javascriptNotEnabled
Home / Video /

Piccole pocket pair: andare oltre il set mining (parte 1)

Nella mia transizione da giocatore nitty di 9-max a giocatore decente di 6-max, ho trovato necessario aggiungere un po' di versatilità nel mio modo di giocare le pocket pair più piccole (22-66). Nel full ring, quando apriamo una mano come 55, dobbiamo per lo più giocare soltanto per settare - a meno che non scenda un flop come 234. Tuttavia, giocando 6-max, mi sono accorto che diventa necessario mixare le giocate per aumentare l'efficienza di queste coppiette. Ciò che dobbiamo analizzare quando facciamo giocate del genere sono la composizione del board, la tipologia di avversario, la nostra immagine e la posizione. Se sfruttate bene, queste situazioni possono portare ad un aumento dei nostri bb/100.
 
Composizione del board
Sono 4 i tipi di flop che mi interessano quando chiamo un raise con una piccola pocket pair, e sono: i flop pairati, i flop monotone, i flop totalmente sconnessi ed i set.
 
Flop pairati
Guardiamo la mano seguente:
NL100, 6 giocatori
UTG: €96.50
UTG+1:  €36.75
CO: €119.69
Button: €46.62
Hero: €103
BB: €109.04
Preflop (6 giocatori): Hero è SB con
UTG fold, UTG+1 call, CO raise a €4, BTN fold, Hero call, BB fold, UTG+1 call
Flop (€13): (3 giocatori)
Hero bet €7, 2 fold

 
Faccio spesso questo tipo di giocata con una piccola pocket pair, perché un flop pairato è la situazione ideale per portare a casa il piatto con una bet. Sappiamo tutti che i nostri avversari misseranno il flop circa il 60% delle volte, e quando il flop è pairato questa percentuale è ancora più alta. Una mano come 88 su un board del genere avrà difficoltà a continuare la mano, ed anche un'overpair non farà sentire chi la tiene troppo tranquillo. Questi sono i flop in cui solitamente il nostro avversario hitta molto bene, oppure non hitta nulla. Ed in genere non è difficile capire quando succede l'una o l'altra cosa.
 
Board monotone
Se chiamo un raise con 33 dal BB ed al flop scendono J95 tutte a cuori, decido spesso di donkbettare. A meno che il nostro avversario non abbia hittato colore (molto improbabile) o abbia in mano una carta alta a cuori, difficilmente chiamerà la mia bet. Questo ragionamento vale soprattutto per i board monotone con carte basse, in quanto è improbabile che il nostro avversario possa aver legato qualcosa come top pair.
 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso