"Matteo ha molto tempo libero e molta voglia di migliorare. Dei miei tre ragazzi è quello che parte un po' più indietro ma ha un grande intuito, e se metterà in campo la giusta disciplina può fare molto bene!".

Parole di ottimismo e speranza quelle spese da Simone Ruggeri, membro del Team PokerStars Online, nei confronti di "Burroentero", alias Matteo Rubino, vincitore della promozione "Stellar Explosion". Ma cosa fa nella sua vita Matteo oltre che interessarsi al poker? "Mi chiamo Matteo Rubino, sono un ex fisioterapista ed ex svariate altre cose, durante la stagione buona vado a tartufi con la mia cagnolina, ma attualmente sono inoccupato".

burroentero.jpg

Avendo superato la selezione "Stellar Explosion", "Burroentero" potrà godere del supporto di un componente del Team PokerStars, nel nostro caso Simone Ruggeri, nella conquista del VIP Status Supernova. Un'avventura, quella di Matteo, nata quasi per caso, come spesso accade: "Mi sono iscritto alla Stellar Explosion così senza un motivo, eccetto il fatto di rientrare nei requisiti per candidarmi. In realtà, con mia grande sorpresa, sono stato scelto ed eccoci qui".

"Prima della selezione ho più che altro cazzeggiato col poker, giocando sit 9max ed Mtt senza grossi risultati, uscendo purtroppo diverse volte in pre final table. In questo momento sto provando il cash game al NL5 per vedere se può diventare il mio main game, o se è meglio tornare a grindare i sit".

Quali obiettivi "Burroentero" raggiungerà nel suo futuro pokerstico? "Per ora non mi sono posto nessun obbiettivo specifico, se non quello di impegnarmi il più possibile nel superare i miei limiti. Sicuramente giocare per due settimane ai limiti consentiti dal mio BR è già di per sé un successone! Ringrazio PokerStars e Simone Ruggeri che mi hanno dato questa chance, e vediamo di farla fruttare!".