javascriptNotEnabled
Home / Corsi / Omaha e altre varianti /

Pot Limit Omaha

Pot-Limit Omaha: Il gioco prima del flop

La decisione più importante prima del flop, è decidere con quali mani iniziali è opportuno giocare. Qui vi mostriamo tutte le particolarità dell'Omaha.

 

Grazie al maggior numero di hole cards, all'Omaha ci sono più possibilità di legare un buon punto al flop. La forza di una mano all'Omaha deriva dalle combinazioni di tutte e quattro le carte, due mani (buone) al Texas-Hold'em non equivalgono a mani altrettanto buone all'Omaha. Ad esempio e sono entrambe mani giocabili al Texas Hold'em (anche se non in modo assoluto), invece all'Omaha con la combinazione si potrebbe facilmente passare. Così come al Texas Hold'em, anche al pot limit Omaha la posizione occupa un ruolo importante.

 

Mani iniziali

 

Esaminiamo il valore delle mani iniziali:

  • , e simili:
Tutti gli assi, accompagnati da due figure fino al dieci, o meglio ancora se sono due coppie dello stesso seme, rappresentano le mani migliori nel PLO. Queste dovrebbero essere rilanciate da ogni posizione, e se possibile bisognerebbe andare già all-in addirittura al preflop. Carte del genere possono vincere senza aiuti e hanno buone chance anche in piatti con molti giocatori .
  • , e simili:
Coppie alte (KK-TT) accompagnate da carte connesse, sono anch'esse mani molto forti. Si giocano particolarmente bene in heads-up, ma dovrebbero essere rilanciate anche contro più avversari da tutte le posizioni.
Poichè al PLO si gioca spesso contro avversari che hanno un asso in mano, con queste mani iniziali non si dovrebbe andare all-in al preflop.  
  • , e simili:

Coppie medie con carte connesse (connectors) sono carte piuttosto speculative, molto forti quando si gioca contro molti avversari e acquisiscono valore quando si floppano draws e made hands forti, come ad esempio un tris accompagnato da un progetto di scala.

Con queste mani si dovrebbe limpare. Non è sbagliato chiamare un rilancio se ci sono stati altri call.
  • , e simili:
Queste mani sono forti, ma se nel preflop c'è molta azione, possono essere probabilmente dominate, soprattutto da coppie alte. Da early positon queste mani dovrebbero essere giocate con cautela. Da late position invece possiamo anche chiamare un rilancio, o rilanciare.
  • , e simili:
Carte medie connesse tra loro, sono mani molto forti. Possono essere giocate da qualsiasi posizione. Sono mani che possono floppare molti draw, e con queste si dovrebbe chiamare nella maggior parte dei casi.
A volte con questo tipo di mano si potrebbe rilanciare per variare il gioco e non diventare troppo decifrabili.
  • , e simili:
Coppie piccole con carte connesse sono ben giocabili da late position. In particolare quando si lega una "wheel" (ruota) () queste mani sono molto redditizie.
  • , e simili:
Carte piccole, connesse tra loro, devono essere trattate quasi come le carte medie connesse. Poiché queste formano spesso solo l'estremità inferiore di una scala, dovrebbero essere gestite con prudenza da posizione early, e anche da posizione late non dovrebbero essere giocate troppo aggressivamente.
  • , e simili:
Peculiarità di queste mani è che una delle quattro carte non si abbina con le altre (si parla di una "dangler"), altrimenti sembrano assolutamente buone. Certe mani si dovrebbero giocare solo da late position e con piatti piccoli, e non è un errore foldarle. Non ci sono molti motivi di giocare con sole tre carte utili quando gli avversari giocano con quattro, cosa che darebbe uno svantaggio del 25% e che si può evitare.
  • , e simili:
Queste mani acquisiscono valore quando legano, poiché probabilmente si avrà il tris più alto. Non si dovrebbe investire troppo del proprio stack, ma si potrebbero giocare se si può solamente chiamare o si ha la possibilità di chiudere il giro di puntate come caller di un rilancio.
È importante capire che al preflop, gli assi non accompagnati da buone side cards non sono la mano favorita a differenza del Texas Hold'em, ma contro buone drawing hands ci troviamo in una situazione di coin flip.
  • , o simili:
Un tris in mano rappresenta un grosso svantaggio, in quanto solo due di queste carte possono essere giocate e la terza carta sarebbe stata un importante out che non abbiamo più a disposizione.
Anche le carte completamente scoordinate sono poco utili. Ancora più scadenti sono le mani con tutte e quattro le hole cards dello stesso seme, perché perdiamo due outs importanti per un possibile flush.
  • :
Un poker è molto raro e anche se sembra apparentemente molto buono, non ha valore. Può essere giocato per divertimento in un piatto piccolo poiché qualora sul board si venisse a creare un progetto di scala nel quale manca proprio un carta in nostro possesso  (quindi ad es. ), nessun altro può avere un dieci.

Ancora un consiglio: all'Omaha è sempre meglio giocare con mani che sono costituite da due semi diversi, in gergo si chiamano "double-suited" o "ds". quindi sono chiaramente (!) meglio di . Se queste mani giocassero uno contro l'altra , la seconda mano non avrebbe alcuna possibilità di vincere, la prima mano invece legherebbe un flush nel 14% dei casi. Negli altri casi il piatto sarebbe diviso. Anche è, poiché double suited, minimamente favorito rispetto a .

 

Una mano che ha almeno due carte dello stesso seme (ad es. ), è sempre migliore di una con quattro semi diversi.

Tre carte di un seme (ad es. ) tolgono un pò di valore alle mani, in quanto si possono utilizzare esattamente due carte per lo showdown, quindi si perde un out per il flush.

Riassumendo, una buona selezione delle mani iniziali all'Omaha è ancora più importante che al Texas Hold'em. Ciò dipende dal fatto che gli avversari hanno buone chance di floppare mani forti. Quindi allo showdown è necessario poter esibire un buon punto per vincere. Persino gli stessi second nuts (ad es. un flush king-high=colore al re), perdono relativamente spesso al PLO.

King-high-Flush
[navi]
Pot-limit Omaha: Il gioco al flop (1)

Data la possibilità di avere maggiori combinazioni, molto spesso al flop o si lega un punto o si hanno dei prog ...

Vai alla prossima lezione
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso