javascriptNotEnabled
Home / Video /

Polemica al World Poker Tour; Negreanu e Selbst chiedono spiegazioni agli organizzatori

By misterD77 -
LAS VEGAS - Il World Poker Tour Championship è il più grande evento del calendario WPT, ma la scorsa Domenica, i riflettori non erano puntati sul field più ampio del previsto o sui giocatori ai tavoli, ma piuttosto su Ali Tekintamgac.

World Poker Tour


Lo scorso maggio Tekintamgac ha vinto il WPT Spanish Championship conquistandosi il seat per il World Poker Tour Championship di Las Vegas.

Nel mese di Settembre, come molti ricorderanno, Tekintamgac ha raggiunto il tavolo finale del Partouche Poker Tour Main Event e quando i nove giocatori del Final Table sono tornati ai tavoli a Novembre, hanno scoperto che il giocatore era stato squalificato dopo che gli organizzatori del torneo ,con l'aiuto di prove video, appurarono che aveva usato falsi blogger ed assistenti personali per farsi segnalare le carte degli avversari.
 
Molti dei giocatori presenti al Day 2 del World Poker Tour Championship sono rimasti sbalorditi nello scoprire che stavano giocando con un player che era stato etichettato come un "baro" da un tour di poker tra i più importanti.

Alcuni giocatori hanno utilizzato Twitter per esprimere il loro disgusto e cercare risposte dai Dirigenti WPT. Vanessa Selbst, che era al tavolo finale del Partouche Poker Tour con Tekintamgac, non stava giocando il WPT Championship, ma voleva ancora risposte sul perché è stato consentito al giocatore di registrarsi.
 
Dal suo account Twitter ha dichiarato :"Ali Tekimtamgac sta davvero giocando questo torneo? Perché gli è stato permesso di registrarsi ?" La domanda è stata rivolta dalla giocatrice Statunitense direttamente al Direttore Esecutivo del torneo WPT Matt Savage, che attualmente non ha ancora risposto.

Il giocatore più coinvolto nella questione è stato Daniel Negreanu che si è scontrato con Tekintamgac al tavolo prima di essere messo in guardia dalla sicurezza Bellagio.

Tramite il suo account ha inviato tre tweets consecutivi su Tekintamgac. "Il Bellagio  ed il World Poker Tour non dovevano assolutamente permettere che questa persona accedesse al torneo; è ' stato colto a barare e deve essere estromesso. Tutto questo è assurdo."
 
Dal canto suo Ali Tekintamgac ha sempre negato le accuse e si è detto imbarazzato dal comportamento dei colleghi; la vicenda, tuttavia, sottolinea come siano necessarie regole chiare e precise sulle violazioni dei regolamenti dei tornei, presunte o accertate e sull'accesso dei giocatori ai circuiti.

Per ora non sono ancora state comunicate le ragioni della mancata esclusione di Tekimtamgac dal World Poker Tour come richiesto da più parti.
 

Fonte: www.pokerstarsblog.it

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso