javascriptNotEnabled
Home / Video /

Small–Ball: Giocare un MTT e arrivare al FT senza correre rischi

 

  In questo articolo spiegerò a grandi linee in cosa consiste la strategia small-ball. Quando mi sono approcciato al Poker l'ho fatto con l'idea di partecipare a grandi tornei sportivi. Ho acquistato libri su libri, studiato i concetti di pot odds, di EV, etc. etc. Penso che tutti voi abbiate fatto un'esperienza simile e abbiate cominciato con una strategia TAG chiamando barbari i giocatori che entrano nel pot con 68o. Anch'io ho cominciato così (anche se non ho mai dato del barbaro a nessuno, consideravo scarsi questi avversari), ma la domanda che continuavo a farmi era la seguente: è giusto rischiare l'eliminazione da un torneo perché ho le odds o le probabilità a favore? Mi immagino la fatica di qualificarmi per un torneo importante, o lo sforzo economico per pagarmi l'iscrizione, tutto sfumato per un coin flip con QQ o AK. Un disastro! Quanti coin-flip o mani 60/40 e 70/30 occorre vincere per arrivare in fondo? La fortuna pesa tantissimo! Possibile che non esistano strategie per giocare un MTT senza doversi affidare alla fortuna? La risposta mi è arrivata dal grandissimo Daniel Negreanu, la strategia c'è e si chiama small-ball!

Molti dei più grandi giocatori del mondo la usano, Daniel Negreanu, Phil Hellmuth, Phil Ivey, Alan Goering, Erik Lindgren,...
 err_notlogged_required_GreyStar
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso