javascriptNotEnabled
Home / Video /

Resteal (pt 2)

  
Una guida al resteal per i microlimiti
In questi tre livelli si gioca in maniera molto differente. Usando il NL50 come riferimento, il NL25 è significativamente più exploitabile per un restealer. Ed il NL10 è ancora più exploitabile, ma in un modo completamente differente.
In generale, i giocatori del NL10 ignorano i post di chi gioca al NL25 ed al NL50 che parlano delle 3bet. Dobbiamo 3, 4 e 5bettare in modo completamente differente da come faremmo al NL25 ed al NL50.
Questo è un punto cruciale che non si può enfatizzare più di tanto, quindi ci limiteremo a dire che se applichiamo consigli dal NL25 e dal NL50 per controrubare al NL10, verremo massacrati. Al contrario, se non modifichiamo significativamente il nostro 3bet game dal NL10 quando saliamo di livello, avremo dei serissimi problemi.
Questa è la strategia consigliata:
nel restealing, vedo come giocatori che bluffano chi ha un alto fold alla 3bet (>70%). Vedo come giocatori che semi-bluffano chi chiama una buona percentuale di mani (fold to 3bet >60% e <70%) e 3betto praticamente solo per valore contro gli avversari ai quali piace chiamare (fold to 3bet <60%). Siccome il campione di mani che ho a disposizione è piccolo, ed i giocatori al NL10 ed al NL25 sono veramente tanti, ed anche al NL50 sono veramente tanti, non ho un campione troppo attendibile sulle statistiche degli avversari. In questi casi, ho sbagliato a non contro-rubare. Ho usato come metro di valutazione le percentuali di VPIP/PFR; più tight sembrava il giocatore, più tendevo a polarizzare i range di valore/semi-bluff; con i giocatori nitty, tendevo a polarizzare un range di valore ed un range di bluff; con chi aveva tendenze passive (sempre basandomi sulle differenze di percentuale tra VPIP e PFR), allargavo il range di valore.

Resteal in generale
Si parla troppo del "range di 3bet". Non dovremmo avere un range di 3bet. Dobbiamo semplificare, dobbiamo dire "quale dei miei 3 range di 3bet dovrei usare contro QUESTO avversario?". Ma anche questa è una generalizzazione. Infatti, dovremmo essere capaci di costruirci un range di 3bet per ogni avversario, usando le linee guide descritte sopra.
Guardiamo i giocatori con un range abbastanza ampio che aprono da MP. Contro questi avversari, non è necessario guardare la loro percentuale di fold to 3bet. Dobbiamo semplicemente decidere il nostro range di 3bet in base alle loro statistiche di VPIP/PFR. Se hanno percentuali alte, tenderemo a polarizzarci su un range di valore/bluff (con una percentuale leggermente più alta di bluff); se è basso, ci polarizzeremo invece su un range di valore/semi-bluff (che dovranno essere praticamente uguali); se è molto basso, allarghiamo il nostro range di valore.
Specialmente al NL10, dove ce ne sono tantissimi, guardiamo con interesse ai giocatori 9/8 che aprono da MP1 o MP2, e 3bet/foldiamo molto tranquillamente specialmente se abbiamo un bloker del loro top range (ad es. con Axs, Kxs), polarizzando il nostro range tra valore e semi-bluff. Questi avversari hanno spesso un alto fold to 3bet, e quindi dovremmo tendere spesso a rilanciare anche con aria. Inoltre, contro giocatori che hanno l'85% di fold to 3bet, non sempre 3betto carte come KK.
Guardiamo anche i giocatori TAG o LAG che aprono dal CO con un ampio range di steal ed un alto fold to 3bet, ed abusiamo di loro quando siamo sul bottone. Tutto quello con cui non possiamo chiamare perché difficilmente floppa bene, è una buona mano da 3bettare contro questi avversari.

Nelle proseguio di questo articolo, vedremo più in dettaglio come utilizzare il concetto di restealing spiegato sopra nei 3 livelli più alti dei microlimiti (NL10, NL25 e NL50).

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso