javascriptNotEnabled
Home / Video /

Seven Card Stud: draws come mani di partenza

 

Introduzione

Come già detto nell'introduzione il Seven Card Stud viene chiamato spesso "gioco di acquisto". Poiché la mano di partenza è costituita da tre carte, già nel primo giro di scommesse è possibile avere in mano un draw. Qui i draw hanno un'importanza maggiore rispetto alle altre varianti di poker. Per questo è importante occuparsi delle premesse in base a cui un draw

  • rappresenta una mano molto forte,
  • è appena giocabile 
  • è meglio passare.

Bisogna fare una distinzione tra due diversi draw: i flush draw, nei quali le tre carte iniziali sono dello stesso colore, e gli straight draw nei quali la mano iniziale contiene già tre carte che consentono una possibile combinazione di scala.

I flush draw

Se si può giocare un flush draw come mano iniziale, e con quale aggressività giocarla dipende sostanzialmente da tre fattori:

  1. il numero di carte scoperte del medesimo colore
  2. il valore della propria carta scoperta
  3. la posizione

Se gli avversari non hanno carte del medesimo seme scoperte, allora di solito il flush draw può essere giocato, ad eccezione del caso in cui l'action arrivi con un complete, raise e reraise e nessuna delle carte a colore abbia un valore più elevato rispetto alle carte scoperte degli altri giocatori.

  • Esempio...
     
    Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso