"Luca mi ha fatto una ottima impressione e mi ha subito colpito positivamente: ha molta disciplina e molta voglia di migliorare, divertirsi giocando e fare bene".

È così che il membro del Team PokerStars Online Simone Ruggeri ha motivato la scelta dell'allievo "pubino", selezionato per la promozione "Stellar Explosion". Dietro al nick "pubino" si cela in realtà Luca, ventitreenne milanese che nella vita fa lo studente universitario. 

pubino.jpg

Quali sono i giochi preferiti da "pubino"? "Gioco cash game 6-max, attualmente al NL10. Per il momento non ho ottenuto nessun risultato eccezionale, il mio bankroll è frutto di una crescita costante derivante prevalentemente dai risultati ottenuti con il CG".

Il rendimento di "pubino" potrebbe però presto migliorare, visto che è riuscito a conquistare la promozione "Stellar Explosion". Ogni vincitore, infatti, ha il supporto di un coach PokerStars nella scalata che porta alla conquista dello status di Supernova. Un'occasione irripetibile per misurarsi con alcuni tra i player più forti del panorama nazionale. Ma come mai Luca ha deciso di partecipare a "Stellar Explosion"?

"La motivazione principale derivava in primis dalla possibilità di essere seguito da un team pro di PokerStars, cosa che immaginavo mi avrebbe dato una grossa mano nella crescita come giocatore di poker. Ed è effettivamente quello che sento stia accadendo, grazie all'aiuto di Simone, che al momento si è dimostrato davvero esemplare, sia per il livello d'impegno nei nostri confronti che per la preparazione dal punto di vista tecnico".

Ma quali ambizioni muovono l'impegno di "pubino" nel poker? Cosa si aspettava da questa iniziativa? "Pretendo (da me stesso) di diventare un giocatore sempre più completo, al fine di potermi permettere di giocare, in un futuro quanto più possibile ravvicinato, a livelli più alti di quello che gioco attualmente senza alcun tipo di imbarazzo".

"Il mio obiettivo primario è migliorare. Ovviamente poi, essendo il fine di questa promozione, tenterò di raggiungere lo status di Supernova".