Si è concluso da poco il Day 2 del Super High Roller, l'evento di apertura del PokerStars Caribbean Adventure. Se durante il Day 1 solo 10 sui 47 partecipanti erano rimasti fuori dai giochi, alla fine della seconda giornata dovevano necessariamente rimanere in otto perché più tardi c'è il tavolo finale. Così, naturalmente, è stato.

tavolofinalesuperhighrollerpca


Il titolo che avete trovato dice però qualcos'altro: c'è qualcuno che non solo è chip leader, ma addirittura è così avvantaggiato che difficilmente potrà essere scalzato. Parliamo di David "Doc" Sands, che si ripresenterà per la fase finale del Super High Roller con 6.680.000 di chip, oltre il doppio del suo inseguitore Nick Schulman. Il terzo invece è il buon Philipp Gruissem, protagonista del Day 1.

Una leadership del genere non accade per caso. Rivedendo le azioni infatti scopriamo che Sands ha eliminato sia Phil Ivey che Antonio Esfandiari, mentre è stato Gruissem a fare fuori Daniel Negreanu.

Vediamo come si è svolta l'eliminazione di Ivey: Sands ( ) da early position betta il doppio del buio (57.000), Ivey ( ) difende il suo grande buio, si va al flop: . Ivey checka, Sands invece punta 64.000, il suo avversario allora fa call. Il turn mette in difficoltà Ivey, il infatti lo invoglierebbe a cercare il colore... lui prova a fare nuovamente check, ma anche in questo caso viene incalzato con una puntata di 177.000. A questo punto il Tiger Woods del poker decide di non farsi schiacciare dal gioco dell'avversario e controrilancia a 557.000, ma Sands manda l'all-in... Ivey ci pensa, e ci pensa bene, finché, ridendosela per l'indecisione, decide di chiamare. Il river è il , Ivey è fuori mentre Sands diventa chipleader.

 

PCA0036.JPG

 

Esfandiari invece è stato uno degli ultimi ad essere eliminato. Succede tutto nel pre-flop. Da early position con apre a 90.000, Sands rilancia a 170.000, Esfandiari risponde con un all-in. Sands non può fare altro che chiamare. Il board è liscio e Esfandiari consegna a Sands una seria ipoteca sul Super High Roller.

2013 PCA Super High Roller - Tavolo finale

1. David Sands - 6.680.000
2. Nick Schulman - 2.295.000
3. Philipp Gruissem - 1.610.000
4. Greg Jensen - 1.500.000
5. Dan Shak - 870.000
6. Scott Seiver - 755.000
7. Cary Katz - 590.000
8. Vladimir Troyanovsky - 505.000