javascriptNotEnabled
Home / Video /

Team PokerStars Pro: Luca Pagano

 
HOHAYO GOZAIMASU carissimi amici di Intellipoker e ben ritrovati all'appuntamento con le biografie dei PPP più forti del circuito mondiale.
Questa settimana il mio spirito patriottico ha preso il sopravvento, ed andrò a raccontarvi la vita del grandissimo ed italianissimo LUCA PAGANO: l'Italian Professional Poker Player per antonomasia.
 
Luca Pagano nasce a Preganziol, un paese di circa 16.000 abitanti in provincia di Treviso, nel 1978. La sua avventura nel poker inizia molto presto e nonostante la sua giovane età, ha alle sue spalle una gavetta lunghissima.
Tutto ha inizio alla tenera età di 19 anni, quando nel 2002 Pagano si reca al casinò di Nova Gorica, nella vicina Slovenia, insieme ai suoi amici per una partita ai tavoli verdi. All'inizio si sente spaesato, a differenza degli amici, il gioco d'azzardo non fa per lui, così un croupier lo invita a sedersi ad un tavolo di un gioco che non aveva mai sentito nominare: il Texas Hold'em.
Luca non conosceva nemmeno del regole di quel gioco,ma come tutti, ne rimase affascinato, grazie soprattutto al lato razionale. Da quel momento ha inizio la scalata al successo nel mondo del poker.
Le basi del suo gioco, le costruisce nelle varie pokerroom online così apre un conto su Pokerstars.eu di soli 50$. Dopo 6 anni le sue vincite online hanno superato il milione di dollari.!!
 
Pagano a differenza dei "colleghi" americani però, non abbandona gli studi, in quanto considera un fattore fondamentale quello di avere un'alternativa al gioco, specie quando le cose non si fanno come si vorrebbe e si inizia a sentire la pressione psicologica ed economica;  così porta avanti gli studi di ingegneria informatica e vive una sorta di vita parallela tra università e poker. I suoi genitori non hanno mai osteggiato la sua carriera di poker's pro, anzi la mamma è la sua prima tifosa e quando può lo segue con piacere.
 
Le prime vittorie personali, degne di nota arrivano nel 2005 durante la prima stagione dell'EPT, con uno spettacolare 3° posto a Barcellona ed un 8° posto a Deauville, con rispettivamente, 13.500€ e 8500€ vinti. Anche e soprattutto Pokerstars si accorge di questo campionissimo, e gli propone una sponsorizzazione, Luca non ci pensa due volte e accetta. Comincia una grandissima collaborazione che porterà, la piattaforma più grande del mondo, a sbarcare in Italia.
 
Quello dell'Ept è un circuito molto caro a Luca Pagano in quanto detiene un record molto prestigioso, quello di giocatore con il maggior numero di piazzamenti ITM nel circuito dell' European Poker Tour; curiosi di saperli tutti?
 
Andiamo ad elencarli:
 
1) EPT di Vienna, Stagione 1, 14a posizione, 5.750 euro vinti.
    
2) EPT di Deauville, Stagione 1, 8a posizione, 13.500 euro vinti.
    
3) EPT di Barcellona, Stagione 1, 3a posizione 20.000 euro vinti.

4) EPT di Copenhagen, Stagione 2, 24a posizione, 7.752 dollari vinti.

5) EPT di Barcellona, Stagione 2, 24a posizione, 7.800 euro vinti.

6) EPT di Dublino, Stagione 3, 13a posizione, 20.330 euro vinti.

7) EPT di Dublino, Stagione 4, 24a posizione, 10.210 euro vinti.

8) EPT di Copenhagen, Stagione 4, 27a posizione, 16.416 dollari vinti.

9) EPT di Monte Carlo, Stagione 4, 6a posizione, 337.000 euro vinti.

10) EPT di Dortmund, Stagione 5, 6a posizione, 153.000 euro vinti.

11) EPT di Monte Carlo, Stagione 5, 55a posizione, 31.000 euro vinti.

12) EPT di Varsavia, Stagione 6, 4a posizione, 85.938 euro vinti.
L'11 settembre 2008 è un altro giorno importantissimo per Luca Pagano, in quanto durante la tappa dell'EPT di Barcellona viene premiato con l'ambitissimo e prestigiosissimo premio di: PLAYER of the YEAR 2008.
La cerimonia è stata diretta dal famosissimo professionista Daniel Negreanu e dalla giornalista di PokerNews Gloria Balding, all'Opium Bar di Barcellona nella zona del Porto Olimpico.
La giuria composta da giocatori professionisti del calibro di: John Duthie, Lee Jones, Victoria Coren e John Caldwell, che hanno scelto l'italiano Luca Pagano tra altri giocatori professionisti come: Trond Erik Eidsvig, Johannes Straussman, Jan Heitman, Thierry Van der Ber.
Si tratta di un successo di grande prestigio per il nostro campione, grazie ad una stagione ad alto livello. La giuria con questa scelta ha voluto premiare anche la sua continuità grazie, come abbiamo visto in precedenza, al maggior numero di piazzamenti nelle competizioni dell'EPT.
Ma questo successo portò dei benefici a tutto il movimento italiano, che trova, tutt'oggi, in Luca uno dei suoi portabandiera piu' rappresentativi.
 
Per tutti i curiosi, ecco il video della serata di premiazione in quel di Barcellona: 
 
 
Qui Luca viene intervistato da Alessandro Nizegorodcew e Matteo Torrioli durante la trasmissione "Ho Scelto lo Sport" di Nuova Spazio Radio: 
 
 
Luca Pagano ha vinto complessivamente in carriera $ 1.049.428, ed è attualmente 5° nella classifica IPOY.
 
Durante le sue partecipazioni ai vari circuiti, Luca ha la fortuna di incontrare e conoscere un professionista di poker, nonché suo grande amico: l'olandese Marcel Luske, che lo ha "accompagnato" nel suo percorso di crescita professionale; Pagano come molti altri professionisti di poker fa parte degli "OutLaws" (i fuorilegge), gruppo creato proprio da Luske. Se il giocatore che più ammira è Marcel Luske, quello che più detesta è sicuramente Phil Helmuth, per il fatto che ama lamentarsi troppo e commentare anche oltremodo le mani al tavolo.
Attualmente Luca, a seconda se i tornei a cui partecipa si svolgano in Europa o negli Stati Uniti, risiede tra Treviso e Los Angeles, dove è possibile trovarlo ai tavoli delle card room della città californiana.
 
Ma le attività di Pagano, non si limitano solo al poker, come tutti sapete Pagano è il presidente della Federazione Italiana Texas Holdem, e co-conduttore della trasmissione sul poker sportivo di Italia1 "Poker1Mania", la quale vanta share mostruosi nonostante l'orario in cui va in onda, circa il 20%.
 
Se volete saperne di più su Luca Pagano, sulle sue attività, sulla sua vita o se semplicemente volete scrivergli potete accedere, tramite il link qui in seguito, al suo Sito Ufficiale.
 
Se volete, invece, seguire Luca pagano ai tavoli, lo trovate con il nick "L. Pagano" su pokerstars.it, durante il Sunday Special tutte le domeniche, sul quale vi è un bounty di 100 T€.

Commentate la biografia di Luca Pagano nel nostro forum.
Per questa settimana è tutto amici di Intellipoker, un caloroso saluto.
 
Antonio "Marracash$87"   .. SAYONARA..
 
Condividi
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso