javascriptNotEnabled
Home / Video /

NLHE: il flop (1)

 

Le basi

In questo articolo parliamo del gioco al flop. Com’è noto, il flop è formato dalle prime tre carte comuni (community card), e consente di conoscere cinque delle sette carte complessive (le hole cards ed il flop). In percentuale questo significa il 71,4%!

Il flop è determinante nella scelta della strategia per il prosieguo della mano. Sono molte le informazioni che a questo punto svolgono un ruolo importante. Mentre per il giro di scommesse prima del flop c'erano solo tre fattori importanti per la nostra strategia, ora ce ne sono sei:

  1. le azioni prima del flop

  2. la nostra posizione (rispetto agli altri giocatori)

  3. la categoria della propria mano

  4. la struttura del flop

  5. l’entità del piatto

  6. il numero e il tipo di giocatori

In questo articolo esamineremo dettagliatamente questi fattori, e nella seconda parte li chiariremo con degli esempi pratici.

1. Le azioni preflop

Prima del flop occorre prestare attenzione a come agiscono i diversi giocatori. Chi ha rilanciato e chi ha chiamato? Quanti rilanci ci sono stati? Tutte domande che influiscono sulla nostra strategia al flop.

Per esempio, se un giocatore che ha già rilanciato prima del flop ora punta, questo sta semplicemente continuando l'aggressione. Un giocatore che in precedenza ha solo...

 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso