By misterD77 -

ps_news_thn.jpgPokerStars è in grado di confermare con piacere che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha autorizzato l'utilizzo del nome a dominio www.pokerstars.com da parte di PokerStars al di fuori degli Stati Uniti.

La società con la presente nega categoricamente la fondatezza dei capi d'imputazione contestati il 15 aprile 2011 dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e sta adottando tutte le necessarie azioni per potere fermamente difendere la società e i due imputati. Nel frattempo, la società ha interrotto l'offerta di giochi di poker con soldi veri negli Stati Uniti.

L'offerta dei giochi da parte di PokerStars in Italia che avviene unicamente tramite il sito www.pokerstars.it non è stata assolutamente coinvolta da tali eventi. La società sta collaborando con AAMS e lo stato della propria concessione italiana rimane invariato.

PokerStars.it Logo.jpg

Tutti gli importi depositati dai giocatori di PokerStars sui conti di gioco sono completamente al sicuro. La normativa sui giochi italiana richiede infatti che tutti gli importi detenuti sui conti di gioco siano depositati su conti correnti dedicati del tutto separati dai beni della società. PokerStars si è sempre conformata a tale obbligo anche prima dell'entrata in vigore del decreto di attuazione della legge Comunitaria e continua a farlo. Tali importi sono disponibili per soddisfare le richieste di prelievo dei giocatori italiani e infatti la società continuerà a soddisfare normalmente le richieste di prelievo di tutti i giocatori situati al di fuori degli Stati Uniti.

PokerStars continuerà a svolgere la propria attività in Italia come di consueto.

Thumbnail image for logo_pokerstarsit.jpg

Fonte: www.pokerstarsblog.it