ps_news_thn.jpgAlla luce della notizia di oggi che la Commissione di controllo Alderney Gambling Control ha sospeso la licenza di Full Tilt Poker, PokerStars vuole assicurare i propri clienti che i loro fondi sono assolutamente sicuri e che le nostre modalità di operatività sono del tutto inalterate.

La Commissione di Gaming dell'Isola di Man oggi ha ribadito che le licenze in tutto il mondo di PokerStars sono in regola e che le nostre attività sono nel pieno rispetto di tutte i requisiti richiesti.

Dunque tutte le transazionii online con PokerStars continuano normalmente e tutti i fondi nei conti dei giocatori sono sicuri e disponibili per il ritiro, come al solito, senza ritardi.

PS.it Logo Stack1 Blk 4Col.jpg

PokerStars rimane anche nel pieno rispetto delle licenze in altre giurisdizioni in cui ci sono regolate, tra cui Francia, Italia ed Estonia.

Come previsto dalla nostra licenza, PokerStars ha sempre preservato l'integrità e la sicurezza dei fondi dei giocatori, mantenendo tutte le risorse in conti bancari separati, sempre disponibili per il ritiro immediato.

Dal momento in cui il Dipartimento di Giustizia USA ha posto dei paletti nel mese di aprile, sono stati tornati più di $ 120 milioni ai giocatori degli Stati Uniti e continuiamo ad evadere le richieste non appena vengono ricevute.
I giocatori fuori degli Stati Uniti non sono state colpiti e tutti gli incassi sono sempre stati elaborati senza ritardi.
Inoltre, PokerStars ha stipulato un accordo con il Dipartimento di Giustizia che ha espressamente confermato la capacità dell'azienda di operare al di fuori degli Stati Uniti.

Noi continueremo ad operare come cittadini responsabile e ci impegnano a soddisfare le esigenze dei nostri clienti nel pieno rispetto dei requisiti normativi.

Lo Staff PokerStars