ps_news_thn.jpgUna nuova star dello sport si è appena unita al sempre più talentuoso gruppo PokerStars.it Friends.

Si tratta di Alberto Schiavon, il più noto snowboarder italiano nel mondo.
Alberto ha giocato il suo primo torneo PokerStars.it ufficiale assieme al Team Pro Dario Minieri, al Brand Ambassador Gigi Buffon e a Giorgio Chiellini durante l'evento di beneficienza "Stars for Charity" lo scorso 29 novembre, dove ha dimostrato di essere un player molto promettente.

Schiavon ha 32 anni ed è cresciuto a Madonna di Campiglio, la passione per lo snowboard lo ha portato a diventare rapidamente un Pro della Squadra Nazionale Italiana di SnowBoardCross, ha partecipato alla Coppa del Mondo dal 2004 ad oggi e ha gareggiato alle Olimpiadi di Torino 2006 e Vancouver 2010.
Nell'ultima gara del 2010 che si è disputata pochi giorni fa, Alberto ha conquistato una nuova vittoria in Coppa del mondo di Team Event Snowboard Cross a Telluride, negli Stati Uniti, insieme al suo compagno di team Luca Matteotti.

albitraguardo.jpg

Inoltre è stato invitato dal 2004 al 2009 agli X-Games, la competizione internazionale dedicata agli sport estremi dove vengono invitati i 25 migliori atleti al mondo per ogni disciplina invernale, e nell'ultima edizione, svoltasi a Gennaio 2010, ha ottenuto uno strepitoso 3° posto, unico italiano ad aver realizzato questa impresa.

Alberto è un atleta poliedrico, oltre alla passione per lo snowboard che lo vede protagonista anche in freeride estremi e spettacolari, è un grande appassionato di surf, climbing, boulder, montain bike e downhill e oggi anche di Texas Hold'Em.

"Sono onorato di essere stato scelto tra tanti altri atleti, e ringrazio PokerStars.it per darmi la possibilità di continuare la mia carriera agonistica." - Alberto commenta così il suo ingresso nella poker-room numero 1 in Italia - "Giocare a poker, per quanto mi riguarda, è divertente e sicuramente ad alti livelli è molto impegnativo, soprattutto mentalmente. Lo ritengo un buon esercizio per elevare la concentrazione, cosa che deve essere al massimo quando mi trovo al cancelletto di partenza prima di una gara."


Fonte: www.pokerstarsblog.it