Qual è il modo migliore per perfezionare il proprio gioco? Studiare quello degli avversari più temibili. E se a questa formula aggiungete il gusto dell'intrattenimento televisivo, otterrete tutti gli ingredienti del poker in tv.

Come di consueto torniamo con la nostra rassegna di appuntamenti in prima visione dedicati al poker trasmessi sul piccolo schermo. Per questa settimana il palinsesto di PokerItalia24 ci regala i momenti culminanti dell'European Poker Tour 7 di Barcellona. Vediamo subito tutti i dettagli.

 

EPT

POKERItalia24
European Poker Tour 7 - Sabato 20 luglio 2013 - ore 20.50
Barcellona è una delle tappe più apprezzate dai player internazionali, non è un caso quindi che la settima stagione dello European Poker Tour l'abbia scelta come una delle sue location. Vedremo l'evolversi del day 1 A. Al tavolo televisivo Noah Boeken e ElkY Grospellier, player alla ricerca di una doppia mai riuscita a nessuno.

POKERItalia24
European Poker Tour 7 - Domenica 21 luglio 2013 - ore 20.50
Passiamo al Day 3 dell'European Poker Tour 7 di Barcellona. Ancora in ballo 198 player, su un field composto da 758 giocatori, che hanno sostenuto un buy-in da 5.000€. I superstiti sono già tutti a premio, ma ad attrarre le loro attenzioni c'è l'assegno da 825.000€ destinato al primo classificato. In partita abbiamo anche Roberto Romanello, l'italo-gallese in cerca del suo primo titolo EPT.

 

 

EPT-Londra-day1B-0637.jpg

 

POKERItalia24
European Poker Tour 7 - Lunedì 22 luglio 2013 - ore 23.20
È il Day 4 la giornata che deciderà chi saranno gli otto finalisti protagonisti della tappa catalana. Sono rimasti in gioco solo 24 player, tra questi, al tavolo televisivo, potremmo apprezzare gli azzurri Alex Longobardi e Marco Bognanni. La posta in gioco è molto alta: in ballo non ci sono solo i premi più allentanti, ma anche un posto nella storia del poker europeo.

POKERItalia24
European Poker Tour 7 - Lunedì 22 luglio 2013 - ore 00.00
Siamo alla fase finale dell'European Poker Tour di Barcellona. Chi sarà il fortunato giocatore che tornerà a casa con un assegno da 825.000€? Il chipcount favorisce Giuseppe Pantaleo, player tedesco d'origine italiana. Nei finalisti anche un azzurro purosangue, Francesco Notaro, che farà di tutto per raggiungere i piani alti della classifica finale.