javascriptNotEnabled
Home / Video /

Reverse implied odds

Le reverse implied odds sono il contrario delle implied odds. Con le implied odds possiamo calcolare quanto dobbiamo aspettarci di vincere se riusciamo a chiudere un draw, mentre con le reverse implied odds calcoliamo quanto ci aspettiamo di perdere nel caso in cui dovessimo chiudere il nostro draw, ma l'avversario dovesse avere ancora la mano migliore.
 
Ad esempio, se abbiamo un draw possiamo calcolare le nostre pot odds per sapere se chiamare è profittevole nel lungo periodo. Se non abbiamo buone pot odds per chiamare, possiamo comu7nque farlo valutando le implied odds che riceviamo per stabilire se il nostro call sia profittevole o meno. Tuttavia, se crediamo di avere buone implied odds per chiamare, dobbiamo anche calcolare le reverse implied odds, per sapere quanto andremo a perdere nel caso in cui chiudessimo il nostro punto (ad esempio una scala) ma l'avversario dovesse chiudere un punto migliore (full).

 
Esempi di reverse implied odds
Ammettiamo di trovarci al flop con su in un piatto multiway, ed uno degli avversari punta. In questa situazione, appare abbastanza chiaro che dobbiamo tenere in considerazione le reverse implied odds.
 
Se il primo giocatore a parlare punta e un altro giocatore chiama, dobbiamo seriamente tenere in considerazione l'ipotesi che, qualora dovesse chiudersi il nostro progetto, potremmo non avere la mano migliore. Infatti, se scendessero un o un , noi chiuderemmo la nostra scala, ma uno dei due giocatori potrebbe aver chiuso colore. Inoltre, un 9 chiuderebbe anche una scala più alta della nostra.
 
Quindi, in questa situazione, se non abbiamo le pot odds per chiamare la bet iniziale dovremmo foldare, perché le reverse implied odds che abbiamo superano le nostre implied odds.
 
Un altro esempio di reverse implied odds è quando abbiamo un progetto di colore con una carta bassa. Ad esempio, dobbiamo stare attenti quando abbiamo su flop , perché se dovessimo chiudere colore potremmo essere battuti da un colore superiore.
 
La matematica delle reverse implied odds
Sfortunatamente (per i giocatori che amano la matematica) non è possibile calcolare con esattezza a quanto corrispondono le nostre reverse implied odds, perché non possiamo essere sicuri di quanto vinceremo o perderemo in una determinata situazione. Tuttavia, possiamo dire che le reverse implied odds aumentano quando è probabile che, dopo aver completato il nostro progetto, abbiamo la mano peggiore, e diminuiscono nel caso contrario.
 
Una regola basilare è che possiamo effettuare un call quando abbiamo reverse implied odds se abbiamo buone pot odds, mentre se le pot odds non sono buone - ed in più abbiamo reverse implied odds - dovremmo semplicemente mettere sotto la nostra mano.
 
Tratto da thepokerbank.com
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso