"Marco è un vulcano in piena eruzione. La sua voglia di giocare e crescere è veramente esplosiva. Adesso, insieme a lui, cercheremo di dirigere questa potenza nella direzione giusta!".

È quindi un player molto promettente "Johnny22AA", almeno a giudicare dall'opinione espressa dal membro del Team PokerStars Online "Actaru5", coach del giocatore vincitore della promozione "Stellar Explosion". Qual è l'identità che si nasconde dietro "Johnny22AA"?

"Mi chiamo Marco, nickname ai tavoli "Johnny22AA", ho 25 anni e vengo da un  paesino in provincia di Milano. Sono diplomato e laureato in Ingegneria Fisica e attualmente lavoro da due anni nel negozio di abbigliamento a conduzione familiare mettendoci il massimo impegno ed entusiasmo"

 

johnny22a.jpg
Marco è uno dei fortunati vincitori della promozione PokerStars "Stellar Explosion", player che grazie al supporto di un componente del Team PokeStars potranno conquistare lo status di Supernova. Un volano per compiere quel salto di qualità che tanti giocatori cercano, e non è un caso che "Johnny22AA" abbia scoperto il tavolo verde solo di recente.

"Mi avvicino al poker a fine 2011, grazie ad alcuni programmi televisivi, e mi iscrivo su Pokerstars senza particolari pretese e ambizioni. Per diversi mesi gioco sit n go da 0,50 cent e NL2 senza capirci granché, finché conosco la comunità di Intellipoker e comincio a studiare quella che è diventata la mia variante preferita: il cash game no limit hold'em".

Qual è l'impegno che "Johnny22AA" dedica al poker? "Inizio a studiare il mese antecedente la prima edizione della Stellar explosion. Vengo scartato dalle selezioni per la prima stagione della Stellar Explosion. Ed è proprio da quel momento che inizia il mio vero e proprio "percorso pokeristico": ho cominciato a pianificare accuratamente ogni passo del mio personale percorso".

"Attualmente dedico al poker circa 4 ore al giorno 7 giorni su 7, sono Silverstar, sto giocando NL5 Normal e soprattutto Zoom con l'intenzione di startare nel giro di pochi giorni il NL10 (sono rollato 60x). Mi avvalgo di Holdem Manager 2 in game e anche nello studio post sessione, e uso anche Pokerstove, indispensabile per valutare nello studio post sessione le situazioni in cui ho riscontrato maggior difficoltà in game".

 


Fonte:www.pokerstarsblog.it/2013/stellar-explosion-johnny22aa-133952.html