javascriptNotEnabled
Home / Video /

Pennsylvania: da 300 dollari ad un anno di carcere per chi gioca a poker online



Il parlamentare Repubblicano della Pennsylvania, Mario Scavello, ha delineato il piano che prevede una serie di punizioni per i giocatori che, dallo stato americano, dovessero giocare a poker online e agli altri giochi disponibili sulle piattaforme del web. Sebbene le scommesse online rimangono illegali nello stato in oggetto, la Pennsylvania non avrebbe alcun diritto di punire chi partecipa al gambling online, secondo quanto riporta la Fox. Le sanzioni, però, sarebbero già state fissate e oscillerebbero dai 300 dollari ai 90 giorni di carcere. Una secona violazione potrebbe portare addirittura a una multa di 2.500 dollari e fino a un anno di carcere, quindi, meglio non ricadere in tentazione.

Un provvedimento così restrittivo non dovrebbe far pensare ad un futuro roseo per una possibile regolamentazione. Invece, secondo alcuni, si sta proprio preparando il terreno per una legge statale.

Non per Mario Scavello, fermo oppositore di qualsiasi legalizzazione. Il Repubblicano ha detto che le misure dovrebbero contribuire a proteggere le parti più vulnerabili come i bambini e i giocatori problematici dai pericoli del gioco d'azzardo online.

"Anche in questo caso il gioco d'azzardo online è meglio descritto come il selvaggio West - sottolinea Scavello - non c'è nessuno che può controllare chi trasgredisce i divieti. Io credo che colpendo i protafogli si possa davvero iniziare a reprimere i trasgressori".


Fonte: GiocoNews
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso