javascriptNotEnabled
Home / Video /

Poker Cash Game: al via i test per i Concessionari

By misterD77 -

Roma -  Nelle more della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti  contenenti la disciplina del poker cash game,  l'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha diramato una comunicazione tecnica relativa all'avvio di un test destinato ai concessionari già abilitati alla gestione del gioco a distanza ed ai loro provider.  




La nota fa riferimento ai giochi di abilità, come pure ai giochi di sorte a quota fissa ed ai giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo con partecipazione a distanza, e quindi al poker in modalità cash game e giochi da casinò online. Non si tratta, dunque, di un provvedimento relativo all'entrata in vigore della nuova disciplina, ma esclusivamente destinato ai soggetti monitorati dall'AAMS.
 
La nota è diretta, infatti, a verificare le funzionalità del sistema di comunicazione tra gli operatori ed il sistema centrale in base alle nuove regole del protocollo, che deve garantire il controllo degli stessi da parte dello Stato. Possono accedere al test a partire dall'11 Gennaio  i concessionari già abilitati , che hanno l'onere di farne richiesta attraverso un e-mail, ed  i soggetti che non hanno ancora ottenuto la concessione, ma che posseggano i requisiti necessari ad inoltrare la richiesta. L'ambiente test, comunque, rappresenta una misura tecnica per l'introduzione definitiva della disciplina.
 
Grazie a questo test i concessionari saranno in grado di valutare le condizioni della loro piattaforma ed eventualmente apportare modifiche all'ambiente di gioco.  Inoltre tra qualche giorno dovrebbe essere pubblicato anche il decreto, allegato alla Legge Comunitaria, che regola la concessione di 200 nuove licenze per gli operatori; le licenze verranno assegnate in base ad una gara pubblica, un sistema che garantisce la massima trasparenza nelle operazioni di affidamento.
 
Si tratta dunque di passi importanti verso l'introduzione della nuova normativa, tuttavia c'è ancora chi è molto scettico sia riguardo alla tempistica, sia riguardo all'impatto delle nuove norme sul mercato italiano. I decreti dovevano essere pubblicati entro la fine dell'anno, ma i tempi si sono notevolmente allungati sia a causa dei ricorsi dei quali sono stati oggetto, sia a causa delle difficoltà tecniche incontrate nell'attuazione.

La pubblicazione è ora programmata al più tardi per il secondo trimestre del 2011, anche se questa circolare fa ben sperare per una più rapida conclusione dell'iter legislativo.

Fonte: www.agicops.com
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso