javascriptNotEnabled
Home / Video /

Qualcosa che non sapevate su...Bertrand "ElkY" Grospellier (parte 2)

Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Per quanto tempo hai vissuto in Korea?
Sei anni. Per i primi quattro anni sono stato pro di StarCraft. Ma una volta entrato nel mondo del poker, ho deciso di tornare a Londra perché sono diventato Team PokerStars Pro, e c'erano tantissimi tornei in Europa. Non aveva senso vivere in Korea e fare avanti e indietro ogni settimana. Era troppo stancante, così nel 2007 sono tornato a Londra. E mentre facevo bene a poker, mi sono concentrato pure sul completare il mio deal con StarCraft. Non appena concluso, mi sono dedicato totalmente al poker e sono diventato un professionista.
 
 
Nel 2015 hai firmato un contratto con il Team Liquid come giocatore di Hearthstone. Come sei arrivato a questo deal?
Sono sempre stato un fan del Team Liquid, lo conosco dal 2002 perché giocavamo assieme a StarCraft. Siamo rimasti in contatto e mi hanno offerto questa possibilità. Tuttavia, quest'anno non ho potuto dedicarmi molto ad Hearthstone perché ho giocato tantissimi tornei live a poker. L'anno prossimo voglio fare di più.
 
Quali sono le somiglianze tra il poker ed Hearthstone?
Entrambi sono giochi ad informazione incompleta, perché non sai cosa abbia in mano il tuo avversario. Come nel poker, puoi provare a capirlo in base a come ha giocato il turno precedente. In entrambi i giochi devi essere bravo con il calcolare le probabilità. Nel poker devi conoscere le possibilità che il tuo avversario abbia una determinata mano, o quante ne hai di chiudere un full ecc; lo stesso succede con Hearthstone. Devi riuscire a capire quale sia la giocata che ti darà più possibilità di vincere la partita. Inoltre, quando sei in difficoltà ad Hearthstone devi prendere decisioni più rischiose, un po' come quando sei shortstack in un torneo di poker.
 
Come ti sei sentito dopo aver vinto il tuo primo torneo di Hearthstone nel 2016?
È stato fantastico. Non era uno dei tornei più importanti, ma ho incontrato molta gente forte. Questa vittoria mi incoraggia ad andare avanti e fare ancora meglio.
 
Sei anche uno streamer regolare su Twitch. Perché lo fai?
Amo stare in contatto con la comunità, parlare coi miei fan. È molto divertente giocare ed interagire con la comunità. Con Twitch, a volte chi mi segue sta sveglio fino alle 4 o alle 5 del mattino per vedere come finisco il torneo. Ed è anche un modo per far conoscere il poker alla gente. Il mio miglior momento su Twitch è stato quando ho chiuso al 5° posto un evento SCOOP, vincendo $70.000. Stavano guardando tantissime persone, e tutte erano molto contente del mio risultato. È stato davvero molto emozionante.
 
 
E cos'altro fai, al di fuori del poker?
Mi piace correre, e mi sto allenando per una maratona che verrà corsa il prossimo anno. Non ho ancora deciso quale - spero più di una - ma voglio farmi trovare pronto. Oltre a questo, cerco di passare quanto più tempo possibile con la mia ragazza, e gioco ai videogames. Faccio yoga con la mia ragazza - anche se non mi piace moltissimo, preferisco la meditazione.
 
Tratto da www.pokerstarsblog.com
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso