da imparare a quel livello.

barry_greenstein_tournament_thoughts.jpg

Se non avessi fatto pratica ai livelli più bassi, le possibilità di andare broke a quei livelli sarebbero state alte. Ma dopo aver fatto pratica, magari non ero uno dei giocatori più forti, ma avevo buone possibilità di battere il livello. Mi è servito circa un anno prima di essere uno dei migliori al $2000/$4000.

Questo è un buon momento per i giocatori americani di fare pratica a livelli molto bassi. E quando parlo di livelli molto bassi, intendo play money. Potete aprire PokerStars ed allenarvi nella variante che più preferite, in attesa che si possa tornare a giocare real money. Potreste pensare che chi gioca play money potrebbe non avere le stesse capacità di chi gioca real money, e a volte avete ragione, Tuttavia, avrete comunque modo di imparare qualcosa. Tant'è che anche io, ogni tanto, mi siedo a qualche tavolo play money. Come membro di PokerStars, voglio mantenere una presenza sulla room, anche se al momento non è possibile giocare a soldi veri.

Mi piace giocare dal dispositivo mobile. Quando giocavo dal pc, tenevo 4 tavoli affiancati sul mio monitor. Col dispositivo mobile è un po' diverso: infatti, i tavoli sono sovrapposti. Mi sono accorto che a volte mi capita di finire il time bank, spesso perché faccio anche altro mentre gioco. Ma se andare in sit out ai play money può essere scocciante, a soldi veri potrebbe essere tragico.

Possibilmente, quando si potrà tornare a giocare online a soldi veri, sarò riuscito ad avere piena padronanza del dispositivo mobile ed a non andare in sit out mentre gioco.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88




Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso