javascriptNotEnabled
Home / Video /

Resteal (pt 5)

 
 
Raccomandazioni

Purtroppo non ho un campione di mani abbastanza grande per poter dire coi numeri quanto sto per dire, ma penso che una buona strategia di 3bet, sempre utilizzando le stats dell'avversario come nostre migliori alleate, al NL10 potrebbe essere:
UTG+1/MP2: 1.5% valore, 0.5% semi-bluff con blocket
HJ: 1.5% valore, 1% semi-bluff con blocker
CO: 1.5% valore, 2% semi-bluff con blocker
BTN: 2% valore, 3% bluff e semi-bluff
Blind: 2% valore, 2% semi-bluff

NON giocate per raggiungere queste stats. Non è questo ciò che si intende con quanto detto finora. Piuttosto, quello che voglio dire, è che se giocherete seguendo i consigli degli articoli precedenti, non sarei stupito se arriverete ad avere queste statistiche.

 
 
4bettare
Come ho già detto, 4betto il 10% da late position quando tento uno steal e vengo 3bettato dai blind o dal BTN (se rubo da CO). Le azioni che seguono la mia 4bet sono generalmente queste:

l'avversario shova il 22% delle volte
l'avversario chiama il 22% delle volte
l'avversario folda il 56% delle volte

Queste statistiche sono, grosso modo, in linea con ciò che accade al NL25 e NL50, e sono generalmente in linea anche con le statsdel NL200. L'unica differenza è che al NL200 si chiamano molto di più le 4bet:

l'avversario shova il 17% delle volte
l'avversario chiama il 39% delle volte
l'avversario folda il 44% delle volte

Ciò implica che, per il maggior numero di flop che andremo a vedere, quando non 4betteremo per valore avremo generalmente un range di semi-bluff, non di aria totale.
Le mani del mio stealing range, dunque, dopo i vari aggiustamenti, possono essere raggruppate in 4 sezioni:
mani con le quali chiamo la 3bet dell'avversario
mani con le quali 4bet/foldo
mani con le quali 4bet/chiamo
mani che foldo.

Le mani che 4bet/foldiamo non possono essere bluff totali, perché le nostre 4bet verranno chiamate molto più spesso che ai limiti bassi. Dobbiamo avere una mano che, di tanto in tanto, sia in grado di farci floppare un ottimo punto.

Nella prossima parte dell'articolo parleremo del NL25 e di come cambia il modo di giocare rispetto al NL10, focalizzandoci, ovviamente, su quello che è il nostro tema principale: il resteal.
Per questo vi lascio con una citazione dell'autore dell'articolo, che vi preparerà alla parte 6 di questo lunghissimo tema:
"Se dovessi scegliere una cosa da dire sul NL25, direi questo: il raiser medio è abbastanza bravo da capire che deve rilanciare, ma non altrettanto bravo da sapere cosa fare quando viene 3bettato".

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso