Day 1B, il chipleader di giornata è Chieregato

Nuova entusiasmante giornata di poker nella sede dei "Giochi del Titano" a San Marino. Ci si aspettava un'affluenza degna di nota per questa prima volta nella Repubblica incastonata nel centro Italia, ma il dato più sorprendente è proprio la massiccia presenza dei giocatori che hanno partecipato al Mini IPT: 200 giocatori al day 1A e ben 294 al day 1B per un totale di 494 iscritti che hanno generato un montepremi pari a 172.504 €, dei quali ben 32.400 € andranno al primo classificato. I bravi e fortunati che andranno a premio saranno 72.
Uno che ha iniziato nel migliore dei modi il percorso per raggiungere l'agognata "bandierina" è sicuramente Chieregato che ha chiuso da chipleader questo day 1B a quota 152.000
 
IMG_5766.jpg
Amedeo Chieregato

La giornata è iniziata con l'arrivo di molti volti noti: Compagnucci, Rizzi, Andrea Ferrari, Marco Magrini e "il baffo" Limongi.
Rizzi, Ferrari e Limongi non passavano la scrematura di giornata, eliminati precocemente tutti intorno al sesto livello.
Di ben altro spessore la prestazione di, Foschini, secondo a quota 148.000
L'appuntamento è fissato per questo pomeriggio quando i 115 sopravvissuti proveranno a inseguire i premi insieme ai 71 left di ieri. Scoppio della bolla previsto nella tarda serata di oggi.
Vi aspettiamo alle 15.00 per il blog del day 2.

03.14 Giochi chiusi

Tutte le mani terminate. Circa 115 i giocatori i players left. Appuntamento per questo pomeriggio alle 14.00. Il chipleader dovrebbe essere Chieregato a quota 152.000 chips

03.05 Sono 3 le mani che ci separano dalla fine

Il nuovo regolamento che prevede il sorteggio delle mani da giocare, decreta che saranno 4 i colpi che ci separano dalla fine del day 1 di questo Mini IPT

02.55 Saverio Visconti semaforo Rossi

Arriviamo al river su quest board e Saverio Visconti, gemello di Paolo, mette sul tavolo una pila di chips pari a circa 50.000. La palla passa a Fabio Rossi che deve giocarsi il torneo e decidere se mettere le sue ultime 17.000, ma alla fine decide per il call e mostra . Visconti mucka.

saverio.jpgSaverio Visconti, non va in porto il suo bluff

02.41 Paolo Visconti trova il river dorato

Su questo flop in un piatto tribettato, Visconti esce puntando out position 5.100 chiamato da Nisic. Turn , Visconti checka e Nisic fa 10.000, c'e' il call da parte di Visconti che rimane dietro con 17.900. River , push diretto di Visconti e Nisic è costretto a chiamare. Per Visconti si tratta di un river perfetto poiché mostra . A Nisic non basta la top pair.

board fiori.jpg


02.32 Gemelli up and down

Paolo e Saverio Visconti, fratelli gemelli, hanno sicuramente tante cose in comune, ma all'inizio del nono livello hanno subito destini completamente opposti... Intanto eccovi una foto di Paolo

paolo.jpg

Ore 02.20 Tutto pronto per l'ultimo livello di oggi

Parte in questo istante l'ultimo livello del day 1B: ante 100, small blind 500, big blind 1000

Ore 01.58 Ultima pausa e chip race

Chip race dei gettoni da 25 quando i giocatori affrontano l'ultima pausa di 20 minuti

Ore 01.47 Catalini ci rimane di Sasso

Peschechera apre da UTG a 2.400, chiama Nicola Sasso da MP, da bottone Catalini non ci sta e manda tutto per 16.000 chips. Catalini folda e Sasso mette con una coppia di 10. L'Asso Kappa di Catalini non ha scampo non ottenendo aiuti dalle carte comuni. Per Sasso uno stack di 55.000 chips

catalini.jpg

Il board che rende felice Sasso

01.31 Situazione, un altro Foschini in testa

Antonio Foschini, omonimo del più famoso Stefano che bene si è comportato ieri al day 1A, è in testa al count odierno con 110.000 chips. Donofrio e Sciamanna seguono rispettivamente a 105.000 e 100.000


01.14 Guido raddoppio d'oro

Da BB, Alberto Guido aggiunge 800 su un'apertura precedente con . Sul flop , Guido pusha per 13.000 circa chiamato dallo small blind con una coppia di 9. Turn , river . Con questo full house Guido torna prepotentemente in gara a quota 30.000

guido.jpg

Guido riprende quota

01.05 Candoli cocente eliminazione

Da MP Candoli apre 1750 con Qh] chiamato da Antonio Foschini sul BB con . Flop e i due vanno ai resti. La doppia coppia di Foschini tiene fino al river e Candoli è player out

00.52 Parte il penultimo livello

Ante 75, small blind 400, big blind 800


00.45 Gigi Rizzi up and out!

Prima Rizzi openlimpa da UTG, raisato dal BB a 2.200. Rizzi non ci pensa e pusha 17.000 causando il fold del suo avversario. Qualche mano dopo Rizzi esce a favore di Arturo Orlandi in draw di fiori che non si concretizza.

