javascriptNotEnabled
Home / Video /

Qualcosa che non sapevate su...Bertrand "ElkY" Grospellier (parte 1)

 
Abbiamo intervistato la star francese del poker, che ci ha parlato del suo passato di professionista come giocatore di StarCraft, della sua passione per giochi di carte come Heartstone e del successo che ottiene con le sue dirette Twitch.
 
Con i suoi capelli biondo platino e la sua immensa collezione di occhiali da sole, Bertrand Grospellier - più semplicemente conosciuto come "ElkY" - è uno dei giocatori più facilmente riconoscibili nel mondo del poker. Il Team PokerStars Pro è anche al primo posto della All Time Money List francese grazie ai suoi $13.5m vinti in carriera, e vanta anche un Triple Crown vinto nel 2011 (quando ha vinto un titolo WSOP, uno EPT e uno WPT).
 
Il 36enne detiene anche il record mondiale per numero di Sit&Go giocati in un'ora: 62! Abbiamo incontrato ElkY fuori dal casinò di Rozvadov, in Repubblica Ceca, per chiedergli qualcosa in più sulla sua vita da giocatore all'infuori del poker.
 
 
Sei sempre stato appassionato di giochi online?
Sì. A mio fratello, 10 anni più grande di me, fu regalato un computer, e mia sorella non voleva giocare con lui. Quindi ho iniziato a giocare con lui quando avevo tre anni, e mi sono appassionato al gaming.
 
Prima di diventare una star del poker, eri un giocatore professionista di StarCraft in Corea del Sud, ed eri uno dei migliori al mondo. Com'è successo?
Ho visitato il paese nel 1999 e nel 2000, e nel 2001 mi sono trasferito lì perché era uno dei pochi paesi dove essere un gamer mi avrebbe garantito uno stipendio decente. Gli eSport erano già molto praticati, li trasmettevano anche in televisione. Mi piaceva vivere in Corea del Sud, mi divertivo molto. La capitale, Seoul, è molto grande, e c'è sempre qualcosa da fare. Se vuoi andarti a tagliare i capelli a mezzanotte, puoi farlo. C'è sempre molta azione, in qualsiasi campo. Era un sogno, perché venivo pagato per giocare ai videogames, a volte di fronte a un pubblico di 20.000 persone, e venivo riconosciuto per strada. Una volta sono stato fermato da una folla di persone in metropolitana, e ho firmato autografi per circa un'ora. Era qualcosa di incredibile perché la maggior parte dei fan erano più grandi - 40 o 50 anni -, e questo non succede in Europa.
 
Da dove è uscito il nickname ElkY?
Era il nome del mio personaggio nei giochi di ruolo, ed ho continuato ad usarlo. Inoltre, i koreani avevano difficoltà a pronunciare il mio nome, quindi per loro era molto più semplice chiamarmi usando il mio ID.
 
Perché la Y finale maiuscola?
Per dare maggiore simmetria al nickname.
 
Hai imparato la lingua koreana?
Sì, riesco a parlare koreano, anche se non perfettamente. Posso girare per la Korea senza problemi. Aver vissuto con loro ha reso più semplice l'apprendimento della lingua.
 
Tratto da www.pokerstarsblog.com
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso