Per oggi giochi chiusi, probabile chipleader Gangan

Tutti i tavoli hanno completato le loro ultime 5 mani di giornata, il chipleader dovrebbe essere il moldavo con passaporto italiano Mihail Gangan che ha chiuso a quota 145.800 chips.
 

 

gangan.jpg

Mihail Gangan, il chipleader


02.20 Estrazione per le ultime mani di giornata

E' stato appena effettuato il sorteggio per stabilire quante mani dovranno essere giocate con il cronometro fermo a 14 minuti dalla fine. Il dealer ha estratto la carta dal valore "5", per cui sono 5 le mani da effettuare prima di mandare a nanna i giocatori


02.13 Situazione, Gangan e Foschini ancora up

Gangan diventa il nuovo chipleader incontrastato; per il moldavo con cittadinanza italiana, i gettoni sono 145.000, ma Foschini non demorde ed è subito dietro di lui a quota 120.000


Ore 02.02 Perillo fa fuori Roberti

Perillo risale nel chipcount grazie all'eliminazione del suo avversario Simone Roberti che chiama l'all in di Perillo con . Perillo parte molto avanti con e questo è il board: . Roberti esulta per la sua two pair, ma non si rende conto che Perillo ha chiuso scala.

Perillo.jpg

Perillo a quota 60.000


Ore 01.45 Raddoppio di Luca Fabbri su Capriotti

Fabbri chiama da Big Blind l'all in di Capriotti che aveva mandato tutte le sue chips da cut off con AK off. Fabbri mostra e pesca un favorevole che regala il raddoppio a quest'ultimo. Capriotti scende a 28.000, Fabbri sale a quota 24.000


Ore 01.35 parte l'ultimo livello

Ecco il nono e ultimo livello di giornata che parte per la gioia di tutti i giocatori ormai stremati dalle 8 ore di gioco effettivo. Small blind 500, big blind 1000, ante 100


Ore 01.12 Per tutti 20 minuti di pausa

Finisce in questo istante l'ottavo livello. Per gli operatori ai tavoli parte il chip race delle 25


Ore 01.01 Del Prete fuori dal torneo

Cristian Del Prete le mette tutte dentro per circa 13.000 su questo board con , chiamato da Antonioni che gira . Il river non compie il miracolo per Del Prete che esce dal torneo


00.52 Martinelli si beve Ramazzotti

Corrado Martinelli intacca la chipleading di Enrico Ramazzotti. Da UTG apre Gruppuso a 2.200, Martinelli lo tribetta a 7.300 da MP con una coppia di Kappa, sul bottone Ramazzotti pusha per 95.000 chips con una coppia di donne chiamato dal solo Martinelli. La coppia del sardo tiene fino al river e Ramazzotti scende a quota 70.000. Martinelli sale a 55.000

IMG_5727.JPG

Ramazzotti, donne amare


Ore 00.41 Ramazzotti in testa

Enrico Ramazzotti sale in testa al chip count quando è appena passata la metà dell'ottavo livello; Ramazzotti precede Foschini, Gangan e Lasagni


Ore 00.30 Patacconi di prepotenza pre flop

Leonardo Patacconi, qualificato Pokerstars.it, apre da cut off in mini raise per 1.200; da small blind prova la tribet Fanara per 2.400, chiamato dal grande buio Angelozzi. La palla torna a Patacconi che forbetta fino a 7.200; i due bui foldano. Angelozzi mostra , Patacconi mostra un 10.


Ore 00.22 Foschini in pot control porta a casa un altro piatto

Da cut off apre Lasagni per 1825, chiamato da Foschini sullo small blind e da Lauri sul grande buio. Il flop, . Checkano tutti. Turn , Foschini donkbetta 2.500, Lauri raisa a 6.400, Lasagni folda e Foschini non aumenta il pot limitandosi al call. River , check check. Foschini mostra , una top pair superiore a quella di Lauri che mostra . Foschini torna a quota 110.000

Ore 00.13 Nuovo livello

Penultimo livello in rampa di lancio. Ante 75, small blind 400, big blind 800

Ore 00.03 Cerquetti eliminato da Minardi

Cerquetti open pusha da MP con una coppia di 9, foldano tutti i suoi avversari fino al BB occupato da Minardi che fa una chiamata al limite, ma centra il bersaglio del coin flip come da lui auspicato mostrando . Un al flop regala il piatto a Minardi che sale a quota 44.000 chips

A10.jpg

Il board che condanna Cerquetti


Ore 23.53 In 4 al comando

Gangan, Foschini, Buratti e Lasagni ruotano intorno a quota 100.000 chips scambiandosi la chipleading a turno. Una bella lotta che terrà alto l'interesse fino al termine del day 1A

Ore 23.45 Fuori Tanfi da Luccarelli

In all in preflop, Luccarelli con , elimina Tanfi che parte sotto fin dal preflop con . Luccarelli sale a quota 35.000


Ore 23.40 Capriotti non vuole rischi

Da HJ arriva l'apertura di Longo a 1.600, chiama da bottone Capriotti. Flop . Longo cbetta 2.400, Capriotti di forza a 6.500, Longo si limita al call. Turn , Longo checka, Capriotti mette tutto per 17.500, Longo ci pensa una vita ma alla fine folda . Capriotti mostra scala bassa,

scala bassa.jpg

Longo e Capriotti


Ore 23.28 Ancarani elimina Loretelli

Loretelli, e Ancarani , vanno all in preflop, con il primo in netto svantaggio in chips. La coppia tiene fino al turn, ma al river una donna di picche estromette Loretelli dal torneo

Ore 23.20 Giocatori in sala, level up

Parte il terzultimo livello di giornata. Ante 50, small blind 300, big blind 600

Ore 23.00 E' Foschini il nuovo chipleader

Stefano Foschini chiude il livello in gran forma, forte delle sue 110.000 chips, primo a superare la soglia dei 100.000 gettoni. Giocatori in pausa per 15 minuti


Ore 22.55 Perillo non riesce a mettere le mani in mezzo

Dopo il piatto perso in precedenza, Perillo apre ancora una volta sul BB di Spurio a 1.250, chiama da bottone anche Giustini, Spurio completa. Flop , Spurio checka, Perillo esce 1.800, Giustini rilancia a 4.000 e Spurio folda. A questo punto Perillo non ci pensa un attimo e lancia nervosamente le carte verso il dealer. Perillo down a 15.000, Giustini sale a 65.000


Ore 22.44 Zannoni sale su Zafferani

Su un board così composto Zafferani e Zannoni vanno all in rispettivamente con e una coppia di Kappa. Il river non aiuta Zafferani che scende a quota 9.000. Zannoni sale a 60.000 chips circa.

boh.jpg

Gianluca Zannoni, buoni i Kappa


Ore 22.35 Spurio non fa sconti

Da MP Perillo apre da bottone a 1250 su bui 200/400, chiama solo Spurio da BB; flop , Spurio checka, Perillo ne mette 1200, Spurio chiama. Turn Spurio checca ancora e Perillo esce 1.600, il BB chiama ancora. River , questa volta Spurio donkbetta 3.500 e Perillo folda. Spurio sale a 50.000, Perillo scende a 19.000

ore 22.12 Scordo, bluff o nice river?

Da UTG apre Cuoccio con , chiamano in sequenza Capoluongo da middle, Gori da HJ e Scordo da bottone. Flop . Checkano tutti fino a Scordo che betta 2.800, chiama solo Cuoccio. Turn , check check. River , Cuoccio checka ancora e Scordo ne mette dentro 6.500. Cuoccio mostra le sue carte, e folda. Scordo non si fa impressionare e lancia le sue sul muck senza scoprire. per Scordo 28.000 chips


Ore 22.03 Parte il sesto livello

Sesto livello in partenza. L'ante sale a 50, lo small blind a 200 e il big blind a 400. Sono 137 i giocatori rimasti

 

Ore 21.55 Latino su Ahmed Mohamed

Da MP Mauro Spurio apre a 1.250, da CO chiama Mohamed, ma da bottone Latino non ci sta e tribetta 3250, l'unico a chiamare è Mohamed. Flop . Mohamed chiama, Latino c-betta 5.000 e il suo avversario folda mostrando , Latino gira una coppia di Kappa e porta a casa il piatto

second.jpg

Mohamed e Latino


Ore 21.47 L'extra time porta bene. Foschini torna e sale

Stefano Foschini, che avevamo lasciato in ritardo alla pausa cena, nel precedente post, torna in sala e conquista 4 piattini che lo portano in alto nel chipcount. Per un posto nella top ten del count.

fosco.jpg

Fosco a quota 90.000 chips

Ore 21.40 Parrella incamera ancora

Da MP apre ancora Parrella con a 850, tribettato da Raudino sullo small blind a 2.525 con . Flop , Raudino va in c-bet per 2825, Parrella chiama. Turn , second barrel di Raudino per 4.225, Parrella chiama ancora. River e Raudino si arrende, check chek. Parrella sale sopra le 35.000 chips


Ore 21.28 Marchi non chiude su Buratti

In un piatto aperto pre flop da Tchen, chiamano in 5. Tra cui Buratti da BB con e Marchi da MP con . Flop . Tutti check. Turn . Buratti stavolta esce 2.000, chiama solo Marchi. River check check. Con la sua mid pair Buratti sale sopra le 50.000 chips


Ore 21.20 Dov'e' Foschini?

Stefano Foschini sembrerebbe rimasto a cena... Queste le sue cuffie auricolari quando è iniziato il livello da un quarto d'ora circa...

cuffie.jpg

Ore 21.09 Dinnocenzo di forza su Loretelli

Da MP Loretelli limpa 300, chiamato da Zitti subito dopo di lui. Da Bottone Dinnocenzo apre a 1.500, chiama solo Loretelli. Flop . Loretelli donnetta 2.125 e Dinnocenzo mette tutto per 14.000 chips totali. Loretelli fa una faccia perplessa ma alla fine folda


Ore 21.05 Tutto pronto, si riparte

Tutti i giocatori ai tavoli. Il quinto livello è in partenza. Ante 25, small blind 150, big blind 300.


Ore 19.50 Fine livello, tutti a cena con Ancarani in testa

Alla fine del quarto livello i 153 giocatori rimasti vanno in pausa cena per 60 minuti Dovrebbe essere Ancarani il chipleader di questo day 1A con più di 70.000 gettoni

romanin.jpg

Ancarani tra i primi

19.45 Ancarani non si ferma più

Gobbi apre da UTG a 700, Punzi tribetta a 1700 da UTG+1, Ancarani forbetta da bottone per 3350 e i due avversari chiamano. Flop , dopo il check dei due oppo, Ancarani ne mette 12.000 spaventando sia Gobbi che Punzi. Per Ancarani 70.000 chips.

Ore 19.33 Pieroni non decolla

Da UTG Pieroni apre 650 chiamato da Carollo sul bottone. Flop . Pieroni esce 750, Carollo chiama. Turn check check. River , Pieroni esce ancora 1.700 ma Carollo chiama mostrando . Carollo porta a casa il piatto mentre Pieroni mucka


Ore 19.25 Zitti ammutolisce Cuticchio

Arriviamo sul board che vedete in foto, con Zitti out position che ne mette 4.000 su un pot da 7.200, Cuticchio dal canto suo pusha all in con top two pair per 12.500 e Zitti mette con il suo monster draw che puntualmente chiude al river. Per Zitti un count che adesso super le 35.000 chips, per Cuticchio amaro out

cuticchio.jpg

Il 3 di fiori condanna Cuticchio all'eliminazione


Ore 19.00 Nuovo livello, small blind 150, big blind 300

Parte il quarto livello di giornata. Sono 165 i giocatori ancora in gara, capitanati dal chipleader Dieglo Bagli a 79.000


Ore 18.35 Petrullo in carrozza su Nironi

Christian Petrullo apre da bottone a 525 con , chiamato da Mirko Nironi da BB. Il flop dice , Petrullo c-betta 750 dopo il check di Nironi che si limita al call. Turn , ancora check-call per Nironi a 1.500; river e nuovo check call di Nironi che stavolta è pesante, 3.500. Petrullo mostra il suo full house costringendo Nironi al muck.


Ore 18.23 Parrella castiga gli inseguimenti di Gori

Da UTG apre Thomas Scordo a 475, chiamano da bottone Parrella con e Gori da Big Blind con . Flop . Scordo c-betta 1250, chiamano entrambi; turn , check per i primi 2, Parrella ne mette 2.500, chiama solo il BB. River , check check. Parrella, secondo la regola del Last Aggressive Action mostra la sua scala e si aggiudica il piatto


Ore 18.13 Tchen su Marino al river

Piatto spettacolo al tavolo 13. Su un preflop rilanciato, i protagonisti nella mano rimangono in 4 a giocare su questo board: , ma solo due mettono tutte le loro chips sul piatto, il qualificato su Pokerstars.it Tchen con e Giuseppe Marino che mostra una coppia di 5 settata. Tchen trova la sua scala al river quando si materializza un e sale intorno alle 35.000 chips

scala.jpg

Non male la partenza per Tchen

Ore 18.00 Riparte il torneo

Nuovo livello per i 178 giocatori rimasti in gara. Small blind 100, big blind 200. Il chipleader fino a questo momento è Manuele Turci con la bellezza di 59.000 chips


Ore 17.37 Prima pausa al Mini IPT

Per tutti i giocatori 15 minuti di pausa, quando volge al termine il secondo livello. Si torna in sala alle 17.55 circa

Ore 17.15 Angelini, il set paga poco

Angelini limpa da UTG 150 con una coppia di 7, raisato in posizione UTG+1 a 475 da Gabrieli. Chiamano il big blind Piraccini e il limper iniziale. Flop . Gabrieli c-betta 775, chiama solo Angelini. Turn check check. River ancora check check. Allo show down Angelini mostra il suo set di 7 e Gabrieli mucka .

 

Su un piatto di 13.000 formatosi nelle precedenti strade, su questo board , da UTG Micai checka fuori posizione ma Zambrini non ci sta e ne mette ulteriori 12.000. Micai entra in the tank, ma alla fine decide di mettere e mucka alla vista di dell'avversario. Zambrini sale a 33.000 chips.

board Zambrini.jpg

Il board che fa decollare Zambrini


Ore 16.42 Nuovo livello

Parte il secondo livello del day 1A, small blind 75, big blind 150


Ore 16.25 Biccari dalle stelle alle stelle

Da MP apre Pompili per 250, Ramazzotti tribetta 675 con una coppia di assi subito dopo di lui; da HJ chiama Biccari rimasto short con 5.000 chips, chiama anche l'OR. Flop . Checkano tutti fino a Biccari che fa 1.650, chiamano i suoi avversari. Turn , la parola va a Biccari che fa 2.500 rimanendo dietro con 1.500 circa, chiama solo Pompili. River , Pompilli mette all in Biccari che chiama mostrando , a Pompili non basta il colore

full 66.jpg

Biccari risale a 12.000 circa


Ore 16.03 Primo out

Il primo player out non tarda ad arrivere e risponde al nome di Luca Morandin il quale va ai resti su questo flop contro Gabriele Angelozzi che mostra ; per Morandin non basta la top pair . Turn river Angelozzi è il primo chip leader di giornata


Ore 15.42 Shuffle up and deal

La direttrice del torneo Sanaz "Sunny" Fattahi ha appena dato il via al torneo; sono circa 200 i partecipanti al torneo fino a questo momento, ma si attendono altri giocatori da qui fino al termine delle iscrizioni previsto alla fine dei primi due livelli di gioco

sunny.jpg

Sunny annuncia lo shuffle up and deal

Partenza ritardata di 30 minuti per permettere a tutti i giocatori di iscriversi al torneo. Sorprendente l'affluenza e siamo solo al day 1A ! Inizio previsto ufficialmente per le ore 15.30

Una fiumana di persone ha preso d'assalto le casse della sede dei "Giochi del Titano" ben prima dell' apertura prevista per le ore 14.00. I giocatori stanno sbrigando le pratiche di iscrizione proprio in questi minuti quando manca una ventina di minuti al via.

solidoro.jpg

Danilo Solidoro, iscrittosi con gli FPP su Pokerstars.it

I partecipanti al torneo verranno suddivisi in due sale, quella superiore e quella inferiore, rispettivamente di 22 e 11 tavoli.

Blogger: Andrea Borea
Fonte:www.pokerstarsblog.it