00.35 Ricciolino perde 5.000 chips per errore

Ricciolino apre da UTG sbagliando totalmente size per 5.400. Subito dopo di lui Chieregato chiama e tutto il tavolo folda. Flop . Ricciolino checka e Chieregato ne mette 5.100 ulteriori. Ricciolino è costretto al fold.

ricciolino.jpg

Ricciolino la prende con filosofia, ma Chieregato aumenta lo stack

00.24 Visconti, magic river

Grimaldi apre da UTG a 1650, da MP Visconti pusha per circa 4800 con e Grimaldi chiama con una coppia di 5 neri. Board: . Un river da favola permette il raddoppio a Visconti che torna a circa 10.000 gettoni


Ore 00.10 Buracchi estromette Paganelli fuori dai giochi

Buracchi e Paganelli si ritrovano all in pre flop rispettivamente con e ;lo stack di Buracchi è nettamente superiore a quello di Paganelli che ha 16.000 chips e anche il board gli da ragione: . Buracchi sale a 65.000 chips chiudendo addirittura colore

buracchi.jpg

Buracchi, tiene il colpo al 75%

Ore 00.00 Si riparte

Ultimi tre livelli per oggi. I 185 giocatori riprendono con ante 50, small blind 300, big blind 600

Ore 23.42 Pausa dilatata

La pausa viene allungata di 10 minuti per dare la possibilità ai giocatori che occupavano la sala inferiore di trasferirsi in quella superiore

Ore 23.32 Finisce il sesto livello.

Giocatori in pausa per 15 minuti

Ore 23.15 Ancora Donofrio in testa

Donofrio non molla la sua chiplead, anzi la rafforza arrivando a sfiorare le 140.000 chips. A fine livello il nuovo chipcount di giornata

Ore 23.00 Matteo Viola sale a 65.000

Da bottone apre Paolo Marotta a 1.000, chiamano da small blind Theo Ve con e il big blind Mattia Baldelli con . Flop , il check dei bui permette la c-bet di Marotta a 1.500, Viola rilancia a 3.375, chiama solo Baldelli. Turn , Viola ne mette 7.300 e Baldelli chiama ancora. River , stavolta Viola checka e Baldelli pusha per 14.750. Theo Ve ci pensa un bel po' ma alla fine decide di mettere. Una chiamata che gli permette di salire a 63.000

theove.jpg

Matteo Viola

Ore 22.46 Beato... Del Beato

Luca Del Beato con , tribetta da small blind a 2.700 l'apertura di Gigi Rizzi di 1.200. Rizzi si limita al call con . Flop , Del Beato pusha diretto per 14.000 ulteriori e Rizzi mette con tranquillità. Turn , River shock . Rizzi scende a quota 23.000, Del Beato sale a 38.000

Ore 22.33 Level up

Parte il sesto livello per oggi ante 50, small blind 200, big blind 400

Ore 22.22 Andrea Ferrari no fear, pusha e porta a casa

Sul board , Ferrari out position checka, poi rilancia a 5.400 la puntata del suo avversario Di Persio pari a 2.200. Turn , Ferrari pusha diretto per 10.000 circa e costringe al fold Di Persio. Ferrari torna in partita a 24.000 chips

ferraro.jpg

Ferrari nel momento del suo all in

Ore 22.09 Situazione alla fine del quinto livello

Sono 222 i giocatori ancora in lizza; Donofrio è il primo a superare la quota 100.000 chips.Tenace e Grassi seguono a lunga distanza. Mancano 8 minuti alla fine del quinto livello


Ore 22.00 Giacchino monster pot su Tini

Arriviamo al river su quest board: e, su un piatto di 14.000, dopo il check finale di Tini fuori posizione, Andrea Giacchino le mette tutte per un totale di 13.500. Tini ci pensa su un bel po' ma alla fine mette e mucka quando Giacchino mostra

tini giacchino.jpg

Tini scende a quota 10.000 circa. Giacchino impila le chips


Ore 21.52 Brandimarte, il bluff non va a buon fine

Brandimarte apre da UTG+1 a 1250 con , da bottone chiama il solo Grimaldi con . Flop . Brandimarte fa 1.000 e Grimaldi chiama. Turn , and barrel per Brandimarte a 300, Grimaldi chiama 300. River , ultima pallottola per Brandimarte 700, Grimaldi ne mette 2700 e Brandimarte chiama. Per Grimaldi uno stack pari a 42.000. Brandimarte scende a 25.000

Ore 21.40 Si riprende dopo la pausa cena

Parte il quinto livello, ante 25, small blind 150, big blind 300. Sono 235 i giocatori ancora in gara

Ore 20.10 Tutti in pausa

Giocatori in pausa cena per 75 minuti. A dopo!


Ore 20.00 Grassi passa in testa

Grassi supera Niro al primo posto del chipcount con 78.000, ma il nome nuovo è quello di Marco Bigoni, ottimo terzo con 60.000 chips

Ore 19.48 Ferrari lascia un piatto gigantesco

Da MP Andrea Ferrari apre 925 con una coppia di , chiamato una posizione dopo di lui da Venturino Iannuzzo, foldano tutti gli altri componenti del tavolo. Flop , Ferrari c-betta 2.200, Iannuzzo raisa pesante 7.600 e Ferrari si limita al call. Al turn, il piatto è già di circa 18.000 chips e, dopo il check di Ferrari, Iannuzzo le mette tutte per circa 15.000. Ferrari pensa infinito, ma alla fine folda e mostra i suoi fanti, rimanendo a 14.000 chips. Venturino sale a 33.000

ferrari.JPG

Ferrari nel momento di massima concentrazione al turn


Ore 19.35 Felicetti folda top pair al flop

Da UTG Morello apre 1.100, chiamato da Felicetti da UTG +1 e dal solito Vitale da MP. Al flop scende , Morello va in continuation bet per 2.300 e i due avversari foldano. Da segnalare che Felicetti mostra le sue carte nonostante non sia il suo turno scoprendo ...

Ore 19.26 Nigro buon piatto su Mancinelli

Su questo board e su un piatto di 14.000 totali, Nigro out position anticipa la puntata e ne mette dentro 8.300, Mancinelli ci pensa su una vita ma alla fine folda. Nigro mostra fiero una coppia di 8 e porta a casa le chips del piatto.

Nigro.jpg

Nigro, buon piatto per lui


Ore 19.14 Termina il terzo livello

Parte il livello numero 4, small blind 150, big blind 300


Ore 19.02 Decisa la tempistica per la pausa cena

La pausa cena comincerà per tutti alla fine del quarto livello, intorno alle 20.10 e avrà la durata di 75 minuti al posto dei canonici 60.


Ore 18.54 Mirko Niro, inizio col botto

E' Mirko Niro il protagonista di questo inizio day 1B. Niro comanda la truppa dei 270 giocatori rimasti con 65.000 gettoni. I suoi più diretti inseguitori sono Grassi e Polenta a quota 50.000 chips


Ore 18.41 Ranaldi triplica

Da UTG+1 Ranaldi con 5.500 chips limpa 200. Subito dopo di lui rilancia Vitale a 600 e chiamano in sequenza Bianchicarnevale, Grassi e Madonna. Anche Ranaldi si aggiunge alla festa. Flop . Ranaldi pusha all in per 4.900, chiamano Vitale e Bianchicarnevale i quali proseguiranno senza puntare sulle strade successive. Turn . Ranaldi mostra una coppia di 7 e incamera il piatto tornando a 20.000 circa

Ranaldi.jpg

Triple up per Ranaldi

Ore 18.30 Elisa Fabbri perde un'occasione

Ezio Gabrielli apre 450 da MP con , da bottone chiama la Fabbri con . Flop . Gabrielli c-betta 1100, chiamato dalla Gabrielli. Turn , Gabrielli checka, la Fabbri ne mette 2.300, Gabrielli rilancia 7.200, Elisa chiama. River check check... La Fabbri perde l'occasione di portare via tante chips all'avversario e, quando le viene chiesto per quale motivo non avesse puntato la risposta è stata sibillina: meglio di no.

elisa.jpg

Elisa Fabbri

Ore 18.22 Numeri

Sono esattamente 294 i giocatori iscritti al Mini IPT di San Marino, una cifra mostruosa che avvicina i precedenti record di Campione e San Remo


Ore 18.10 Si riprende

Small blind 100, big blind 200 per il rientro in sala dei giocatori


Ore 17.50 Primo break di giornata

Per tutti i giocatori 15 minuti di pausa tra il secondo e il terzo livello

Ore 17.40 Agresti elimina Gentile

Danilo Gentile apre da MP per 400 con , chiama da bottone Agresti con e completano entrambi i bui. Flop . Gentile checka dopo i bui, Agresti esce 875 e Gentile check raisa dopo il fold dei bui, Agresti chiama. Turn , Gentile stavolta esce 3.000 e Agresti chiama ancora inseguendo il suo draw. River , Gentile checka, Agresti punta solo 2.000 e Gentile pusha 13.000 instant callato da Agresti che lo elimina salendo a 44.000 chips

agresti.jpg

Agresti, nice river per lui


Ore 17.28 Eccolo, è arrivato Michele Limongi

Michele Limongi si è appena accomodato al tavolo. Subito una buona mano per lui che sale a 22.000 chips. In bocca al lupo!

Limongi.jpg

Il baffo mette in pila i suoi gettoni


Ore 17.15 Courir, buona la scala

Filippo Courir apre da bottone a 375 chiamato da Feola sul Big Blind. Scende il flop che porta con se . Dopo il check di Feola, Courir c-betta 475, Feola chiama. Turn , ancora check per Feola e stavolta Courir esce bello forte 1675, Feola chiama ancora. River , dopo il solito check passivo di Feola, Courir ne mette 2350 e Feola chiama mostrando . Feola porta a casa il piatto dopo aver mostrato


Ore 17.02 Situazione e primi numeri

Affluenza record per quest day 1B del Mini IPT di San Marino. Sono 290 i giocatori iscritti fino a questo momento e le iscrizioni non sono ancora chiuse. Le due sale sono piene di giocatori e l'organizzazione è riuscita a far giocare tutti con un'attesa di pochissimi minuti. Si prospetta un pay out da favola.


Ore 16.51 Nuovo livello, è il secondo

Parte il nuovo livello, small blind 75, big blind 150


Ore 16.40 Tenace, qualificato su PS, elimina il primo giocatore

Massimiliano Tenace è il primo chipleader di giornata grazie al colpo inferto al suo avversario Vinko Smokrovic. Da HJ Tenace apre per 400 con una coppia di 3, chiamano il bottone, lo small blind e Smokrovic da BB. Il flop dice , checkano tutti. Turn , Smokrovic donkbetta 875, Tenace ne mette 2.000 e Smokrovic le mette tutte per 18.000 con e il qualificato su Pokerstars.it snappa. Smokrovic è drawing dead e Tenace sale a 43.000

tenace.jpg

Tenace, qualificato su Pokerstars.it

Ore 16.29 Poca azione nella prima mezzora

Nella prima mezzora di gioco è latitata l'action con tutta una serie di raise fold piuttosto lunga. Per trovare le prime mani degne di nota occorre aspettare ancora un po'

Ore 16.20 I primi notabili

Tra gli altri abbiamo avvistato in sala Andrea Ferrari, Gian Marco Vergoni, Marcello Rizzini, Andrea Rani, Marco Magrini, è atteso perfino "il baffo" Michele Limongi.

Da notare che Rizzini, Ferrari e Magrini siedono curiosamente allo stesso tavolo

vergoni.jpg

Vergani in posa da campione


Ore 15.50 Parte il day 1B

Agli ordini della Direttrice del Torneo Sanaz "Sunny" Fattahi, il torneo è partito alle 15.50 di questo venerdì 30 settembre. Iscritti che superano ampiamente la soglia delle 200 persone. State con noi. Lo spettacolo ha inizio

sunny.jpg

Shuffle up and deal!

Ore 14.50 Partenza rimandata per le 15.30

Come era prevedibile anche il day 1B è preso d'assalto dai giocatori. Un'incredibile striscia di persone sta facendo la fila per potersi iscrivere. Quella che vedete è solo la testa di un serpente lunghissimo !!! Si parte alle 15.30

apertura day 1B.jpg

Buongiorno Italia del Poker!

Quasi tutto pronto per il day 1B di questo Mini IPT in terra Sammarinese. Dopo la giornata di ieri che ha visto all'opera ben 200 giocatori, il torneo riprende oggi a partire dalle 15.00. Un capannello di players si è già sistemato fuori dalla sala di gioco e aspetta paziente l'apertura delle casse prevista per le 14.00. Rimanete con noi!

apertura.jpg

Fonte: www.pokerstarsblog.it