javascriptNotEnabled
Home / Video /

Poker: Pagano settimo a Deuville

Si è concluso al settimo posto l'EPT di Deauville di Luca Pagano. Ha vinto il bielorusso Vadzim Kursevich, capace di battere nell'heads-up finale il chip leader di inizio giornata Paul Guichard e di portarsi a casa la prima moneta da 875.000 euro. Il campione trevigiano esce tra gli applausi dopo un torneo che lo ha visto strappare la 20.esima bandierina EPT e raggiungere il settimo final table. Uno score che alla vigilia dell'ultima giornata faceva sognare la "Picca". 
 
http://www.sportmediaset.mediaset.it/bin/83.$plit/C_27_articolo_76552_immagineprincipale.jpg

Così non è stato, ma ciò non toglie che il nuovo Luca Pagano degli ultimi 9 mesi è sicuramente un giocatore top-level che regala grande prestigio al poker italiano. Il primo degli otto finalisti ad abbandonare il tavolo è stato l'irlandese Mick Graydon. A seguire è stato Pagano a pagare caro il primo coin-flip della giornata, dopo aver accorciato lo stack inziale superiore ai 2.000.00 Luca ha perso un "50-50" con AJ vs 99, e la sorte ha premiato la coppietta decretando il settimo posto di Pagano che può consolarsi con i 110.000 euro di premio.
 
Poi è il turno di Olivier Rogez finito out per mano di Guichard, seguito da Bruno Jais (iscrittosi per errore ad un satellite online con cui ha vinto il ticket del Main Event…) eliminato da Vuong Than Trong. Rimasti in quattro è scattata la fuga del bielorusso capace di fare fuori uno a uno tutti e tre gli avversari, prima Kerignard poi Than Trong e infine nel testa a testa finale il francese Guichard. L'heads up che ha assegnato il Main Event a Kursevich è stato più combattuto di quanto gli stack iniziali facessero pensare (23:3). Guichard infatti e riuscito a rimontare riportandosi in equilibrio e pagando alla fine un pot decisivo al turn con un set di 5 contro la double-gutshot draw diventata scala di Kursevic. Certo al bielorusso le carte non sono mancate (AQ vs KK), ma indubbiamente ha sfruttato al meglio ogni mano giocabile. Alla fine il vincitore quasi incredulo ha dichiarato: "Non posso ancora crederci, è come un sogno, quando arrivi 28.esimo, quinto o secondo pensi ma cosa devo fare per essere campione e quando lo sei provi la sensazione più bella del mondo".
 
La prossima tappa dell'European Poker Tour di PokerStars si disputerà dal 20 al 25 febbraio in Danimarca presso il Casinò di Copenaghen; buyin DKK 35.000 + 2.250 poco meno di 5.000 euro.
 
Ecco il payout del tavolo finale:
1. Vadzim Kursevich - €875.000
2. Paul Guichard - €557.000
3. Vuong Than Trong - €328.000
4. Yorane Kerignard - €260.000
5. Bruno Jais - €200.000
6. Olivier Rogez - €155.000
7. Luca Pagano - €110.000
8. Mick Graydon - €67.200
 
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso