javascriptNotEnabled
Home / Video /

Puntare o check/raisare? (parte 2)

Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Puntare
Se puntiamo anziché checkare con l'intento di rilanciare la bet dell'avversario, stiamo negando al nostro avversario la possibilità di vedere una carta gratuitamente. Inoltre, nonostante una bet dimostri quasi sempre forza, non ne dimostra tanta quanto un check/raise; in pratica, stiamo in un certo senso nascondendo la vera forza della nostra mano - e ciò può essere molto profittevole.
 
D'altro canto, puntando riduciamo il numero di chips che il nostro avversario potrebbe mettere nel piatto, e questo rende il check/raise un'arma migliore in determinate circostanze.
 
Pro
Neghiamo al nostro avversario la possibilità di vedere una carta gratis
La nostra mano è più nascosta rispetto ad un check/raise
 
Contro
Potremmo non riuscire a far mettere molte chips nel piatto al nostro avversario
 
Quando siamo i primi a parlare è meglio puntare o check/raisare?
La decisione dipende dalle varie situazioni; sicuramente, in entrambi i modi saremo in grado di incrementare il piatto. Nella maggior parte dei casi, quando siamo i primi a parlare è meglio puntare, anche se l'ipotesi del check/raise appare più stravagante ed affascinante.
 
Se crediamo di avere la mano migliore, dovremmo puntare per negare al...
 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso