javascriptNotEnabled
Home / Video /

Range di call elastici e anelastici (parte 3)

Clicca qui per la seconda parte dell'articolo
 
Come giocare contro un range elastico
Se abbiamo una buona mano, dobbiamo puntare poco per farci pagare dalle mani peggiori.
Se abbiamo una mano debole e pensiamo che il nostro avversario possa foldare, dobbiamo puntare tanto per far foldare le mani migliori.
 
Se pensiamo di star giocando contro un range elastico, dobbiamo variare le dimensioni delle nostre puntate per raggiungere il nostro scopo. Se vogliamo che il nostro avversario chiami, allora dobbiamo puntare poco; al contrario, se vogliamo farlo foldare, dobbiamo utilizzare una size importante per far sì che ciò accada.
 
Giocare contro un range elastico è molto più difficile che giocare contro un range anelastico; in quest'ultimo caso, infatti, possiamo utilizzare due diversi tipi di size, una molto grossa ed una molto iccola, in base al risultato finale che vogliamo ottenere. Contro un range elastico, invece, dobbiamo avere la capacità di scegliere la giusta size in ogni situazione, in modo sia da massimizzare il valore quando abbiamo la mano migliore, evitando che l'avversario foldi, sia da far foldare l'avversario quando siamo noi ad avere la mano peggiore.
 
Se abbiamo una buona mano, vogliamo utilizzare una size che faccia sì che le mani...
 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso