javascriptNotEnabled
Home / Video /

Suited connectors: come giocarle? Parte 1

 In questo articolo raccoglieremo pareri di alcuni dei giocatori più rispettati del forum twoplustwo, che forniscono la loro idea circa il giocare le suited connector in risposta alla domanda di un utente del forum.
 
Mi riferisco principalmente alle suited connectors medio-piccole come 67, perché giocare mani come KQs o QJs è spesso diverso. Chiaramente, in base alle situazioni, a volte foldo QJs ed anche KQs, ma comunque sono molto più semplici da giocare.

 
 
Quando avete suited connectors basse (da 45s a JTs) e siete primi ad entrare in gioco, preferite rilanciare o limpare?
E come giocate le suited connectors più piccole, come 23 e 34?
 
Per quanto mi riguarda, non ho un approccio standard. Molte volte odio vedere le suited connectors, e vorrei foldarle ma non lo faccio. Solitamente limpo, soprattutto quando sono in posizione ed altri hanno limpato prima di me. Non gioco mai 23s e 34s da early, e raramente da late.
Tra l'altro, ho notato che è più facile farsi pagare quando si lega scala piuttosto che colore. L'avete notato anche voi?
  
Le suited connectors medie sono migliori rispetto a JT/QJ, non importa da quale posizione. Il motivo sono le reverse implied odds derivanti dal legare una coppia debole. Quando si giocano mani come KQs, QJs, JTs si giocano per la loro forza, non per implied odds. Si rilanciano in posizione, si foldano ad una 3bet.
 
La maggior parte delle suited connectors possono essere tranquillamente foldate da early, perché è difficile giocare i progetti fuori posizione. Tuttavia, in un tavolo molto passivo, si possono giocare senza troppi patemi.  In late position sono ottime mani da aprire in rilancio. Ovviamente, è molto meglio giocarle contro giocatori tight piuttosto che contro quelli aggressivi, perché questi ultimi chiameranno troppo spesso con l'intenzione di legare top pair deboli o cose del genere. La maggior parte delle volte che giocate le suited connectors, avrete bisogno di bluffare il vostro avversario se volete vincere il piatto, ed i giocatori tight, per ovvi motivi, sono più facili da bluffare.
 
Mi piace anche chiamare i raise con le suited connectors, quando sono in posizione. Contro qualunque tipo di avversario, anche se prediligo quelli passivi, perché ovviamente sono quelli meno disposti a puntare e più disposti a chiamare.
 
Le suited connectors più piccole sono mani trash. Il loro problema principale è che non hanno molte possibilità di chiudere scala, mentre sono molti i rischi di trovare un colore superiore al nostro. Inoltre, anche una doppia coppia con queste carte, non è che sia esattamente una sicurezza. Quindi, foldate sempre 23s, la maggior parte delle volte 34s. Da 45s in su, va bene giocare le nostre suited connectors.
 
Per quanto riguarda il fatto che con le scale si riesce ad estrarre più valore che dai colori, i motivi sono semplici:
- le scale sono punteggi più nascosti rispetto ai colori;
- quando si chiude scala è difficile trovare qualcuno con scala superiore;
- quando si chiude colore non è raro trovare qualcuno con colore superiore.
 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88
 

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso