javascriptNotEnabled
Home / Video /

Reagire alle 3bet (pt 7)



http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg


Ed eccoci all'ultima parte di questo lungo articolo su come reagire alle 3bet. Abbiamo visto svariate situazioni, come affrontarle e come sfruttare al meglio alcuni avversari che ci 3bettano più o meno spesso. Abbiamo, inoltre, visto quanto spesso dobbiamo utilizzare una mossa del genere in base al nostro livello ed alla nostra esperienza.
 
Qualche parola sui range
Non ci sono regole. O meglio, ce ne sono poche.
 
Non possiamo giocare con profitto una coppietta in set mining in HU in un 3bettato. Probabilmente, non possiamo giocarle con profitto nemmeno in un 3bettato multiway. Ma: non ne abbiamo bisogno. Se la nostra loss rate quando chiamiamo con queste mani è migliore rispetto a quando foldiamo, continuiamo a chiamare.

Non è del tutto sbagliato chiamare una 3bet con suited connectors o piccole coppie. Sopratutto perché, quando chiamiamo con una di queste mani, più del 90% delle volte lo faremo in posizione; abbiamo bisogno di una motivazione molto buona per giocare queste mani in un 3bettato fuori posizione.
E' preferibile giocare piccole coppie rispetto a suited connectors in queste situazioni. Il motivo per cui lo facciamo, non è che stiamo giocando in set minimg, ma che abbiamo una mano che ha comunque valore di showdown, e spesso non avremo bisogno di migliorare la nostra mano per vincere il piatto, quando il flop è favorevole (ad es. flop bassi).
Personalmente, non ho problemi a cambiare i miei range in determinati tavoli ed a giocare qualche suited connectors in più. Penso, per esempio, che i range di knn05 siano differenti rispetto ai miei, ma so che i miei range lavorano bene con il mio tipo di gioco, quindi sono abbastanza soddisfatto così (eccetto per il fatto che non lego set al flop in un 3bettato dall'85!)

Generalmente, sono preferibili le suited connectors più basse. Sono preferibili (ma comunque, qualche volta, giocabili) alle suited connectors che hanno bisogno di un A, un K o una Q per chiudere scala. Infatti, quando giochiamo con queste drawing hand, è molto probabile che il nostro avversario abbia una, se non due, delle outs che potrebbero servirci. Per questo è meglio chiamare una 3bet con 67s piuttosto che con 9Ts.
 
Conclusione
Forse questo articolo è un po' disorganizzato, ma dovrebbe essere in grado di darvi qualche idea su un punto fondamentale come quello di aprire e chiudere i range quando un avversario ci 3betta.
Vi lasciamo con quello che, secondo me, è il miglior modo in assoluto per aumentare le nostre vincite in ogni piatto 3bettato. 
 
Fatelo ogni volta che potete!

Preflop (0.75€): Hero è UTG con
Hero raise a 1.75€, UTG+1 raise a 6€, 7 fold, Hero call.
Flop (12.75€): (2 giocatori)


 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso