javascriptNotEnabled
Home / Video /

Nick Maimone alle Wsop: One chip, one chair? No, grazie!


One chip, one chair?
No, grazie! E' Nick 'Fu_15' Maimone, un poker player americano, a non credere mai e poi mai in una delle regole non scritte del poker.


Forse più una credenza, una fede. Che però spesso ha regalato belle storie, grandi vittorie e soprattutto tanti soldi a chi ha creduto che può succedere di tutto.

Così, a margine di un torneo, Nick ha perso un grosso piatto e credeva di essere uscito essendo più o meno paristack con l'avversario.

Il dealer però finisce il count e si accorge che rimanevano 2 chips a Maimone. "That's ok", ha salutato scocciato Nick il dealer e i players al tavolo lasciando il suo stack ridotto al lumicino a morire di blinds.

Su Twitter Cliff Josephy, che era al tavolo con Maimone, riporta la storia. E alcuni hanno subito citato un episodio simile dello stesso Maimone di tre ani fa al The Venetian di Las Vegas.

Insomma, proprio non ci crede, e non si può fare nulla per convincerlo. Certo, sarebbe proprio bello vincere un braccialetto rimasti in gioco con appena un buio.


Fonte:GiocoNews

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso